giovedì 17 dicembre 2009

Riso rosso del Principato di Lucedio con pomodori, capperi e acciughe


Che la religione abbia una cattiva coscienza........



E' sottolineato dal fatto che è proibito farne oggetto di scherno........



Dietro minaccia di gravi punizioni......

Arthur Schopenhauer (1788-1860)



Quando ci si lascia tentare dall'acquisto di alimenti particolari poi si devono attivare le "cellule grigie" per scovare una ricetta ed azzeccarla, per esaltare al meglio l'oggetto delle nostre brame...

Anche perché, come tutte sappiamo certi risi e mi riferisco anche al riso Venere non te li tirano dietro...sono prodotti particolari e il prezzo è adeguato.......

Questa volta mi è andata bene.... mi è bastato eseguire la ricetta stampata sul retro e come si suol dire..... letto, cucinato (ovviamente fotografato e alla svelta anche) e mangiato e adesso la posto anche per condividerla con tutte le mie amiche che passano di qui ......

Tempo di preparazione: 40' per la cottura del riso e 10' per il condimento
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI PER DUE PERSONE

160 gr di riso rosso
4 filetti di acciughe sott'olio
1 cucchiaio da minestra di capperi sotto sale
4 pomodori secchi sott'olio
2 cucchiai di olio extravergine
1 spicchio d'aglio
poco peperoncino o in polvere o a pezzetti





Non ricordo quanto ho pagato questo riso ma non meno di €2.50 il pacchetto da 500 gr.

Diciamo la verità: il colore è accattivante..non è vero??



Ho voluto eseguire la ricetta come recitava senza cercare scappatoie e quindi niente acciughe sotto sale e neanche capperi sott'aceto.......

Sono andata a compare un vasetto di acciughe sott'olio e i capperi come indicato..........



Quindi in un padellino ho versati 2 cucchiai scarsi di olio vi ho fatto sciogliere a fuoco dolce le acciughe unitamente ai pomodorini sott'olio tagliati a pezzetti.......

Ho quindi unito uno spicchio d'aglio tagliato a filetti ( va poi eliminato alla fine) e pochi, 7 o 8, capperi sotto sale ben sciacquati e asciugati e una spolverata di peperoncino in polvere ......



Far insaporire alcuni minuti, eventualmente aggiungendo un poco di acqua calda......



Nel frattempo far lessare il riso per circa 40' moderando la salatura dell'acqua perché il condimento è veramente saporito.......



Scolarlo e aggiungerlo al sughetto........



Mescolarlo con cura e farlo insaporire per pochi minuti......

Per servirlo in forma basta ungere una ciotolina bassa, pressare il riso e versare il tutto nel piatto individuale...state tranquille...si stacca subito!!!

Care amiche credete che questo riso.... particolare piacerà ai vostri "signori e padroni"?????

11 commenti:

stefi ha detto...

Grazia...... sono la prima oggi!!!!
Un risotto specialissimo, uno di quei primi da gran gourmet, complimenti!!!!!

dolceamara ha detto...

oltre a questo riso davvero particolare e la ricetta che sembra davvero buona, mi piace molto anche la frase di Schopenhauer :).
Ciao. Lisa

cielomiomarito ha detto...

Buono! Chissà se va bene anche il riso integrale (ne ho una marea da far fuori) :)

Mimmi ha detto...

Questa varietá di riso mi é sconosciuta. Prometto che non appena la troveró, ti copio la ricetta :-)

AMSimo ha detto...

è proprio bellissimo questo riso rosso! bella ricerca!

Lady Cocca ha detto...

Ti devo ringraziare perchè mi hai fatto conoscere una qualità di riso a me sconosciuta...e credo che la tua ricettina sia ottima..io per via dei miei gusti non userei le acciughe....
ciaooooo

tartina ha detto...

piacerà di sicuro, non c'è neanche bisogno di chiederlo!
e ho proprio una confezione di riso rosso da fare fuori :DDD


baci mammaz
*

anna the nice ha detto...

carissima Grazia, mi sembra davvero un'idea originale e un sapore bello deciso per stupire gli ospiti.
Approfitto di questo post per farti gli auguri di cuore. Trascorri un sereno Natale e abbraccia tutti i tuoi cari che sicuramente saranno con te.
Anna

Tibia ha detto...

secondo me hai centrato il condimento... questo ed altri tipi di risi esotici sono così particolari come gusto, che bisogna cercare in tutti i modi di esaltarlo senza coprirlo. Dev'essere molto buono come piatto. Un bacino grande :)

pinar ha detto...

domani posto il riso venere che sono sicura anche cucinato così andrebbe bene!
baci

ilcucchiaiodoro ha detto...

Deve essere molto saporito,mi ha fatto venire l'acquolina...