giovedì 1 maggio 2008

Fiori e sapori: Magnolia e girandole alla fontina






Oggi 1° maggio dopo essere andata alla fiera che, in questo giorno organizzano in paese, e che, almeno per me non vale la pena di visitare, sono tornata a casa senza aver comprato nulla.

Ho dato uno sguardo qua e là ed una bancherella, che vendeva salatini cotti al momento, mi ha fatto venire in mente le girelle che ho menzionato nel titolo e che una volta cotte ho mandato a mia figlia Valentina che quella sera aveva ospiti, insieme alle acciughe al verde di cui ho parlato un altro post.

Poi nel pomeriggio ho dato uno sguardo al giardino tutto fiorito e mi sono scaraventata a fotografare qualche aiuola stracolma di fiori.

E allora mi è venuto in mente di scrivere questo post misto: un po’ fiori e un po' sapori .

Li dedico entrambi a Magnolia con affetto e grande simpatia.

La ricetta è semplice ma il risultato delizioso.

Le avevo già preparate per il pranzo di Natale insieme ad altri 6 antipasti ma , in quell’occasione più che metterci a tavola bisognava noleggiare un pulmino per andare a Lourdes visto che l’influenza che girava aveva colpito tutti prima e dopo quella festività.

Valentina addirittura saltò a piè pari pranzo e cena e il giorno dopo stava ancora così così.

Temo di averla fatto, come al solito troppo lunga.

Ecco ora la ricetta.

Tempo di preparazione: circa 30’ per la preparazione, 30’ di riposo in frigo e altrettanti per la cottura.

Costo: medio

Difficoltà: *

Ingredienti

1 confezione di pasta sfoglia da circa 250 gr
100 gr di fontina stagionata
50 gr di parmigiano grattugiato
1 uovo
sale e pepe

In una scodella mescolare la fontina tritata velocemente con mixer con il parmigiano grattugiato l’uovo, un po’ di sale e del pepe macinato al momento.

Stendere la pasta sfoglia sul piano di lavoro dividendola in due rettangoli e spalmare su di essi,in uno strato uniforme, la crema di fontina.

Arrotolare senza comprimere nel senso della lunghezza ottenendo così 2 cilindri e tagliare a fette spesse circa 1,5 cm ottenendo tante girandole.

Disporre le fette a faccia in su una grande teglia rivestita di carta da forno e mettere in frigorifero per circa 30’ .

Nel frattempo accendere il forno alla temperatura di 180°.

Trascorso questo tempo tirare fuori la teglia dal frigo e metterla direttamente in forno.

Lo sbalzo di temperatura farà gonfiare di più la pasta sfoglia.

Io ho usato pasta sfoglia pronta (Eurospin). Chi volesse usare quella surgelata deve tirarla dal freezer per tempo seguendo le istruzioni allegate.

Ultimo consiglio: si può sostituire la fontina, che comunque conferisce un sapore deciso e particolare alla preparazione, con solo Emmental o in alternativa con gli avanzi di formaggio presenti in frigo.

19 commenti:

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Che bei colori nel tuo giardino!
Le girandole di sfoglia le facciamo spesso anche noi con formaggio molle e mortadella. Veloci e buone! Buona serata Laura

Magnolia Wedding Planner ha detto...

Allora dillo che mi dedichi anche i post ora :-P. ehh lo so lo so come fare a meno..mah :-) grazie per la visita e non ti preoccupare se non vieni tutti i giorni.. tanto io tempo di postare ogni santo giorno non lo ho..quindi tranquilla.
E poi vengo io da te.. e che mi perdo queste tue meraviglie di ricette e di foto. E dai ;-) un inno alla "Magnolia" mi è sempre gradito tesoro
Buona serata
Silvia

Mammazan ha detto...

Ciao cara Laura
La sfoglia è veramente versatile e ci puoi mettere dentro quello che vuoi.
Ottima amche l'idea del formaggio molle e mortadella!!
Ciao e buonanotte
Grazia

Mammazan ha detto...

Cara Silvia
dopo che ho fotografato le magnolie mi è venuto un dubbio:
Ma sono veramente magnolie? Ho avuto un istante di dubbio ma poi è stato subito fugato.
Il tuo blog poi è.... di più
Baci
Grazia

anna righeblu ha detto...

Ciao Grazia, i fiori sono magnifici (anche se non sembrano magnolie) e le girandole sono da provare!

Un abbraccio e buona notte :-***

Mammazan ha detto...

Cara Anna
ma allora che fiori sono ?
Sarà una varietà particolare ?
E' un arbusto alto però..
Baci e buonanotte
Ciao
Grazia

Mammazan ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mammazan ha detto...

Cara Anna
ma allora che fiori sono ?
Sarà una varietà particolare ?
E' un arbusto alto però..
Baci e buonanotte
Ciao
Grazia

marcella candido cianchetti ha detto...

debbono essere molto gustosi buon fine settimana

Fra ha detto...

Dato che come mi ha fatto notare Marco in un suo commento (graditissimo per altro) ho una predilezione per le cotture al forno mi sa che queste girandole saranno il mio prossimo esperimento
Che bei colori ha il tuo giardino!
Besos e buona giornata
Fra

Laura ha detto...

Che bellezza quei fiori!! E come non provare le girandole dato che la fontina è il mio formaggio preferito?

anna righeblu ha detto...

Cara Grazia, non sono un'esperta ma, più che una magnolia, a me sembra sia una camelia, anche per le foglie...

Bacioni

GG ha detto...

Mamma mia, queste girandole sono proprio belle da vedere, e chissà il sapore!

Mammazan ha detto...

Cara Anna
hai ragione, m'è venuto in mente appena ho letto la tua risposta.
La magnolia japonica infatti c'è anche quella ma esattamente di fronte alla camelia,ma fiori niente.
Poi ti mando la foto dei rododendri
Baci e buona giornata.
Grazia

Mammazan ha detto...

Per Marcella
in effetti mantengono quello che la foto promette.
Ciao e buon fine settimana anche a te
Un bacio
Grazia

Per Fra
Anche io amo il forno.
Senza quello la mia cucina e le ricette ne risentirebbero molto.
Baci e apresto
Grazia

Per Laura
I fiori e le piante che ho in giardino non finiscono mai di stupirmi per la loro bellezza.
In primavera poi è un tripudio di colori!
Ciao
Un bacio
Grazia

Per G.G.
te ne mando 2 o3?
Baci
Grazia

mamma3 ha detto...

Per me un bel sacchetto di queste girandole! Sento il profumo fino a qua! Elga

emilia ha detto...

Che buone queste sfiziosita'....bella anche la magnolia. Peccato non avere un giardino.

Ely ha detto...

che belle e che buone!!!!! e che fioriiiii stupendi!!!

Anonimo ha detto...

questo blog è stupefacente e pure la cuoca non è da meno.così dettagliata nel descrivere le ricette,così attenta alle foto,pure ai dettagli.davvero mille e mille complimenti!
se ti va leggi il mio di blog.
www,stellamarina73.splinder.com

il mio hobby principale sono le ceramiche ma sono sempre alla ricerca di ricette nuove,gustose e semplici.per cui il tuo blog è già tra i miei seganlibri.ti verrò a vistare spesso.ciao.roberta