mercoledì 12 maggio 2010

Crostata autocelebrativa.... ovvero La Crostata MZ


L'uomo è la più infelice e la più fragile fra tutte le creature.....



E, nello stesso tempo, la più orgogliosa.....

Michel Foucault (1926-1984)



A volte credo fermamente che io riesca a complicarmi la vita......



Ma a rate......



Ho preparato qualche giorno fa una dose ...il solito peso...di pasta frolla perché volevo far fuori un avanzo di crema ricotta-cioccolato.....



E vai con due crostatine..base 17 cm ...una con la suddetta crema e un'altra con della normale marmellata di albicocche...

Buona ..eh???? nonna Rosina?????.....

Buonissima, mi ha risposto...ma ormai sono solo più un ricordo....



E l'avanzo di pasta frolla???

Frigo...tanto poi ci avrei pensato......



E ieri sera ci ho dovuto pensare perché i giorni di stazionamento al fresco erano diventati 4 e quindo, visto che non l'avevo congelata ,urgeva....farla fuori.....



Ho tirato fuori dal frigo un vasetto di marmellata di more regalatomi da una vispa amica di 80 anni...lo vedrete più sotto......



Ma io che sono un tipo contorto potevo fare l'ennesima...anonima crostata???



E allora ho cominciato a sbatacchiare le ante delle armadietti ahahhahah ....e del frigo da cui ho tirato fuori le fragole ( che parolone questo termine che ho usato, visto quello che poi ho usato) e ho preparato questa crostata autocelebrativa ..giusto per far fuori tutti gli avanzi di frolla

Tempo di preparazione: 15' per la frolla di base, 30' di riposo in frigo e 30' per l'allestimento del dolce
Costo: medio
Difficoltà:**

INGREDIENTI

Frolla di base
300 gr di farina 00
1 pizzico di sale
12o gr di burro
120 gr di zucchero
1 uovo e 1 tuorlo
pochissima acqua fredda

Per la farcitura

qualche cucchiaiata di marmella di more o, in alternativa, di fragole
1 bustina di crema pasticcera pronta usando 250 gr di latte
200 gr o giù di lì di fragole
Poco zucchero per cospargere le fragole...facoltativo....



Ecco qui sotto la famosa marmellata di more...grazie MIKI!!!!!



Preparare la frolla nel solito modo: versare nel boccale del mixer la farina, il pizzico di sale, il burro a pezzetti, lo zucchero, l'uovo e il tuorlo e pochissima acqua fredda azionando il robot ad ogni ingrediente aggiunto...
Lavorare brevemente l'impasto che si sarà formato, avvolgerlo in pellicola trasparente e porre in frigo per almeno 30'.....



Stendere la pasta frolla con il matterello ad uno spessore ci circa 3-4 mm e adagiarla o in uno stampo al silicone come nel mio caso ( diametro 22 cm) o in una teglia precedentemente imburrata e infarinata e cospargerla di marmellata...quella che si ha a disposizione.... la mia è di more..una meraviglia!!!

Spesso posso sembrare ripetitiva nelle spiegazioni ma ricordo sempre la frase di mia figlia che mi diceva in passato: " Mi piacciono quelle ricette che iniziano: PRENDETE UNA PENTOLA ......



Lavare e asciugare accuratamente le fragole e tagliarle a fette di medio spessore.....


Poi mi è venuto in mente di porre tra la marmellata e la frutta una golosa intercapedine di crema pasticcera ...pronta......la confezione ne contiene due.....io ne ho usato solo una con un quarto di latte....

Basta leggere poi le istruzioni.....



Versarla sulla marmellata e livellarla per bene....



Ed ora siamo quasi alla fine ........



Sistemiamo le fragole, ben lavare e accuratamente asciugate, sulla crema e, siccome erano poco dolci una piccola sventagliata di zucchero ma se sembra eccessivo potete farne a meno....



Stendere ora l'avanzo di frolla sistemarlo sulla base, rimboccare i bordi esterni e decorare come appare in foto......



Magari cambiando le iniziali si può anche personalizzare la crostata con le iniziali del destinatario del dolce se lo regalate.....



Insomma una cosa veramente casereccia e semplice....



Ricordarsi di inumidire con un dito bagnato in acqua là dove verranno poste le decorazioni qualunque esse siano....



Ed ora ...via in forno...con temperatura impostata sui 160° e partendo da forno freddo.....



Per circa 30' o fin quando la superficie della crostata appare ben dorata!!

E con questo dolce...buona giornata a tutti!!!

21 commenti:

Federica ha detto...

Un ripieno da svenimento!!!!
Ho detto tuttoooooo! Un baciotto, buona giornata

Angie ha detto...

Che delizia!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Che voglia di provare a farla!!!!!!!!!!!!! Un bel connubio!! Adoro sia la marmellata, la crema pasticciera e le fragole!!!!! Dalle tue manine escono solo prelibatezze. Complimenti!!
A presto
Angela

raffy ha detto...

che spettacolo...wow!! la vogliooooooooooo!!!

Cia ha detto...

che voglia marmellata e crema insieme, sei una tentazione sai?

Un bacio ed un sorriso

Cia

Laura ha detto...

Beh non direi proprio semplice....è ricchissima con questo ripieno goloso!!!
Bravissima ;).....la segno subitooooo!!

paolo ha detto...

beh non è per niente anonima alla fine, no seiriuscita a fare una bella e buona crostata

eli ha detto...

Un salutino veloce,veloce...sto annegando nei progetti e perdippiù sono influenzata. Mi mandi una fetta della tua crostata? Sono sicura che avrebbe delle virtù terapeutiche eheheheh!
Un bacione, tanto via computer non si trasmettono i germi :DDDDDD

Alessandra ha detto...

Approvo in pieno il tuo ripieno. Mi fa impazzire e me lo segno subito. Sei bravissima come sempre!

Simo ha detto...

Che cuore fragoloso...buonissimo...ha questa torta!!!
Complimenti ancora una volta, cara!

Federica ha detto...

ammazza ma è insuperabile questa crostata! bravissima!

speedy70 ha detto...

Non ho parole cara pasticcera! Sforni sempre delle vere delizie!!!

manuela e silvia ha detto...

Ciao Grazia! ch ebuona crostata, con una frolla leggera e la frutta di stagione!
il clasico tipo di dolce che preferiamo!!
un bacione

Ely ha detto...

Grazia mamma mia addirittura 3 ripieni che meravigliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa da svenire!

NADIA ha detto...

Bella e fragrante sa accontentare proprio tutti. Mi sembra ottima, una vera coccola da servire ancora tiepida con una bella tazza di tè fumante.

Nadia - ALTE FORCHETTE -

Lu ha detto...

Ma che sogno!! La faccio anche io, simile, ma MAI non tre farcie! Ti copio subito l'idea perchè fa venire la bava anche in foto!!

viola ha detto...

Adoro la pasta frolla e di conseguenza le crostate.
D'estate con tutta la frutta che c'è non riesco a provare tutte quelle che vorrei, sono troppe.
Questa è fantastica perchè le fragole sono cotte. Immagino il profumo meraviglioso in cucina! Me la segno e ci provo....

Agave ha detto...

E' sempre bello seguire passo passo le tue ricette, una scoperta deliziosa! E adesso vorrei una bella fetta di torta MZ!
Baci
Evelin

madama bavareisa ha detto...

orpo la crostata doppia con le fragole! devo provarla!

La Gaia Celiaca ha detto...

hai proprio scelto bene la tua torta auto-celebrativa: dev'essere buonissima! fragole-marmellata-crema!?!?!?! veramente squisita...

come al solito, fonte di ispirazioni infinite...

Elena ha detto...

Ciao! Sono Elena, ho conosciuto il tuo sito visitando BlogdiCucina,
volevo invitarti a partecipare al mio contest dal sapore turistico gastronomico.
Se vuoi saperne di più l’indirizzo è
http://idolcidelcuore.blogspot.com/2010/05/il-mio-primo-contest.html
Ciao e a presto

raffy ha detto...

Grazia, buongiorno! ho postato sul blog la tua ricetta!!! vieni quando puoi, mi piacerebbe avere il tuo parere! un abbraccio