lunedì 25 ottobre 2010

Cake con le patate dolci


Come si sa funzione propria del genio......



E' fornire idee ai cretini vent'anni dopo.....

Louis Aragon ( 1897-1982)



"Biscotti al riso (leggi farina di riso) molto buoni" .......



"Ma il cake di patate americane è da urlo...."



"Quella punta di cannella e quella glassatura sono perfetti.."



Questo è un SMS inviatomi da un amico di mio figlio tempo fa.....



Ogni tanto gli propongo degli assaggi e quando ha tempo mi manda dei commenti.....



Ha delle preferenze come la cheese cake ma ama anche altri dolci specialmente a base di mele....

Ma sa che tanto la prossima volta ciò che gli farò assaggiare sarà un dolce inedito almeno per lui.....



Questo dolce di forma rettangolare ( accennavo nel post precedente che spesso i miei hanno forma di plum cake) è interessante perché oltre ad essere buono...il giusto...più che da urlo....è uno di quelli che volendo si può impunemente congelare o, se conservato in frigo, si mantiene perfetto anche per una decina di giorni....




Parola di Mammazan!!!!



Tempo di preparazione : circa 40'
Costo: basso ( con le dosi indicate si preparano due plum cake...anche se il termine è improprio)
Difficoltà:*

INGREDIENTI

350 gr di patata americana al netto
450 gr di farina 00
( io ho usato farina autolievitante eventualmente unire 1 bustina e 1/2 di lievito per dolci come consigliato più sotto)
1 pizzico di sale
1 e 1/2 bustina di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di cannella
1 pizzico di nove moscata
1 pizzico di zenzero in polvere
5 uova piccole
1 bustine di vanillina
200 gr di burro
350 gr di zucchero

Per la glassa

150 gr di zucchero a velo
1 bustina di vanillina
2 cucchiai di acqua


Questa è un patata dopo la cura di bellezza.... insomma l'ho lavata e strofinata con vigore prima di sbucciarla e ridurla in dadolata.....



Setacciare due volte la farina, il pizzico di sale, con le spezie, la vanillina, il lievito e il bicarbonato......



Cuocere le patate ridotte in dadolata a vapore con la pentola a pressione ponendo sul fondo della stessa un bicchiere di acqua.


Cottura 15' dal sibilo riducendo al minimo il gas......



Con la frustina a mano montare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema soffice e aggiungere le uova una alla volta....



Si dovrebbe ottenere un composto come appare qui sotto.....



Quando le patate sono cotte e ancora calde schiacciarle con lo schiacciapatate ( eviterei l'uso del mixer perché una volta per fare prima ho frullato le patate normali per fare la purea ed è venuta una cosa collosa)...



Mescolare ora le patate alla crema prima preparata , amalgamare con cura ed unire la farina fatta cadere con uno spargifarina..... usare a questo punto le fruste elettriche a gancio...




Ecco il risultato delle nostre fatiche.....



Per mia comodità ho usato due stampi da plum cake, il primo a a sinistra è in silicone mentre quello a destra è in alluminio e va imburrato ed infarinato.....



Inrfornare in forno preriscaldato e ventilato a 180° per 40'......

Passati i primi 20' coprire gli stampi con un foglio di alluminio che verrà tolto verso la fine-cottura....



Fare sempre la prova dello stuzzicandenti...se il dolce è cotto a puntino deve uscire asciutto.....



Se non avessi coperto i dolci con il foglio di alluminio la superficie si sarebbe scurita troppo.....


Quando i dolci sono tiepidi sformarli e poggiarli su una gratella.....



Se proprio non si ha voglia di preparare la glassa cospargerli con zucchero a velo ......



Altrimenti mescolare lo zucchero a velo con una bustina di vanillina e due cucchiai di acqua fino ad ottenere una cremina omogenea ....




Cospargere il dolce che, diciamo, la verità fa la sua bella figura!!!

Baci a tutti!!!

8 commenti:

annaferna ha detto...

ohhh!! Ma deve essere buonissimo questo insolito cake!!!
Ma qui proprio le patate dolci nn si trovano e devo interrompere per questa volta il "gemellaggio" interattivo con la "mia" Mammazan...mannagg...Però ci rifaremo.....
sbaciuzzi e buona giornata ^_____^

raffy ha detto...

da me si usano tanto al forno queste patate, oppure fritte e poi spolverate di zucchero...nella torta non oso immaginare quanto la rendono buona!!! bravissima Grazia!

Lucia ha detto...

Non c'è giorno che la cucina di Mammazan non emani un profumino delizioso! Oggi mi ha accolto con un dolce talmente speciale che non riesco a staccarmene... :-) Ancora una volta complimenti per la tua bravura e la tua genialità (oltre alla simpatia, all'entusiasmo e a tutto il resto)!

ricette deliziose ha detto...

Deve essere davvero delizioso, complimenti mammazan! Buon inizio settimana!

federica ha detto...

sembra ottimo!!! al super non ho mai visto questo tipo di patate!!! da oggi farò più attenzione...voglio provarlo!!!!

Barbara ha detto...

Credo di non averlo mai provato!
A vedere i dettagli delle tue foto vorrei solo addentarlo:)
Un saluto,
Barbara

Fabiana ha detto...

L’impasto di questo cake.. non lascia dubbi deve essere squisito... ti aspetto per il contest.. un bacio

speedy70 ha detto...

Bellissima questa ricetta con le patate dolci! Grazie cara Mammazan, strepitosa! Baciotti!