sabato 22 maggio 2010

Liquore al timo serpillo "serpul" e altre cosette



La semplicità era all'inizio del mondo..........

La semplicità sarà alla fine del mondo......

Proverbio



Quando dico che faccio una galoppata nel prato dietro casa per raccogliere qualche erba spontanea non racconto storie......




E qui ripropongo le immagini delle siepi di bosso finalmente tutte ben pareggiate......



E dire che erano dei piccoli rametti raccolti nel parco della Villa della Regina a Torino quando i miei figli erano piccoli...circa 30 anni fa......



Finalmente il maggio ciondolo è fiorito con i suoi bei grappoli gialli......



E qui si può vedere il prato dietro casa........



Con tantissimo timo fiorito che qui chiamano in dialetto "serpul"......




Il procedimento da seguire per ottenere un ottimo liquore è estremamente semplice......



Forse la parte più problematica è trovare questa piantina.... ma qui dove abito non è un problema......

Con un paio di forbicine ho tagliato le sommità fiorite e,in loco, ho eliminato la maggior parte dei fili d'erba tagliati insieme...successivamente fa fatto seguito una pulitura più accurata.....


Tempo di preparazione: circa 10' più 40 giorni di infusione
Costo medio: alto
Difficoltà:*

INGREDIENTI

TIMO SERPILLO qualche mazzetto
800 gr di acqua
600 ge di zucchero
600 gr di alcool a 90°


Basta poi mettere le piantine, eliminando parte dei gambi, in un barattolo pieno di alcool a 95° e lasciarvelo per circa 40 giorni agitandolo quotidianamente....



Passato questo tempo filtrare l'alcol e spremere attraverso una garza le piantine.....

Preparare uno sciroppo di acqua e zucchero (800 gr e 600 gr di zucchero)

Far bollire per pochi minuti, far raffreddare perfettamente, e unire l'alcol precedentemente filtrato....

Imbottigliare inn una bottiglia con tappo che chiuda bene come appare in foto, e par passare almeno 3 mesi, meglio di più, prima di gustarlo....



E, come si suol dire, agitare prima dell'uso!!!

Buona domenica a tutti!!!

5 commenti:

NIGHTFAIRY ha detto...

Il liquore al timo non l'ho mai assagiato. Dev essere buono e fresco!
Quanto verde..l'adoro!

Simo ha detto...

...ma tu abiti in un luogo con cotanto ben di Dio di verde, erbe e fiori???????!!!!!!
Ma tu sei già in paradiso....
Complimenti, quel liquore deve essere favoloso!
Buonissima domenica, un abbraccio

Ely ha detto...

che meraviglia..... splendido liquore! buona domenica! Ely

Lu ha detto...

Buona sera cara Grazia, anche noi facciamo un liquore casalingo con le erbe che troviamo nei nostri prati. E mia zia ne fa uno con le susine selvatiche che è una delizia!
Sono molto digestivi.

Nanny ha detto...

Che bel giardino Grazia,i miei complimenti!!!