lunedì 7 settembre 2009

Tortine di nocciole e datteri


Se ai sessanta sei vicino.......


Lascia le donne e scegli il vino.......





Si dice che i proverbi siano la saggezza dei popoli........



Ma questo che ho letto stamattina mi ha fatto veramente stramazzare dalle risate!!!!!



Ma diciamo la verità.......



Quanti dei nostri maschietti, sessantenni o poco più vecchi, potrebbero rinunciare alle donne o anche abdicare alla ricerca di un amore ...tardivo??????



Spesso hanno messo su chili su chili e quindi....pancetta, oppure la folta chioma non orna più la sommità delle loro teste.......



Ma quanti ancora sono in forma e li vedi correre, magari grondanti di sudore e al limite dell'infarto o pedalare furiosamente bardati con magliette supertecnologiche e superaderenti con tanto di caschetto ( e meno male ) in testa?????



Ma il discorso vale anche per le donne.....

Non tantissimi anni fa, diciamo una trentina, le donne erano quasi avviate a percorrere IL VIALE DEL TRAMONTO, abiti da vecchie con disegnini minuti bianchi su fondo blu o comunque scuro, colori spenti , tacco basso, capelli biondo-vecchia signora che maschera il capello bianco.......



Ma ora invece non solo la moda ma la consapevolezza che a 60 anni e oltre non si è irrimediabilmente vecchi esteriormente, ma soprattutto interiormente , la voglia e soprattutto la capacità e la curiosità di affacciarsi e contemplare nuovi orizzonti a partire dalle varie tecnologie quali l'uso del pc e della digitale sono veramente degli elisir di giovinezza......

Qualcuna di voi ricorda quello che disse, non tantissimo tempo fa la bellissima (per me ovviamente ma credo anche per parecchie altre) Rita Levi Montalcini ormai centenaria???

Disse che il cervello deve rimanere giovane e lei ne è un esempio eclatante......

Per quello che mi riguarda ho acquistato il primo pc 4 anni fa e allora gli anta erano già scoccati...... ora sono al secondo (anche perché il primo era diventato veramente una tartaruga) e sono alla seconda digitale.......

Progetti????? Tanti!!!!!

Con questa ricetta Mammazan collabora con REPORT ON LINE



Ma veniamo alla ricettina di oggi che a se onda della realizzazione può avere un aspetto un tantino dimesso oppure mettere a questo dolcetto il " rimmel sugli occhi"... ahahahahh... e truccarlo un pò......

Tempo di preparazione: circa 30' (spesso non controllo bene il tempo ma più o meno credo che sia quello necessario)
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

180 gr di farina 00
1 bustina di lievito
90 gr di burro
90 gr di datteri
40 gr di nocciole
80 gr di zucchero
1 cucchiaio di miele
3 uova medie
15 gr di cacao
1/2 bicchiere di latte

Cominciamo con il tritare i datteri ( li tagliuzzo con le forbici).....


E con il frullare le mandorle grossolanamente......


In una scodella mescolare con cura la farina setacciata 2 volte con la frutta secca.......


A parte, in un'altra scodella, mescolare con le fruste elettriche il burro morbido con lo zucchero, il miele e le uova.......


Quando il tutto è ben amalgamato versare a filo nell'altra scodella con gli ingredienti secchi in modo da ottenere un composto omogeneo.....


Ora versare a cucchiaiate in stampini da creme caramel imburrati ed infarinati riempiendoli fino a 2/3 della loro altezza e sbattendoli con dolcezza sul piano di lavoro per far assestare il contenuto......


Infornare in forno preriscaldato e ventilato a 170° per circa 30' ......



Come sempre effettuare la prova dello stecchino che deve uscire asciutto....



Poi potete decorare questi dolcetti con lo zucchero a velo ......



Oppure, in un modo più accattivante, dividendo i datteri (se ve ne sono avanzati) in quattro e disponendoli su ognuno con una nocciola fatta aderire con una puntina di miele....

A tutte le mie amiche e a chi passa di qui: BUON INIZIO SETTIMANA!!!!!

18 commenti:

Mary ha detto...

Questo tortino è spettacolare e immagino quanto sia buono!

manu e silvia ha detto...

Ciao! hi hi..simpatici vecchietti eh??! ma non è inusuale trovare un sessantenne con uan giovane ragazza...o con il cicchetto in bar come alternativa!!
Buonissime queste tortine di frutta secca!! un dolcetto davvero smeplice e gustoso!!
un bacione

Fantasilandia ha detto...

Queste tortine sono super golose!!!
Ottimo sperimento Nocciole e datteri.
MI hai fatto morir dal ridere con la frase d'inizio post.
La mando subito tramite sms a mia mamma!
Bacini e buonissima settimanan anche a te.

stefi ha detto...

Parole sante Cara!
se il cervello è giovane anche se il corpo non è più quello dei vent'anni si vive benissimo lo stesso:
Il tortino è meraviglioso, deve essere sofricissimo e molto profumato!!!!!!!!!!

Ruby ha detto...

Buon Lunedi Grazia!
Sai cara, a me i datteri non garbano granchè...è una di quelle poche cose che in cucina non mi piacciono, ma questi tortini hanno un aspetto così favoloso che sinceramente darei loro un bel morso! E chissà, magari sarebbe un'occasione per (ri)scoprire il dattero!
Buona giornata :-)

eli ha detto...

rimanere curiosi nei confronti di ciò che ci circonda e avere sempre dei progetti in cantiere è il vero elisir di giovinezza, altrochè facce mumificate dal botox, bocche stirate in un perenne sorriso da lifting e labbroni a canotto (chissa se ti tengono a galla in piscina?).

Ahahahah! facciamoci una risata gustando uno dei tuoi meravigliosi tortini (anche un bel dolcetto migliora l'esistenza, n'est-ce pas?)

Buona settimana :))))

Federica ha detto...

che tortini favolosi...un abbinamento molto invitante!

Mirtilla ha detto...

uella'ma che spettacolo!!!

marsettina ha detto...

che belli sti' tortini

casasplendente ha detto...

Cara Mammazan questi tortini sembrano dei piccoli gioielli, sono carinissimi.
Baci

Anna Righeblu ha detto...

Grazie per l'augurio, la settimana si presenta impegnativa...
Complimenti per le tortine, sono splendide... e il post è super-simpatico!
baci

Snooky doodle ha detto...

che belli! semplici e mi sembrano gustosissimi. Mi hai fatto ridere con quel proverbio :)
http://snookysrecipedoodles.blogspot.com/

Elena ha detto...

Mammazan, sei fantastica e le cose che cucini lo rispecchiano...io ho avuto il piacere di essere...la centesima sostenitriceeeeee!! e vaiiiii!!!
Un abbraccio e grazie per essere passata dal mio blog!!

marifra79 ha detto...

Spendidi i tortini e spendida tu per quello che scrivi e quello che cucini!!!Te lo dico con il cuore!!!!
UN ABBRACCIO

katty ha detto...

ciao!!!
penso che come ci crescono gli anni il fisico lo sente e dalla pelle lo si vede inutile nascondere, ma i nostri anni interiori, sono quelli che abbiamo realmente e quelli ci sentiamo dentro trasmettendolo anche agli altri!!! bisogna accettare l'età che passa e goderne!!! perchè ogni età ha le sue bellezze!!!
e poi se da vecchi si va con qualche giovincella che ce di male?? penso che anche qualche signora possa fare altrettando!! ah ah ha!!:-)))))
le tue tortine sono favolose!! baci e buona notte!!!

Mariù ha detto...

Grazia!! Sono tornata!
Mi sono fatta un ripassino di tutti i post vecchi di tutti i vostri blog e con te c'ho messo un secolo a leggere tutto, ahah... ma tutto strabuono e bello come sempre.
Un bacione!
m.

Marm ha detto...

Basta, basta Mammazan, sono a dieta!
Un affettuoso abbraccio Marm

tartina ha detto...

'Sti vecchietti arzilli... le badanti sono poi le partner più gettonate!

Le tue tortine speziate hanno quel nonsoché di autunnale che adesso sta proprio bene... :)

*