giovedì 7 ottobre 2010

Rotolo di fiocchi d'avena affumicato alle verdure


Chi alle dieci del mattino non ha fatto la metà del suo lavoro quotidiano......



Ha buone probabilità di non portare a termine l'altra metà....

Emily Dickinson (1818-1848)



E dove la mettiamo la pressione bassa????



Io sono capace di alzarmi anche alle cinque del mattino e di non avere la forza di fare nulla....



Preparo il primo caffè...giro per casa..do da mangiare al gatto.....



Anzi gli do i croccantini e cambio l'acqua della ciotola prima di preparare il mio caffè.....



E poi BAMBLINO.......


Risorgo nell'arco della mattinata...verso sera poi divento un drago indaffarato e non andrei più a dormire.....



Parlando di cose serie, ma anche la pressione bassa può essere una cosa fastidiosa anche se comunque meglio della pressione alta, mi sono veramente allarmata per le notizie relative alla malasanità....



Persone che muoiono per una setticemia...non oso immaginare il loro calvario....

Donne che muoiono di parto...

Ma come si può morire di parto, in un ospedale poi, ai giorni nostri???

Per la leggerezza dei medici, disattenzione, trascuratezza , baruffe che insorgono tra loro???

I familiari potranno ottenere sì una vittoria legale. chissà quando, ma il congiunto che non c'è più...morto per una "fesseria" chi mai glielo potrà restituire???





Ma pensiamo a cose terra terra come questo rotolo che propongo oggi e che ha fatto la gioia dei miei cari.: mio genero e mia figlia hanno fatto anche il tris......

Tempo di preparazione: circa 1 ora
Costo:basso
Difficoltà:**

INGREDIENTI

3 zucchine medio-grandi
1 peperone giallo
1 peperone rosso
150 gr di provola affumicata
1/2 litro di brodo vegetale
220 gr di fiocchi di avena piccoli
2 uova

Per la salsina
Il succo di un limone
4 cucchiai di olio extravergine
1 rametto di menta
sale e pepe q.b.


Ecco qui sotto i fiocchi d'avena piccoli ( nel negozio dove li ho acquistati oltre al miglio vendevano anche quelli grandi).....



Cominciamo col preparare le verdure..richiede un po' di tempo....

Lavare, asciugare e spuntare le zucchine e tagliarle a fette regolari (usare la mandolina) e farle grigliare in un tegame antiaderente...




Ecco come appaiono...per fare prima usare magari due tegami....



Contemporaneamente arrostire in forno e sotto il grill i peperoni..rigirali di tanto in tanto.....

Farli raffreddare, spellarli e tagliarli a striscioline di circa 1 1/2 cm....



Portare all'ebollizione del brodo vegetale o usare un dado e 1/4 di dado per brodo vegetale, versare i fiocchi d'avena, spegnere il fuoco e rimestare per bene....

Far raffreddare un poco.....



Unire due uova intere e mescolare ancora in modo da ottenere un composto omogeneo....



Qui arriva, credo, uno dei due momenti "delicati" delle preparazione...

Su un foglio di carta da forno abbastanza grande versare il composto livellarlo prima con un cucchiaio, sovrapporre un altro foglio di carta da forno e, con un matterello, stenderlo in modo uniforme fino ad ottenere uno spessore di 1 1/2 cm...

Pareggiare i lati del grosso rettangolo ottenuto....



Qui appaiono le fette di scamorza che ho usato.....vanno disposte intere così come sono......



Disporre le fette di zucchina, salarle leggermente prima di sistemarle sulla base di fiocchi d'avena....



Poi le fette di provola affumicata ed i peperoni tagliati a listerelle come ho indicato più sopra.....



Aiutandoci con la carta da forno formare un rotolo come appare qui sotto.....



Per maggiore sicurezza avvolgere il rotolo con un secondo foglio di carta da formo e chiuderlo come se fosse una caramella.... e legare le estremità con un filo resistente o con questi "cosi" di silicone che mia figlia ha in casa....

Appaiono più sotto.....



Ora il rotolo va bollito in un tegame grande..io ho usato una pesciera e partendo da acqua in ebollizione..... continuare la cottura per circa 30'/40' a fuoco moderato....

Passato questo tempo sollevare il rotolo ( se la pesciera ha una base mobile interna forata è meglio) la mia non l'aveva e ho dovuto aiutarmi con due palette) porlo su un tagliere e farlo raffreddare......

Se è ben freddo l'operazione di tagliarlo in fette spesse almeno 1cm, se non di più , non presenterà problema alcuno.....



Preparare al momento una salsina, chiamiamola così, ottenuta mescolando il succo di un limone, olio, sale e menta tagliuzzata......



Versarla sulle fette prima di portare in tavola......



Consiglio di preparala...ci vuole proprio per esaltare la freschezza di questo piatto....

Devo preparalo di nuovo..magari con un giorno di anticipo in vista di ospiti che verranno da me.....

Ai miei è piaciuto molto ...se mai pensate di prepararlo fatemi sapere!!!!

11 commenti:

manuela e silvia ha detto...

Ciao Grazia! wow siamo subitorimaste colpite da questo particolare rotolo! curioso con i fiocchi d'avena! abbiamo utilizzato una preparazione simile, ma con una pasta di patate...qui il risultato è davvero da sperimentare!
e chissà com'era buono!
c elo segnamo!!
un bacione

Trattoria Trinacria ha detto...

Ciao,
siamo una trattoria siciliana di Milano. Siamo in via Savona. Ci piace il tuo blog.
Siamo appena partiti, ma posteremo tutto all'insegna della Sicilia: ricette, vini, racconti di città e cultura.
Se ti va puoi seguirci.
A presto!
Trattoria Trinacria
http://trattoriatrinacria.blogspot.com

federica ha detto...

Ciao Grazia! questo rotolo è molto interessante! posso diventare la tua terza figlia adottiva??!!! :-P

Golosina ha detto...

Ciao!!un rotolo davvero insolito!!è davvero invitante..passo da te!?

Anonimo ha detto...

rotolo che nonostante l'aspetto insolito è sicuramente da provare
lea
PS
per la malasanità ricorderei anche e non per consolazione ma per giustizia i miracoli che giornalmente e nel silenzio medici e paramedici compiono
pur coi tagli di risorse materiali e umane tra ambulatori e corsie e pronti soccorsi
non generalizziamo dai
va bene che per privatizzare bisogna squalificare ma .....
lea

Sil - Simplemente cocinera ha detto...

Ciao Grazia! Trovo questa ricetta interesantissima e molto golosa! Vedi... una maniera di utilizzari i buoni fiocchi d'avena veramente sfizziosa! Mi è piaciuta un sacco e penso proprio di farla per me, tutta per me! Grazie per condividerla con noi!. E tanto che non ti lascio commenti e mi scuso, la mia vita è un po' trafficata. Ma sappi che "me encanta tu blog muchisimo" e sempre che posso mi faccio una sbirciatina. Un grosso abbraccio da Trieste (Oggi con Borin!!) Sil

La Gaia Celiaca ha detto...

questo rotolo mi ispira moltissimo, ha dei colori stupendi, e i sapori mi ispirano molto.
peccato che io l'aveva non la possa mangiare. pensavo... e se provassi con un cereale dei miei?

Fabiana ha detto...

Oggi è un giorno fortunato!
Ho imparato 2 cose: una ricetta così particolare che certo non poteva passare inosservata e una parola a dir poco nuova....BAMBLINO???? ....mai sentito niente di simile, suona troppo divertente, credo la userò adattandola alle mie esigenze, tanto qui nessuno sa cosa voglia dire!

Lacrima ha detto...

una delizia! lo vorrei provare. come sono di gusto i fiochi fatti cosi?

Mammazan ha detto...

@Lacrima
I fiocchi d'avena hanno un gusto abbastanza anonimo ma saporito..é il contenuto che da carattere al piatto..
Baci

Roberta ha detto...

che delizia!! :D