mercoledì 19 dicembre 2018

MUD CAKE "ELEGANTE" PER GRAZIELLA




Non volendo pensare a quello che mi porterà il domani...




Mi sento libero come un uccello...
Gandhi (1969-1948)


In occasione del Natale e non solo esprimo il mio affetto verso il destinatario del regalo con un dolce.
Certo farei prima ad andare in pasticceria, ma vuoi mettere confezionare un dolce a mano e con tutta la cura e l'attenzione necessari?
Graziella è una mia amica di 90 anni, vispa, arzilla, lucidissima e sempre serena.
Qualità che a me manca perché riesco ad agitarmi anche senza motivo.



E quando la scorsa domenica ha visto il dolce ( ovviamente manca la foto della fetta nel presente post per ovvi motivi)  ha spalancato gli occhi molto contenta non solo del pensiero ma per l'affetto che da esso traspariva.
Devo ancora preparare un altro dolce da regalare...
I supermercati sono stracolmi di ogni tipo di panettoni, pandori e quant'altro...
Galup è ad un tiro di schioppo da casa mia ma volete mettere, care amiche, regalare una cosa dolce preparata con le nostre manine sante?


Non ricordo l'autrice del dolce e mi dispiace non poterla linkare.
Chiedo scusa. Comunque ho dimezzato le dosi della ricetta originale.
Tempo di preparazione: circa 20'
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA 15/17 cm

100 gr di cioccolato fondente
15 gr di cacaoamaro
125 gr di burro
125 gr di zucchero semolato
2 uova
50 gr di yogurt bianco intero
5 gr di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di caffè solubile
120 gr di farina
3/4 cucchiai di crema di marroni

Per la copertura 
125 gr di panna
124 gr di cioccolato fondente
Perline argentate 

In una capace pentola porre il cioccolato tritato ( io avevo dei dischetti di cioccolato) e il burro. 
Mescolare con cura fin quando il cioccolato e il burro sono diventati una crema morbida e omogenea.
Aggiungere il caffè solubile e mescolare ancora fino a completo scioglimento. 
Far intiepidire.
Unire lo zucchero e mescolare ancora fin quando si è sciolto.
Sbattere le uova leggermente e unirle al composto.
Ora è la volta dello yogurt seguito dalla farina ( aggiunta poca per volta e mescolata in precedenza con il lievito, il cacao, la vanillina e un pizzico di sale).
Versare la massa ottenuta in uno stampo di 15/17 cm di diametro imburrato e infarinato e porlo in forno statico preriscaldato a 170° per circa 54'
Fare la prova dello stuzzicadenti.
Estrarre il dolce e farlo raffreddare .
Tagliare con un coltello affilato la sommità del dolce che si è gonfiato in cottura in modo da ottenere una superficie piatta.
Tagliare a metà la mud cake e pennellarla con caffè zuccherato e spalmare la metà inferiore con crema di marroni,
Ricomporre il dolce e bagnarne la superficie con il caffè senza esagerare.
Per la decorazione del dolce porre la panna in un pentolino.
Quando sfiora il bollore aggiungere il cioccolato tritato o in dischetti e mescolare per bene.
Far raffreddare e porre in frigo mescolando di tanto in tanto.
La crema al cioccolato deve rassodare un poco ma non indurire.
Spalmare ora tutta la superficie del dolce con la crema usando un coltello a spatola e in modo uniforme.
Porre l'avanzo di crema in una sac a poche e fare i ciuffetti come appare in foto ponendo sulla sommità di ognuno una pallina argentata.




1 commento:

andreea manoliu ha detto...

Elegante sì, ma anche molto golosa !