sabato 2 ottobre 2010

Torta con le prugne


Le nostre azioni non sono state ancora all'altezza della vastità delle sfide esistenti......

Barack Obama (1961)



"Vedi, anche volendo non saprei dove mettere la lavapiatti".....

Così dissi alla mia amica Renata tanti anni fa quando venne a casa mia......

E lei mi rispose lapidaria: "Tu non la vuoi veramente ......altrimenti il posto lo troveresti"......



Riflettendoci a posteriori questa considerazione è valida in tuti i campi......



Non so cucire, non so cucinare...NON SONO CAPACE A RISPONDERE AGLI SMS......



E' questione di volontà, di impegno ..binomio potentissimo che ci deve spingere a conseguire uno scopo o a realizzare un sogno....



Ricordo ancora quando, non tantissimi anni, fa dovetti passare dall'analogico al digitale..parlo di macchine fotografiche......la DGA voleva solo foto in digitale....

Mi prese la disperazione più nera, in quanto dovevo andare all'estero...a Beyrouth...per fare delle riprese di reperti archeologici ...non avrei avuto il supporto fornitomi da mio figlio che aveva tentato con pazienza..poca...di farmi capire che la fotocamera digitale era esattamente come quella analogica e con parecchie potenzialità in più.....



Mi ricordo che gli feci una telefonata che mi costò 90$ nel tentativo di risolvere alcuni problemi......



Adesso mi viene quasi da ridere....

Stesso problema mi si è ripresentato di recente, quando il Centro Scavi di Torino mi ha affidato una nuova digitale moooooolto più complessa...volendo avrebbe anche potuto fare il caffè....in vista del lavoro che avrei dovuto fare ad Ann Arbor....

Mi veniva l'ansia al solo pensiero di prenderla in mano....



E poi invece ho imparato ad usarla ed amarla se così si può dire..in fondo le digitali hanno tutte le stesse caratteristiche e quelle più complesse hanno solo delle funzioni in più.....

Per farla breve in 4 settimane ho scattato circa 12.000 foto le quali, anche se fatte a razzo......io sono una veloce e quando il tempo è poco lo sono ancora di più......sono state tutte di buona qualtà e ottime per andare in stampa.....

Anche questa torta che propongo si prepara a razzo...solo si rallenta all'inizio per pelare le prugne...ma in cucina non ci facciamo scoraggiare per così poco...non è vero???

Tempo di preparazione:circa 30'
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

350 gr di farina autolievitante o in mancanza farina 00 e 1 bustina di lievito per dolci
125 gr di burro
125 gr di zucchero
3 uova
100 gr di yogurt dolce ed intero o magro se si preferisce
una ventina di prugne fresche e scure ...più o meno....

Cominciamo con lo scottare per un istante in acqua bollente le prugne che vanno pelate e denocciolate.......cercando di mantenere la loro forma originale.....



In una capace scodella lavorare con una frustina il burro fuso e appena tiepido con lo zucchero, le uova e lo yogurt.....



L'aggeggio misterioso che appare qui sotto sulla sinistra è lo spargifarina con cui faremo cadere a pioggia la farina...appunto..... sul composto prima amalgamato e montato con cura....



Mescolare ancora per bene fino ad ottenere un mix come appare qui sotto...



Versare il tutto in uno stampo con la cerniera (diametro base 17 cm) foderato con carta da forno precedentemente bagnata e strizzata e fatta aderire allo stampo stesso..

Non so se si vede ma ho inserito sul bordo delle stampo un'altra striscia di carta da forno perché non sapevo come si sarebbe sviluppato il dolce in altezza...

Sistemare sulla sommità del dolce le prugne ricomposte nella loro forma originale...per quanto è possibile..... e cospargere il tutto con lo zucchero.....



Ecco qui sotto un particolare....



Infornare ora in forno preriscaldato e ventilato a 180° per 40'/50'.....

Qui sotto si vede meglio l'anello di carta da forno che ho sistemato infilato sul bordo dello stampo....



Per evitare di fare ciò si può usare uno stampo un poco più grande di diametro 22 cm.....

Al momento non ci ho pensato....



E' una torta semplice...con pochi ingredienti....



Ma veramente gustosa e adatta alla prima colazione o alla merenda......



Ed ora non mi resta che augurare a tutte le mie amiche un buon sabato e una buona domenica...indipendentemente dal tempo che farà!!!

Avete già acceso il riscaldamento?

Qui dove abito teniamo ancora duro...ma il momento si avvicina!!!

8 commenti:

annaferna ha detto...

Ciao Grazia! La tua precisione mi impressiona! Con le tue spiegazioni è semplicissimo mettere in forno quello che posti con dovizia di particolari!!!
Riguardo al volere qualcosa....sono perfettamente in tua sintonia, siamo bravi a trovare alibi quando la cosa non ci va!!!
Sono contenta di averti tra le mie amiche foodbloggers... gli aforismi che leggo da te e le ricette che posti sono una piacevole compagnia quotidiana...un po' come scambiare quattro chiacchiere veloci con una vecchia (non di età ehh ^_^) amica.
sbaciuzzi e ed ora si...buon w.e.

Fuat Gencal ha detto...

Ellerinize, sağlık, çok leziz ve iştah açıcı görünüyor.

Saygılar.

Ombry ha detto...

Parole sante...
Spesso anch'io mi faccio scudo con un "non sono in grado..."!
Le soddisfazioni arrivano quando supero i miei limiti, le mie paure di osare appena più in là delle capacità abituali e mi sorprendo ad esser capace e ad imparare sempre qualcosa in più...
Sì, la soddisfazione più grande:
essere in grado di... sentirmi adeguata, superare i miei limiti da imbranata e -qualche volta- sentirmi in gamba!
Giuro che non sono paturnie mattutine... ma considerazioni di cui bisognerebbe sempre tener conto! Ma quanto sei saggia, Grazia??? Una buonissima giornata!

raffy ha detto...

ma tu mi fai igrassare solo a guardare le tue prelibatezze...che dire, sono senza fiato!!

Golosina ha detto...

Ma sai che proprio ieri mio padre ha acquistato dal mercato delle belle prugne scure?!Mi hai dato un'ottima idea per prepararle!!

Ele ha detto...

Ciao Mammazan, 12.000 foto in un mese sono veramente una marea...io non so se le scatterò mai in una vita...ehehe!E' verissimo tutto dipende dalla nostra volontà!
La torta mi sembra veramente squisita, semplice e golosa al pnto giusto! Buona Domenica!
Un abbraccio Ele

ps: qui a Genova, per ora, si resiste benissimo senza riscaldamento!

Mary ha detto...

wow che bella alta , soffice goduriosa con le prugne!

Massaia Canterina ha detto...

Volontà e passione sono gli ingredienti per ottenere ciò che davvero si vuole!
Ed io quasi quasi allungherei la manina verso la tua splendida torta!!!

A presto!
Elisa