martedì 15 settembre 2009

Pane al sapore d'arancio


Nessuna più, amore, dormirà con i miei sogni.....



Andrai, andremo insieme per le acque del tempo.....



Nessuna viaggerà per l'ombra con me.......


Solo tu, sempre viva, sempre sole, sempre luna.....

Pablo Neruda (1904-1973) intellettuale e poeta


Desidero far conoscere alle mie amiche due giovani donne, Elena e Pina che mi hanno scritto affinché io parli di loro e della loro attività attraverso il mio blog.....



Sono due giovani e provette cuoche a domicilio che desidera intraprendere la loro attività e desiderano affermarsi in un campo veramente interessante ed impegnativo .....

Ho promesso a Elena, che mi ha mandato una mail, di parlare di loro e prontamente lo faccio qui....

Un appello lo rivolgo invece a Morena, una nuova amica romagnola: so che mi segue compatibilmente con i suoi impegni ......

E' successo questo: ieri ho letto velocemente la sua mail ma quando ho deciso di rileggerla.....era sparita, non solo, non sono neanche più riuscita a trovare negli indirizzi @ il suo....

Per favore mi riscriva.....

Sono un cane col pc??? bau, bau, bauuuuuu E' VERO ogni tanto riesco a combinare delle cose veramente incredibili.....



Ed ora per la gioia di coloro che hanno veramente poco tempo propongo questa ricettina velocissima: occorrono 20' di orologio , compresa l'imburramento degli stampini ed è piaciuta a tutti.... a tutti quelli che amano la marmellata di arance...

Quella che ho usato mi era stata regalata da Fiorella (la mia amica che mi dona sempre le uova delle sue sante galline... che fanno delle uova grosse così) ma anche una marmellata acquistata al supermercato, ce ne sono di ottime, andrà bene lo stesso...

Tempo di preparazione :20'
costo: medio
Difficoltà*

INGREDIENTI
80 gr di mandorle
30 gr di burro
2 uova
250 gr di farina autolievitante oppure lo stesso pesi di farina 00 e 1 bustina di lievito per dolci
4 cucchiai di latte
100 gr di marmellata di arance
1 cucchiaio di zucchero



Frullare le mandorle col mixer in modo grossolano....si devono sentire sotto i denti quando si mangia questo "pane"....



In una scodella mescolare la farina autolievitante o quella normale addizionata di lievito e setacciata due volte).....



Aggiungere le uova, il latte, il burro fuso e appena tiepido e la marmellata......



Pennellare col burro tre pirottoni, diametro base cm 8 x 6 di altezza......

Non so se sia possibile trovarli in commercio, io li avuti in dono da una amica e siccome sono a volte sparagnina li ho rilavati per un futuro riutilizzo......



Mescolare il tutto con un frustina e riempire parzialmente i contenitori, precedentemente imburrati e d infarinati, come appare in foto...

I miei appaiono riempiti per metà......

Volendo potete usate degli stampi in silicone per muffin quelli normali rivestiti con pirottini in carta da forno.....

Ricordarsi di far assestare il composto sbattend o i contenitoti sul piano di lavoro..


Infornare ora in forno preriscaltato e ventilato a 180° per circa 30'.....



E sono venuti una meraviglia......



Scusate la modestia....



Tagliati a fette in verticale sono ottimi da soli o pucciati nel latte....



Insomma fucilateveli come meglio vi pare....



Senza contare che se siete invitati da qualche amica potete potete giostrare con la fantasia, dando al dolce la forma di plum cake oppure potete anche farne un paio usando due marmellate diverse ma molto profumate.....



Creo che possiate sbizzarrirvi come vi pare.....



Tanto le ricette sono fatte per essere interpretate a vostro piacimento... sono solo delle idee o delle linee guida.....


Un saluto a tutte e...buona pioggia!!

Qui fra un po' accendo la tufa!!!!!

22 commenti:

Giovanna ha detto...

Mi piace davvero, peraltro ho in frigorifero una marmellata con le fette di arance, che vorrei utilizzare in qualche modo che non sia la solita crostata, magari tagliando un pò le fette potrei fare questi pani che mi ispirano moltissimo. Baci e buona pioggia anche a te, qui è da oggi che smette e ricomincia. Giovanna

minnie ha detto...

Cara Grazia, da quando sono rientrata dalle vacanze sono sempre di corsa; non riesco piu' a lasciare i saluti su tutti i blog ma ti seguo sempre e presto, visto che l'inverno si avvicina, inizierò a scopiazzare qualche tuo dolcetto.
Ma chi se lo mangia tutto questo bendidio che sforni??? Non è che ti avanza qualcosa???
Intanto mi piglierei una fettina di questo!!!
^___^

Lady Cocca ha detto...

Che spettacolo...sarà ottimo davvero...da provare assolutamente!!
ciaooo

manu e silvia ha detto...

Ehi..ma questi panetti fanno giusto al caso nostro! dolci ma non troppo e semplicissimi da preparare!
bellissima e golosissima idea!
bacioni

marifra79 ha detto...

Non sò proprio come fai a scattare così bene i particolari...si, si...la funzione macro, ma io non riesco, vengono o troppo scure o troppo chiare...un mistero!
Che panetti buoni,con l'arancio che adoro!!!! La mia prima torta è stata proprio con l'arancio!!!Ormai ci sono legata!
Un abbraccio

Anonimo ha detto...

Mammazan, e poi dici che il mio blog è bello. Mamma mia! cosa posso dire io del tuo con tutte queste delizie!!!!
Un caro saluto da São Paulo.
Fatima

emamama ha detto...

non ho dubbi che siano buonissimi,
dalle tue mani escono meraviglie,
segnata!!
P.S grazie x il conforto e i consigli che mi hai dato x le mie foto.. sei tanto cara!!un bacione

anna the nice ha detto...

Grazie Grazia per questa ricetta e per le cose belle che scrivi dall'inizio del tuo post e per la simpatia che riesci sempre a comunicare con le tue descrizioni.
HO 5 arance che si stanno rinseccolendo nel frigo. Preparo un pò di marmellata veloce e sperimento questa tuo spettacolo di ricetta.
Mi piace il termine 'sparagnina'. Ma è internazionale o meridionale?
A presto
Anna

marcella candido cianchetti ha detto...

grande neruda ottima ricetta con questi primi freddi vasuneddi

Edi ha detto...

Una stupenda linea guida, che assolutamente devo provare! potrebbero essere perfetti per la colazione della mia nonna, io sono troppo abituata a sgranocchiare dolcissima pasta frolla!! Buoni buoni.. credo proprio che le farò una sorpresa.. a trovare i pirottini!!! baci

il_cercat0re ha detto...

Ottima idea! Io la marmellata di arance l'ho scoperta da pochissimo (da me non si usa molto) e mi è piaciuta un sacco per cui immagino il profumo di queste pagnottelle!

eli ha detto...

Ero tornata sul tuo blog per copiarmi nuovamente la ricetta della torta all'uva, ebbene si sono riuscita a perderla dentro il computer (chissà dove l'ho salvata e se...l'ho salvata)
e cosa ti trovo? questi meravigliosi panini all'arancio!!

Ecco adesso non so più che ricetta fare per oggi Uva o arancio?

Le copio... e le salvo! tutt'e due :)))

Vale ha detto...

Che belli i versi di Neruda!! Complimenti per la scelta. Posso testimoniare (dato che sono tra le fortunate "cavie" di MZ) che la torta è nella sua semplicità profumatissima e deliziosa. BRAVA MAMMA!! Per il computer....prova e riprova!! Non ti arrendere, sei tu che comandi non lui!!

stefi ha detto...

Ciao cara, sono meravigliosi veramente!!!!!!!
Poi tu riesci ad andare nel dettaglio in una maniera icredibile!!
Potrei dire di averli mangiati..... e sono buonissimiiiiii!!!!!!!!!

Ruby ha detto...

Oh mammina! Ogni volta che apro il tuo blog è una esplosione di sensi!
Ho giusto della buonissima marmellata d'arance e con il freschino che finalmente è tornato, accendere il forno e gustarsi delizie simili è veramente un toccasana.
Mi segno la ricetta e ci provo!!
Si si!!
Io non riesco a fare delle immagini macro a questo modo, che fotocamera usi? Ok che la mia è una Nikon proprio semplice semplice, sto risparmiando per comprarmi qualcosa di più 'sostanzioso', ma con questa vita cara non è poi così facile mettere da qualche qualche dindino!

Polinnia ha detto...

ho una bella scorta di marmellata d'ararancia portata dalla calabria...questi muffin li proverò senz'altro...gà me li immagino con le gocce di ciocclato ...per Natale magari!!!

Mary ha detto...

immagino quanto sia buono e profumissimo questo pane,.

casasplendente ha detto...

Ciao Mammazan delizioso il tuo pane, pensavo fosse difficile questa ricetta invece sembra semplice.
Grazie lo proverò Baci

Mariù ha detto...

E si vede che sono venuti una meraviglia!
Ho una marmellatina di clementine piccante che non vedo l'ora di utilizzare, questa ricetta mi sembra perfetta all'uopo!
Un bacione!
m.

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

Perche non:)