venerdì 18 maggio 2018

INSALATA DI FARRO, VERDURE E....


L'insalata  di farro è  un piatto unico davvero gustoso.
Il farro è considerato la più antica tipologia di frumento coltivato e veniva utilizzato dall'uomo già nel Neolitico.
Introdurre il farro nella propria dieta è un'ottima variante per quanto riguarda il consumo dei cereali. 
Ha un maggior contenuto proteico rispetto alle altre tipologie del frumento ed è ricco di vitamine del gruppo B e sali minerali quali fosforo potassio e magnesio ma è povero di grassi.
In commercio si possono trovare due tipologie di farro: quello integrale e quello perlato.
Il primo, rispetto  al secondo,  ha un elevato contenuto  di fibre raccomandato quindi per una maggiore motilità intestinale.
Il suo apporto calorico è piuttosto basso.
Il farro, come il grano tenero, non è adatto a chi soffre di celiachia.
A seconda delle stagioni si possono variare le verdure e arricchire l'insalata di farro con tutti gli ingredienti che suggerisce la fantasia   sfruttando anche  quello che si ha in frigo.
Ho preparato questa insalata pensando ai miei nipotini.
Loro amano tutte le verdure salvo qualche rara eccezione...unica incertezza era rappresentata dal farro che forse non avevano mai mangiato ...ma sapevo che il riso piaceva loro e quindi non potevano insorgere problemi...
Ieri sera ho avuto il feed back positivo: l'insalata era piaciuta tantissimo e la mia nipotina oggi mi ha chiesto quando l'avrei preparata di nuovo...



 Le verdure sono state cotte ed insaporite tutte separatamente : sono 6 in tutto e mi sono sembrate sufficienti ma ognuno può arricchire l'insalata di farro come più aggrada.
Qui per esempio potete trovare un’altra ricetta dell’insalata di farro.
Anche le dosi, indicative, possono essere aumentate a piacere.
Questa insalata può essere un'ottima soluzione per il pranzo da consumare in ufficio o per un pic nic o ancora come contributo gastronomico   quando si è invitati e ognuno deve portare qualcosa.
Altre idee per soluzioni fresche per l'estate le potete trovare qui nel mio blog .
Quindi tutte all'opera!!!


Ecco qui di seguito ingredienti e preparazione.
Le verdure si possono preparare anche separatamente e conservate in frigo fino al momento dell'assemblaggio del piatto

Tempo di preparazione: circa 1 ora
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

150 GR DI FARRO PERLATO
1 PUNTINA DI ZAFFERANO
200 GR DI ASPARAGI
2 ZUCCHINE
200 GR DI FAVE SURGELATE
150 GR DI SPINACI IN FOGLIOLINE SURGELATE 
QUALCHE POMODORINO
3 SPICCHI D'AGLIO
2 UOVA SODE
50 GR DI FORMAGGIO A CUBETTI TIPO GALBANINO O ALTRO FORMAGGIO A PASTA SEMIDURA
SALE, OLIO EXTRAVERGINE, PEPE DI SZECHUAN

Sciacquare il farro e lessarlo con  750 ml di acqua ( in corso di cottura aggiungere altra acqua calda se necessario).
Salare con moderazione e unire lo zafferano per conferire un colore e  gusto migliori.
Scolare, far raffreddare e trasferire il farro  in una capace scodella.
Rassodare 2 uova per 10' a partire dal bollore.
Eliminare la parte legnosa dagli asparagi, lavarli più volte quindi lessarli per 10'/12 '.
Ridurre in dadolata gli zucchini e farli insaporire in padella con poco olio e aglio da eliminare a fine cottura.
Stessa sorte per le fave ( che vanno sbucciate dopo cottura)  e gli spinaci scongelati direttamente in padella.
Ora possiamo assemblare l'insalata di farro.
Condire il farro con un poco di olio e unire le zucchine, i pomodori tagliati in 4,  le fave, le uova a pezzetti ( lasciare una fetta per la decorazione, gli asparagi a tocchetti  ( anche qui lasciare alcuni per la decorazione), qualche ciuffetto di spinaci e  i cubetti di formaggio. 
Mescolare e regolare di sale.
Decorare il piatto come  a appare in foto e cospargere con il pepe di szechuan che farà la differenza!!! 








domenica 13 maggio 2018

martedì 1 maggio 2018

PALLINE AL COCCO SUPERVELOCI


Se vogliamo che la nostra espansione verso le stelle abbia un esito felice dobbiamo comportarci onestamente, umilmente, a cuore aperto...
Robert A. Einlein (1907-1988)

venerdì 23 marzo 2018

ALI DI POLLO SPEZIATE


Gli uomini non hanno più misura, per nulla, ...


Da quando la vita umana non è più la misura...
Elias Canetti ( 1905-1994)



E' un piatto economico?
SIII!
Si prepara in poco tempo?
Di nuovo si!!
Volendo di possono usare anche altre parti del pollo e credo che il risultato sia identico... magari aumentando il tempo di cottura.
Le spezie, poi, conferiscono un tocco in più impareggiabile e le loro proprietà sono ormai conosciute da tutti...
O quasi!
Quindi spero che le amiche siano invogliate a preparare questo piatto veloce e gustoso!!

Fonte: La Cucina Italiana di qualche anno fa.
Tempo di preparazione: circa 15'
Costo: Basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

12 ALETTE DI POLLO
500 GR DI PATATE NOVELLE O PRECOTTE
2 CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE
1 CUCCHIAINO DI ZENZERO IN POLVERE
1 CUCCHIAINO DI CORIANDOLO IN POLVERE
2 CUCCHIANI DI APRICA AFFUMICATA
1/2 CUCCHIAINO DI CURCUMA
SALE Q.B.

Lavare. asciugare le alette di pollo.
Eventualmente fiammeggiarle. 
Eliminare la parte terminale delle alette. quindi tagliarle a metà.
Trasferirle in una capace scodella e unire le patate precotte ( nel mio caso in quanto non ho trovato le patate novelle).
In uno scodellino mescolare le spezie.
Irrorare  alette  e patate con un filo d'olio quindi aggiungere le spezie mescolando con cura in modo che ricoprano sia la carne che le patate.
Se si può lasciare insaporire per 30'.
Passato questo tempo disporre il tutto in un cartoccio di carta d'alluminio lasciandolo aperto...
Infornare in forno preriscaldato, statico, con il termostato sui 200° per circa 30'.
A metà cottura dare  un giro sia alla carne che alle patate.


Se qualcosa dovesse avanzare si può tranquillamente proporre il piatto  anche il giorno dopo...
Un passaggio veloce in microonde e vai!!!!