domenica 11 novembre 2018

CHEESE CAKE AL CAFFE'


Ben poche sono le donne oneste...


Che non siano stanche di questo ruolo....
Nietzsche ( 1844-1900)


Le cheese cake sono ottime tutto l'anno e si possono preparare con infinite varianti.
Certo con la temperatura attuale, anche se anomala per il periodo, si potrebbe preferire uno strudel  o una torta di mele ma vi assicuro che questa cheese cake potrebbe essere ugualmente gradita.
Io alle 10 di sera scatto come una molla per andare a prelevare in freezer una gelato al caffè come degna conclusione della giornata!
La cheese cake che propongo è volutamente leggera e con pochi grassi, basta verificare nella lista ingredienti.
Si prepara in fretta e con l'accorgimento di porre una striscia di acetato lungo la circonferenza del dolce i bordi laterali risulteranno perfetti.



Tempo di preparazione: circa 30'
Costo basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI PER UNO STAMPO A CERNIERA DI 17/18 CM DI DIAMETRO

150 GR DI BISCOTTI DIGESTIVE O PETITE BEURRE
80 GR DI BURRO
250 GR DI RICOTTA
 2 VASETTI DI YOGURT INTERO AL CAFFÈ
2 CUCCHIAINI DI CAFFÈ SOLUBILE SCIOLTO IN UNA TAZZINA DI LATTE CALDO
12 GR DI COLLA DI PESCE
GRANELLA DI NOCCIOLE PER LA GUARNIZIONE

Per prima cosa, come al solito, prepariamo la base di biscotto.
Porre i biscotti in un sacchetto a tenuta ermetica  io uso quello dell'Ikea che sono molto robusti e anche riutilizzabili,
Prestarli con un matterello fino a ridurli in polvere abbastanza fine.
Trasferire il tutto in una scodella, aggiungere il burro fuso e appena tiepido e mescolare per bene..
Foderare la base dello stampo con un foglio di carta da forno e far aderire alle pareti laterali delle strisce di acetato alte 1-2 cm in più delle parete.
Lo si può reperire nelle buone cartolerie.
Porre in frigo per 30'.
Nel frattempo scolare la ricotta, porla in una capace scodella aggiungere i due vasetti di yogurt e, volendo, anche poco caffè liofilizzato sciolto in una tazzina da latte caldo, 3-4 cucchiai di zucchero a velo e montare il tutto con le fruste elettriche .
Assaggiare per verificare che la massa ottenuta sia abbastanza dolce.
Porre la gelatina in acqua fredda e farla stazionare per 10'.
Quindi strizzarla per bene e aggiungerla, un foglietto per volta, in poco latte appena tiepido. 
Amalgamare  con cura e versare nella parte cremosa appena approntata.
Mescolare ancora con le fruste elettriche e versare il tutto nello stampo posto in frigo.
Riporre il tutto ancora in frigo, ben protetto da pellicola trasparente e farlo rassodare per qualche ora.
Il dolce si può preparare tranquillamente anche il giorno  prima e lo si può congelare avendo cura, al momento opportuno, di passarlo in frigo con parecchio anticipo per un lento e graduale scongelamento.
Al momento dell'uso cospargerlo con la granella di nocciole che rappresenta l'unica e semplice decorazione.






4 commenti:

andreea manoliu ha detto...

Beh, una cheesecake niente male. Una bella fetta non guasterebbe, visto il fatto che è anche più leggera.

speedy70 ha detto...

Ottimo al caffè, molto goloso, brava!!!

Simo ha detto...

che meraviglia, ti è venuta uno spettacolo!
baciotti

Lory B. ha detto...

E' meravigliosa! Ne mangerei volentieri una fettina... anche due!
Buona settimana!