sabato 5 settembre 2009

Cake glassato al limone


Tre firme.....


Ispirano sempre una totale fiducia....



Anche agli strozzini....

Oscar Wile (1854-1900) scrittore, drammaturgo, poeta



Secondo voi......


Dopo aver preparato il limoncello.....



Cosa potevo farmene di 6 limoni e due cedri acquistati, i cedri in particolare, per non so quale ispirazione?????


Ogni tanto li andavo a guardare, tutti spellati, in frigo e mi dicevo che dovevo utilizzarli in fretta.....


Non volevo preparare il lemon curd....



Non volevo fare litri e litri di spremute col rischio di provocare una "costipation" come definì un farmacista all'estero mentre io gli dicevo in un inglese maccheronico che non ero raffreddata...... che figura!!!!



Allora ho optato per questo cake che salvava capra e cavoli......

La ricetta copiata da un foglio strappato nella notte dei tempi da una rivista, che ovviamente non so citare, aveva nella lista ingredienti l'approssimativo quantitativo di succo di limone che avevo a disposizione, era facile, veloce e non c'erano neanche i bianchi da montare a neve, per cui.....



Tempo di preparazione: circa 20'/30'
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

150 gr di burro
170 gr di zucchero
la scorza grattugiata di due limoni e la buccia di un terzo per la decorazione
3 uova medie
1.6 dl di succo di limone filtrato
250 gr di farina
1 bustina di lievito per dolci

Per la glassa
100 gr di zucchero a velo
2-3 cucchiai di succo di limone

Montare il burro morbido con lo zucchero ed unire la buccia grattugiata di 2 limoni....



Unire le uova una alla volta e montare bene il composto ......



Sempre mescolando con le fruste unire il succo dei limoni precedentemente filtrato......



E la farina setacciata due volte con il lievito .......



Facendola cadere nella scodella gradualmente con uno spargifarina.......



Adopero spesso lo spargifarina perché aiuta notevolmente l'operazione della miscelazione della farina al composto liquido.....

Quello che adopero è di plastica e lo posseggo da parecchio, ma quelli che ho visto in vendita sono in acciaio e non costano moltissimo.....



Versare ora il composto in uno stampo al silicone oppure se si adopera uno stampo in metallo questi va imburrato ed infarinato, facendo cadere l'eccesso di farina capovolgendolo sul lavandino ( per non spargere la farina dappertutto) e dandogli un colpo secco.....



Infornare in forno preriscaldato e ventilato a 180° per i primi 15' .....



Abbassando poi la temperatura del forno a 160° per altri 30'......



Fare la prova dello stuzzicadenti che deve uscire asciutto ....



Preparare ora la glassa mescolando lo zucchero a velo con 2-3 cucchiai di limone e pennellare in varie riprese il dolce quando si sarà intiepidito.....



La consistenza della glassa deve essere appena liquida.....



Credo che sia un'utile complemento e abbellimento del dolce......



Che verrà ulteriormente decorato con una lunga striscia di buccia di limone.......



Che una volta svolta la sua funzione decorativa ho conservato in frigo pensando ad un ulteriore utilizzo....


E la prossima volta che farò il limoncello questo sarà il dolce con cui farò fuori i limoni......

16 commenti:

cris ha detto...

Deve avere un profumo questo cake... e poi a me i limoni piacciono un sacco! Buona giornata a te!

marifra79 ha detto...

Buona domenica cara!!! Ottimo utilizzo davvero dei limoni devo dire. Che buono per colazione, adesso una fetta la prenderei subito!!!
Un abbraccio!!!

ilcucchiaiodoro ha detto...

Ma che delizia vedere queste foto quando si sta facendo colazione con una briosce senza zucchero e senza sapore viene quasi rabbia... Buona domenica

Simo ha detto...

Mamma mia, che delizia, adoro gli agrumi in tutte le loro preparazioni...e poi quelle fette sembrano dire...prendimiiii

pinar ha detto...

sarebbe stata un'ottima colazione stamattina!
sei sempre unica!

Nanny ha detto...

Ottimo questo cake,per la colazione,per un breack ,per il pomeriggio....per tutto!Buona domenica!

Sara ha detto...

prima o poi finirò per addentare il monitor!

Federica ha detto...

caspita mi sa che arrivo tardi...sarà già finito...già immagino la bontà!!

katty ha detto...

ottimo !! adoro i dolci al limone!! buona domenica!!!

eli ha detto...

Che bellissimo cake.
Anche se non monti i bianchi a neve le torte ti vengono lo stesso belle alte e soffici, come fai?
Secondo me hai la mano "fatata" ;)
Bacio!

manu e silvia ha detto...

Eh..in effetti, con tanti agrumi..cosa c'è di meglio se non un buonissimo cake!! morbido e ideale a colazione domattina ;)
un bacio

Anna Righeblu ha detto...

Splendido, e magnifiche foto cara Grazia...
Questo cake me lo segno subito e chissà che non riesca a prepararlo in qualche prossimo fine settimana al mare... Dovrebbero esserci ancora i miei limoni non trattati, dolci e profumati...
Baci

marsettina ha detto...

ne sento persino il profumo!

NIGHTFAIRY ha detto...

Che meraviglia questo plumcake..ci vvorrebbe proprio per iniziare la settimana bene! :-p Un bacione

Maurina ha detto...

Sempre buone le tortine profumate al limone... sono tra le mie preferite!!

Stefania ha detto...

Stupenda torta, stupende foto.
Adoro i dolci al limone, quasi quasi adotto questa ricetta.
Ciao
Stefania