sabato 30 ottobre 2010

Cuoricini ai datteri e riso soffiato e..contest di Fabiana:Un gioiello nel piatto


Luminare: chi getta luce su un argomento.......



Ad esempio, un direttore di giornale che non scrive nulla di nulla.....

Ambrose Bierce ( 1842-1913?)




Un attimo di pazienza......



Fra poco care amiche scoprirete a quale tipo di gioiello mi riferisco......


Forse non si può definire un gioiello nel vero senso del termine...ma per me lo è.....



Mi è stato regalato dai miei figli un paio di Natali fa......erano a corto di idee per quanto di fantasia ne abbiano molta in genere e allora chiesi loro un orologio un po' elegante da indossare nelle occasioni in cui mi metto in ghingheri e desidero che anche gli accessori siano all'altezza.....


Con questo post partecipo al contest di Fabiana


Non è il primo che mi regalano infatti dopo quello me ne hanno donato un altro molto carino con quandrante tondo e con cinturino di pelle rossa.....lo sanno che sono un po' "smorfiosa"......

Ma questo lo trovo veramente bello e speciale......

Mi sono immaginata le varie mail tra l'una e l'altro ( infatti mia figlia abita in provincia di Torino mentre mia figlio abita a Milano) per essere sicuri che il regalo scelto avesse l'approvazione anche dell'altro.....

Ancora grazie Valentina e Simone per questo e per gli altri regali che mi fate, scelti sempre con la gioia di rendere la ricorrenza da festeggiare speciale...ma grazie soprattutto di essere voi i gioielli dal valore inestimabile con cui illuminate la mia vita!!!!!



Ed ora parliamo di questi dolcetti a cui ho conferito forme diverse ......



Semplici da fare e senza cottura...si preparano in poco tempo e ricompensano con la loro bontà il tempo, anche se breve, dedicato alla loro preparazione......

Tempo di preparazione: circa 20'
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

70 gr di burro
50 gr di zucchero
110 gr di datteri denocciolati
35 gr di ciliegie candite
40 gr di uvetta
80 gr di riso soffiato
125 gr di cioccolato fondente + 15 gr di burro


Ecco qui sotto i datteri...fra non molto, passate le feste di Natale, questa ricetta potrebbe essere utile per smaltire gli avanzi di questo tipo di frutta....




Sciogliere il burro con lo zucchero e far intiepidire......

Tritare finemente i datteri e mescolarli con l'uvetta messa precedentemente a mollo e ben strizzata e tamponata con carta da cucina e con una dadolata di ciliegie candite....



Mescolare con cura il tutto e unire ora il riso soffiato......



Imburrare ed infarinare degli stampini a forma di cuore o del tipo desiderato, versare una parte del composto e pressare bene......



Io ho suddiviso il composto tra questi quattro stampini ......



E questo piccolo stampo da plum cake che ho foderato con carta da forno bagnata e strizzata per meglio adattarla allo stampo.....


Porre in frigo per almeno due ore......



Con la punta di un coltellino staccare delicatamente il biscotto, chiamiamolo così, dallo stampo......



Non perdere le speranze: se lo stesso è stato ben imburrato ed infarinato il dolcetto si staccherà perfettamente.....



Ora per la decorazione al cioccolato sciogliere una tavoletta di cioccolato fondente con un ricciolo di burro posti in un pentolino dal fondo spesso e su fuoco bassissimo oppure eseguire l'operazione a bagno maria.....



I cuoricini li ho semplicemente spennellati con il cioccolato fuso.....



Mentre invece l' ho versato e pareggiato sula superficie dello stampo rettangolare.....



Porre nuovamente i dolci in frigo e aspettare che la copertura si rassodi poi , per quanto concerne lo stampo rettangolare, basta capolvolgerlo e staccare la carta da forno......

Ecco tuttto!!

Auguro alle mie amiche e a coloro che passano di qui un felice week end ...

Qui, almeno oggi, il tempo è abbastanza bello.....ma da domani, probabilmente, dovremo aprire l'ombrello....ma cosa importa???

Chi mai ci può fermare???

10 commenti:

federica ha detto...

buon week end anche a te! i tuoi figli sono molto fortunati e hai una bellissima famiglia!!!! molto originali i "biscotti"!

annaferna ha detto...

carissima Grazia, sorvolo sul dolce ipercalorico e approfitto di questi attimi di accesso al web da casa di mia cugina per mandarti un caro saluto e buon w.e.
sbaciuzzi from R.........

manuela e silvia ha detto...

Ciao!un dolce semplice, goloso e con una frutta secca poco utilizzata!
dolcissima la forma!
baci baci

Fabiana ha detto...

Ciao Grazia!!
Grande idea, i datteri, a parte sotto Natale, si usano davvero poco nella nostra cucina.
Io li amo molto, infatti ho appena elaborato la mia ricetta per il concorso sul torrone di Cremona, una cheese cake con crema di datteri....peccato che il concorso scada domani ed il mio coupon sia ancora da spedire!!!...per quanto giovedì sia andata a Cremona e abbia acquistato il quotidiano che lo contiene!

Che belle le attenzioni che i tuoi figli ti riservano e che gioia per un genitore sapere che esiste fra fratello e sorella un vero e proprio sodalizio, un legame, un contatto che li accompagna nella vita, è la cosa che io desidero di più, mi lascia tranquilla sapere che loro ci sono sempre ....uno per l'altra!

bacissimi, Fabiana

ranapazza65 ha detto...

Ma è bellissimo!! Sai che buono!! bravissima
Buona Domenica Anna

Ambra ha detto...

Questi dolcetti sono davvero super e tu una mamma dolcissima!!!Bacio

MMM ha detto...

ma che spettacolo!!
passa a trovarci=)
www.modemuffins.blogspot.com
baci!
MMM

La Gaia Celiaca ha detto...

che bontà questi cuoricini. anche i datteri, che mi piacciono così tanto.

è sempre bello leggere i tuoi racconti, quando parli dei tuoi figli ti illumini.... come un gioiello!

Fabiana ha detto...

Ciao Grazia, Scusami per non essere passata prima ma i giorni di festa con a casa tutti sono sempre movimentati... I dolcetti sono stupendi, morbidi e vellutati... E cosa dire del tuo gioiello... Stupendo e fatto con amore dai tuoi figli! Un bacio grande. Fabiana

prezzemolino ha detto...

mamma zan che ne dici di fare uno scambio di link del blogroll? http://www.prezzemolino.com/ fammi sapere