lunedì 31 gennaio 2011

Soured cream Crumble cake


Vi è qualcosa di depravato in ogni uomo.......



Che non abbia voglia di violare i dieci comandamenti....

Gilbert Keith Chesterton ( 1874-1936)



Eccomi di nuovo su questi schermi...quindi care amiche ...asciugatevi le lacrime, smettetela di stracciarvi le vesti e stapparvi i capelli....ahahahahahahah!!!!

Sono semplicemente andata a Milano per far visita a mio figlio e la sua ragazza e approfittare della fiera mensile che si svolge sui Navigli...

A dire il vero ho proposto anche di andare in pellegrinaggio all'Olgettina ma mi hanno guardato con due occhi così...

Lavorando tutto il giorno fino a tardi si sono risparmiati la telenovela che sta andando in onda.....

Il tempo?

Brutto ma non tanto quanto quello che ha afflitto il Piemonte, tanto che pensavo, all'arrivo qui in paese, di dovere levare dalla macchina una quintalata di neve....per fortuna non è stato così!!

Follie?? Ho acquistato un cappello nero, vagamente elegante e un abito da Promod....ahhhhhh avessi 40 anni di meno avrei acquistato qualcuno di quei abitini che ha invece comprato la ragazza di mio figlio che , oltre ad essere graziosissima, ha un bel fisichetto.....

I prezzi? Ottimi , insomma con quasi € 45 ha collezionato una bracciata di abitini uno più grazioso dell'altro...

A proposito ce ne sono ancora moltissimi..

Parlando di spese più moderate ecco un dolce ho tratto dal mio libro "Baking" preceduto dalla consueta traduzione

Tempo di preparazione: circa 25'
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

Per la Base

115 gr di burro a temperatura ambiente
100 gr di zucchero semolato
3 uova
215 gr di farina 00
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di lievito per dolci
200 gr di panna acida ( per ottenerla basta aggiungere qualche goccia di limone)

Per il Topping

180 gr di zucchero di canna
2 gr di cannella
100 gr di noci tritate grossolanamente
55 gr di burro freddo a pezzi


Prepariamo il topping che poi verrà utilizzato anche nella parte mediana del dolce:

Mescolare lo zucchero di canna, la cannella e le noci tritate ......



Unire ora al composto granuloso ottenuto il burro morbido fino ad ottenere delle briciole..



Prepariamo ora la base del dolce.....

Montiamo con le fruste elettriche il burro e lo zucchero semolato ....

Unire ora le uova, una alla volta e la farina setacciata 3 volte con il lievito e il bicarbonato.....



Alternandola con la panna acida ( basta aggiungere poche gocce di limone).....

Mescolare con cura fino ad ottenere un composto omogeneo.....



Pennellare di burro uno stampo quadrato di 20 cm di lato e farvi aderire la carta da forno.....

Versare la metà dell'impasto, cospargere con la metà del "topping".....



Su questo versare il resto della pate cremosa chiara e ricoprire con il resto del topping.....

La foto qui sotto sembra simile alla precedente ma mostra invece il dolce completato e prima della cottura......



Infornare in forno preriscaldato e statico a 180° per 50'/60'....


Il fornetto che uso temporaneamente è piccolo e non mi ha permesso di posizionare un foglio di alluminio per evitare che si abbronzasse troppo...

Consiglio le amiche, nel caso si proponessero di preparalo, di usare questa precauzione......



Far raffreddare perfettamente e quindi tagliare in quadrotti regolari....



E' un dolce un po' particolare, ma credo che valga la pena di prepararlo almeno una volta...

Se lo fate...fatemi sapere qualcosa!!!

19 commenti:

ranapazza65 ha detto...

Ecco dove ti eri cacciata, a far compere e ci presenti un dolce troppo bello buono e goloso , ne voglio un pezzo per domani mattina..intanto mi segno la ricetta ^_*
un bacione Buona serata Anna

raffy ha detto...

che spettacoloooooooooooo!!! e che goduria... Grazia è fantastica, complimenti!

annaferna ha detto...

aahhh...eccoti qui!!!
I tuoi aforismi mi fanno sempre soffermare a riflettere!! ahahahah.....a proposito del dolcino ti devo confessare che giacciono misere e abbandonate una manciata di noci sgusciate dai "lontani" tempi di Natale e mi sa che mi conviene investirle in questa avventura di dolce "almenounavoltavalgalapena" ^_^
ciao kisses bacetti e bacini

Damiana ha detto...

Mammazan è davvero perticolare questo dolce<!!Mi incuriosisce troppo.....quegli strati di pasta montata e croccante,danno vita ad una delizia unica,ne sono sicura!!Mammaza,appena provo ti faccio sapere!!
Un bacio cara e buona serata!

dibuongusto ha detto...

Deve essere delizioso...

Natalia ha detto...

Preparerò mai un crumble e assaggerò mai un crumble.
Quadi mi vergogno, ma non ho la più pallida idea di come siano e ne sento parlare tantissimo.
Beata te che hai fatto acquisti, con il brutto tempo e la piccola proprio non riesco ad uscire di casa.
Baci.

emilia ha detto...

Che buono sto dolce ! Grazia sei una tentatrice !!!!! Ma tutte ste delizie le mangi tutte tu ??
Scusa la mia ignoranza ma non ho capito che tipo di vestito hai comprato in fiera.
Bacio cara e buona settimana :-)

BARBARA ha detto...

Un gran bel dolce!

nicoleta ha detto...

Wow...ancora un dolce che mi attira molto! Sai, ho fato il pan dolce al cocco ottimo...grazie!
ciao e buona settimana!

Mari e Fiorella ha detto...

Bella ricetta,da provare e bella pagina di vita....buona giornata!!!!!

Mari e Fiorella ha detto...

Bella ricetta,da provare e bella pagina di vita....buona giornata!!!!!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! un dolcino friabile e molto dolce!! te ne rubiamo un pezzetto per festeggiare il tuo ritorno allora!
baci baci

clamilla ha detto...

Ciao,
Con Blunotte Live abbiamo organizzato una raccolta per far rivivere la tradizione carnevalesca tutta marchigiana che vede gruppi di bambini in mascher bussare alle porte salutando i padroni di casa con la frase " Ha fatto l'uovo la gallina per la bella mascherina?"
Ci piacerebbe se partecipassi con una tua ricetta, ci servono delle merende monoporzione da mettere nel paniere delle mscherine.
Ti va? se ti va ti aspettiamo!
http://forum.giallozafferano.it/ha-fatto-luovo-la-gallina-per-la-bella-mascherina/
Martina

Elisabetta ha detto...

oh,Grazia,che ti sei persa..io ci sarei andata all'Olgettina^;^ solo per il gusto di cambiare il nome a quel complesso di graziose casette...bastava sostituire la "L" con la "R"..............sai che soddisfazione???eheheh..ma si,facciamoli rotolare ancora un po' nella loro melma......ed ora passiamo alle cose serie^;* questo dolce è una vera coccola,per il nostro palato,che alle tue delizie,non dice mai di nooooo!!!!complimenti cara,come al solito,ricetta,immagini e compagnia bella,sono il top!!!!baci baci

eli ha detto...

L'aspettavo proprio un'altra ricettina da quel favoloso libro.
Finora ho provato tutte quelle che hai proposto e sono rimasta sempre entusiasta!

Devo andare anche io a fare un giretto da Promod prima che esauriscano tutti i saldi!
Bacio :)

Erica ha detto...

Bentornata allora ^_^
E' una bellissima ricetta cme sempre questa! ma cme fai a fare tutte queste cose buone?! ^_^

Luca and Sabrina ha detto...

E' un dolce un po' particolare? Siamo curiosi, tra l'altro il topping ci ha conquistati all'istante. Non abbiamo mai preparato un dolce usando il bicarbonato, insomma il fatto che questo dolce ci sia del tutto nuovo ci stimola, se lo faremo ti diremo poi cosa ne pensiamo.
Tua nuora ha comprato diversi abitini con 45 euro? da Promod? Voglio farci un salto!
Bacioni e buona serata
Sabrina&Luca

FairySkull ha detto...

spettacolare questa ricetta! ;-)

Azzurra ha detto...

sembra assolutamente buonissima.
Passa da me a prelevare un premietto.
Ciao a presto Lusia