venerdì 21 maggio 2010

Pan dolce alle mandorle


Indipendentemente dal credo professato........



La cosa più importante è possedere una mente fredda e un cuore caldo.....


Tenzin Gyatso 14° Dalai Lama (1935)



Ho affidato la compilazione della dichiarazione dei redditi ad un nuovo commercialista........



Non avevo voglia di fare la fila al CAF presso cui mi sono servita per due anni per non parlare del commercialista di Torino che ha fatto dei pasticci inenarrabili.........



Avessi poi chissà che da dichiarare!!!



Telefonata del nuovo commercialista : "Signora dopo la visura catastale non mi tornano le particelle ( maleddette particelle ..penso io ricordando i pasticci che aveva fatto il geometra a cui avevamo affidato anni fa l'accatastamento della casa dove abito....geometra che continuava a chiedere anticipi a mio marito e non so a quale titolo).....



Fosse stato per me l'avrei liquidato all'istante.......

"Signora , avrei bisogno del contratto d'acquisto dell'immobile così controlliamo le particelle "

"Oddio ...e dove ho messo i documenti?" (avevo fatto ordine e li avevo messo da parte in un posto"furbo" facilmente reperibile all'istante.... peccato che non ricordassi il posto "furbo".....



Poi l'ho trovato fulminata da un flash in cui mi è venuto in mente dove poteva essere finito e mi sono detta :" Devo scrivere in un'agenda dove metto le cose quando faccio ordine"...



Sperando di ricordarmi dove metto poi l'agenda....



Spero non si creda che sono completamente squinternata ma qualche volta , specie se mi prende l'affanno di trovare qualcosa specialmente qualche documento, penso di esserlo ...almeno un poco!


Vi capita mai il lunedì, pensando a cumulo di cose da fare durante l'arco della settimana, di esclamare : "Vorrei essere già a venerdì?"


Beh ormai questa settimana è andata...pensiamo alla salute!

Ed ecco qui una ricettina consolatoria, semplice e veloce ......state a vedere se conto storie!!!!

Tempo di preparazione: circa 20' o poco più
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

120 gr di mandorle senza pellicina
280 gr di farina 00
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
110 gr di burro
la buccia di un'arancia non trattata
100 gr di zucchero
3 uova piccole o 2 grandi
2 dita di latte


Le mandorle devono essere senza pellicina in caso contrario basta farle sbollentare per pochi minuti in acqua bel calda...


Ungere un stampo piccolo da plum cake e disporre le mandorle sul fondo come appare in foto....



Grattugiare la buccia d'arancia usando l'apposito attrezzo quandrangolare su cui è stato appoggiato un pezzetto di carta da forno...basta poi raschiare il tutto ricordandosi di raccogliere anche la parte che si è raccolta all'interno.....


Versare nel boccale del mixer la farina setacciata due volte col lievito e il pizzico di sale .....

Unire il burro a pezzetti, la buccia d'arancia grattugiata.........



Lo zucchero, le uova, uno per volta e due dita di latte......



Azionare il robot per pochi istanti...si dovrebbe ottenere un composto come appare qui sotto.....



Versare il tutto nello stampo da plum cake su cui avevamo sistemato le mandorle.....

Infornare in forno preriscaldato e ventilato a 170° per circa 35'/40'.....

Fare sempre la prova dello stuzzicadente...se il dolce è cotto perfettamente deve uscire asciutto....



Avevo detto o no all'inizio che era un dolce semplice e veloce da preparare????



16 commenti:

Edith Pilaff ha detto...

Grazie,questa si che e' una bella ricetta sprint.
Buon fine settimana!

Gunther ha detto...

ci dai sempre delle ricette magnifiche collaudate e ben spiegate è sempre un piacere vedere questa tua cucina cosi ricca e buona

La Gaia Celiaca ha detto...

buonissimo!

una domanda: perché le metti tutte sul fondo le mandorle? non sarebbe più buono se fossero un po' sparse nell'impasto? (vabbé, sono uggiosa)

comunque questa la rifaccio

Nanny ha detto...

Dettagliata e gustosa la tua ricetta,porti per mano le tue lettrici con il racconto e le immagini, impossibile sbagliare :))

annaferna ha detto...

Per favore non parliamo di geometri imbranati pasticcioni e di particelle!!!!
Sono nelle tue stesse identiche condizioni......
mi sa che dovrò consolarmi con questo dolce delizioso!!!!
buon fine settimana e bacibaci

raffy ha detto...

Grazia, ogni volta sono senza parole...ma che bontà è??!! sei sempre più brava...buona week-end

Max ha detto...

Ci stupisci sempre!!! brava e buon week end.

madama bavareisa ha detto...

adoro i dolci alle mandorle! hanno un profumo tutto particolare, già mentre cuociono..

mentre sui commercialisti condivido le dolenti note...anche se a dire il vero del mio non mi posso lamentare...è proprio il...contesto, a essere dolente! :-D

buon weekend!

lucia ha detto...

Buoooona questa torta, mi piacciono le mandorle e l'arancia, quindi... Magari potrei accompagnarla con una bella pallina di gelato al cioccolato. E come al solito mi fai sorridere coi tuoi racconti... sarà che capit anche a me di sentirmi una squinternata?

Paola ha detto...

passo per un saluto! purtroppo ho così poco tempo per visitare i vostri blog che vi sto trascurando :-(

buon weekend!

Simona ha detto...

Oh cara come ti capisco...anche io metto tutto a posto...poi però non mi ricordo dov'è la roba...
Ottimo il tuo dolce, perfetto per la colazione!!
Buon fine settimana

Simona ha detto...

...sono la Simo di pensieri e pasticci...

Federica ha detto...

Stendiamo un velo pietoso sulla dichiarazione dei redditi! Mi sono appena accorta che ieri me l'anno sbagliata (e non sarebbe neanche la prima volta)!!!
Le tue torta invece sono sempre azzeccatissime, questo pan dolce è una bontà. Curiosa l'aggiunta delle mandorle tutte sul fondo...vabbè, così non si può dire che sono sprofondate ;)
Un bacio, buon week end

colombina ha detto...

che bello che è deve essere delizioso, bravissima!!!

Snooky doodle ha detto...

wow che bell pan dolce. meraviglioso e goloso!

speedy70 ha detto...

Delizioso questo pan dolce alle mandorle! Brava Mammazan, se unica!