mercoledì 14 ottobre 2009

Rotolo alla marmellata


Un amore crollato........



Ricostruito.......



Cresce forte, leggiadro, grande........



Più di prima.....

William Shakespeare (1564-1616) drammaturgo e poeta



Nel blog di Ruby ho letto un post, tra i suoi preferiti, che mi ha colpito molto......



Era intitolato "I sette vizi capitali del blogger".......



Ma il vizio che più mi ha colpito è quello che si riferisce all'invidia tra blogger appunto.....



Invidia ...ma perché????


Il blog è una squisita espressione della nostra personalità e si articola in vari modi....

Ci sono certo le ricette, altrimenti che blog di cucina sarebbe, ma contiene la nostra anima, i nostri pensieri, le nostre emozioni.......



Partecipiamo alla felicità delle amiche, condividiamo le loro apprensioni, i loro timori, ci stringiamo a loro quando i problemi sono più grandi specie se riguardano la salute ed esultiamo quando, anche privatamente, ci arrivano aggiornamenti positivi relativi ad esami e diagnosi..



E poi postiamo quello che riusciamo a portare in tavola, impariamo dalla esperienza altrui le varie tecniche, le astuzie e poi facciamo quello che ...possiamo.....



Ho un difetto, lo so, allego troppe foto ma spesso mi lascio prendere e giro intorno al dolce o a quello che sto preparando cercando di cogliere il lato migliore, perché tutte sappiamo che una bella foto valorizza qualunque presentazione.....

Ogni tanto mi chiedono dei consigli per fotografare meglio e spesso invito leggere attentamente le istruzioni allegate alla digitale piuttosto che acquistare macchine più costose.....

Mi sembra di sognare quando leggo che vengono fatti commenti al vetriolo....MA PERCHE'????
Cosa serve???

Se un piatto non ti piace, se ti sembra banale.... perché allegare un commento cattivo??
Ma vai oltre e pensa alla salute!!!

E poi per ottenere qualche risultato, come in tutte le cose, serve la perseveranza, e quando il blog diventa un peso e non da le soddisfazioni che si sperava ottenere o lo si chiude o si prende un periodo di riflessione......

E' un gioco, ma un gioco che serve....
A cosa??
Ma a migliorarci , a diventare più curiose, a curare di più la cucina, a stupire piacevolmente i nostri cari con mille novità.....

Ma vi pare poco?????



Ed ora dopo questo pistolotto allego questa ricettina copiata dalla bustina del lievito Paneangeli e l'ho fatto prima di perderla, sepolta tra mille altri foglietti e appunti che vergognosamente ( per il disordine ed il numero) affollano il mio tavolo.......

E' facile da realizzare ma con qualche accorgimento e comunqu, come altre preparazion, da non sottovalutare per le modalità di esecuzione......

Tempo di preparazione: circa 20'/30'
Costo :basso
Difficoltà:**

INGREDIENTI
300 gr di farina 00
100 gr di frumina
9 gr di lievito per dolci
150 gr di zucchero
1 pizzico di sale
2 uova ( meglio forse 1 uovo ed un tuorlo come spiego più sotto)
125 gr di burro


Mancano le foto della preparazione dell'impasto ma è così facile che con quattro parole ve la descrivo.....

Setacciare due volte la farina, la frumina, il lievito ed il pizzico di sale.....

Versare il tutto nel bicchiere del mixer ed aggiungere il burro a temperatura ambiente, lo zucchero e le uova, azionando il robot ad ogni elemento aggiunto.....


Lavorare brevemente l'impasto e stenderlo con il matterello tra due fogli di carta da forno, perché si presenta piuttosto morbido...per ovviare a questo inconveniente, con il senno di poi, consiglierei di usare un solo uovo ed un tuorlo......



Stendere la marmellata che si ha a disposizione , questa che si vede qui sotto è marmellata di uva fragola appena fatta.......



La foto qui sotto mostra due rotoli, tanti ne ho preparati con l'impasto, ognuno della lunghezza di circa 34 cm, e li ho separati con una piega della carta da forno per evitare che la marmellata che dovesse fuoriuscire potesse macchiare l'altro rotolo...



I bordi ben rimboccati come appare prima riusciranno ad arginare la fuoriuscita della marmellata......



Adagiare i due rotoli su una grande teglia ricoperta da carta da forno ed infornare in forno preriscaldato e ventilato a 170' per circa 25'/30'.......



Quando appaiono ben dorati i rotoli sono cotti alla perfezione......



La foto qui sopra mostra il rotolo farcito con marmellata di albicocche ed un avanzo di uva Italia fatta in casa.....


Si conservano alcuni giorni , sono adatti alla colazione ma con consiglio di farli portare ai bambini a scuola perché il rotolo è fragile e potrebbe frantumarsi......

A meno che le fette non vengano disposte in un piccolo vassoio di plastica, quelli del supermercato ....



Sono noiosa, pedante?????



NOOOOO!!!! sono solo pratica!!

18 commenti:

Anna Righeblu ha detto...

Ciao Grazia, sono la prima! E' tardi, tardissimo, ma da ieri ho un programmino di tre giorni... al galoppo!... e, come se non bastasse, è arrivato anche il freddo.
Concordo son quanto hai scritto, su tutto, proprio tutto... se riesco vado a leggere il post di cui parli.

Non so se sbaglio (sono una gaffeuse patentata!) ma... pensavo che festeggiassi una tua "ricorrenza".
E' il tuo compleanno o no? Ho sbagliato giorno, mese, tutto???? Sì o no, tanti auguri!!! per qualsiasi cosa... :-)))

Il rotolo è ma-gni-fi-co!!!
Baci

marifra79 ha detto...

Cara...ma cos'è successo?!!!...ma è davvero il tuo compleanno...auguri
Un abbraccio

Federica ha detto...

questo rotolo è bellissimo!! sei sempre bravissima! continua così!! un abbraccio!

il_cercat0re ha detto...

viva la praticità!!
concordo anche con quello che dicevi sull'invidia tra blogger, anche se lo estenderei a tutto il "mondo virtuale"... l'ho sperimentato spesso sui forum dove spesso si scatenano delle vere e proprie battaglie senza vincitori nè vinti in cui tutti vogliono dire la propria ultima offesa. Davvero non capisco... forse si cerca di sfogare sul web, protetti da un po' di anonimato, tutto lo stress della vita reale??
Mah, io come il vento soffia male, giro le spalle e navigo altrove :-)

PS Se è il tuo compleanno tantissimi auguri!!!

Edi ha detto...

Mi piace che il mio blog sia un modo per conoscere nuove persone, belle persone, con cui condividere passioni, interessi e momenti di vita!
Mi piace avere un angolo in cui far confluire i miei pensieri, imparare e, perchè no, magari suggerire spunti di riflessione o gradevoli dolcezze.
E' un mondo puro che mi rasserena! trovare tra le righe cattiveria, rabbia o sfoghi, mi rattrista molto e mi dispiaccio per la persona a cui sono rivolti.
Rotolo squisitissimo!!! bacioni

Dolce D. ha detto...

Ciao brava per il rotolo,buono semplice e marmellatoso.
auguri per il tuo compleanno

Claudia ha detto...

E' un classico.. ma è sempre ottimo!!!! bacioni...

manu e silvia ha detto...

Ciao! no, nessuna invidia, semmai ammirazione per la cura nei dettagli, aprticolari e presentazione di alcune ricette rispetto ad altre!
Ma siamo sicure che tutto sia buono!!
Questo rotolo ci piace proprio: semplice e goloso!!
bacioni

stefi ha detto...

Ciao Grazia, questi rotoli sono golosissimi, mi sono già salvata la ricetta e domrenica mi metto all'opera!!!!!!
Buona giornata!!

germana ha detto...

Ciao mi piace un mucchio questa ricetta! ho giusto un'ottima marmellata di lamponi da farci finire dentro!
ciao e buona giornata

Mimmi ha detto...

L'invidia, soprattutto associata alla cattiveria, é una brutta bestia che purtroppo nessuno puó domare. Quello che peró peggiora gli invidiosi, é la codardia: commentare negativamente a titolo gratuito (niente in contrario a commenti negativi costruttivi) un post da anonimi, significa rifiutare a priori la possibilitá di dare un volto alla mano nascostasi dopo aver lanciato il sasso. La soluzione? Non dare voce a chi non vuol saper parlare e cancella il commento.
Il tuo rotolo é venuto benissimo e lo dico senza invidia!! :-D
Un bacio, Mik

Mimmi ha detto...

P.S.: Auguriiiiiiiiiiiii!!!!!!!!

Fra ha detto...

Concordo pienamente con quanto dici, le critiche sterili, fatte solo per il gusto di offendere non servono assolutamente a nulla!
Ottimo questo rotolo, mi ricorda un po' la pinza anche se in quella al posto della marmellata c'è la mostarda
Un bacio
fra

eli ha detto...

Sono proprio sbadata, non mi sono mica accorta che era il tuo compleanno,
Auguriii!!!

L'invidia è una brutta bestia, ma chi ne soffre è già punito di suo, poichè non riesce ad apprezzare le piccole gioie della vita.

Che bella l'idea del rotolo, lo preparerò per mio figlio che adora le crostate, poi ti faccio sapere.

un bacio.

cris ha detto...

Bellissima questa ricetta e poi ti è venuto una meraviglia!............ non l'ho mica capito se era il tuo compleanno..... perciò se lo era auguri di cuore! Baci

Masterchef ha detto...

Ciao mammazan, io mi chiamo Tiziana alias Masterchef e oggi finalmente sono diventata una sostenitrice del tuo blog è un vero peccato che io non l'abbia visto prima....le tue ricette sono davvero fantastiche e poi spiegate benissimo......verro spesso a farti visita!!!

http://incucinaconmasterchef.blogspot.com

patryval ha detto...

Bello il rotolo..sai le cose semplici sono quelle che si apprezzano di piu..auguri per il tuo compleanno...

Marm ha detto...

Augurissimi Grazia.
Ho letto due volte il tuo post ed ho cercato di individuare quello che citi di Ruby, per il momento non l'ho trovato.... Sono abbastanza indignata, proprio come quando ti lasciai il primo commento sui "ladri" di ricette.

L'invidia, colpisce anche qui purtroppo.
Come giustamente dici gestire un blog è divertimento, passione, modalità di conoscenza, anche solo virtuale. Dà la possibilità di imparare, aprirsi a nuove esperienze sia che si tratti di cucina o di ricamo. Chi non gradisce un post o tutto un blog può semplicemente andarsene.
I tuoi ultimi dolci sono bellissimi. Bacioni. Marm