lunedì 3 gennaio 2011

Torta allo yogurt, ricotta e gocce di cioccolato



L'orgoglio ha sempre una compagna ancora peggiore....



L'invidia....

Alexandre Dumas padre ( 1802-1870)



Quanti buoni propositi sono stati formulati all'inizio del nuovo anno oltre a quello, scontato, di mettersi a dieta????



Il mio consiste nel curare al massimo le amicizie che ho...poche ma buone......

Ci pensavo ieri sera quando ho impiegato un tempo infinito per selezionare le immagini del matrimonio di mia figlia,trasferirle in una cartella che è intitolata "Prova", ridurle , affinché non risultassero troppo pesanti, scrivere una e mail in inglese con a piè di computer il fedele, e spesso difficile da interpretare nei termini tradotti, supporto di Word Reference e inviarla ad un'amica americana lontana ma per questo non dimenticata.....

Stamattina, puntuale, è arrivata la riposta entusiasta della mia amica conosciuta 40 anni fa in occasione di un suo viaggio in Italia.....

Ricordo ancora quando, giovane sposa e da poco incinta indicava il suo pancino e mi diceva :" I have baby here!!!"

Ora i suoi figli sono grandi, il matrimonio è fallito da tempo, ma il ricordo dei bei giorni trascorsi insieme non l'ha mai abbandonata....

Amicizie vecchie e nuove...gli ultimi anni hanno arricchito la mia vita di nuove amicizie.....lo so mi ripeto.....

E per me è sempre una gioia ricevere una telefonata o una e mail.....a cui rispondo sempre con grande entusiasmo....

E vero......Erminia, Fernanda, Nora, Piera, ??????...in ordine alfabetico......



Propongo oggi una ricetta veramente semplice e banale...ma questo ho preparato e pari pari la propongo....

Tempo di preparazione: circa 20'
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

300 gr di farina autolievitante o, in mancanza, stesso quantitativo di farina 00 e 1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
2 uova medie
120 gr di burro
100 gr di zucchero
125 gr di yogurt dolce intero o magro se si hanno sensi di colpa
80 gr di ricotta
60 gr di gocce di cioccolato

Setacciare almeno una volta la farina autolievitante o in mancanza aggiungere alla farina 00 una bustina di lievito e un pizzico di sale.....


Con le fruste elettriche montare il burro morbido con lo zucchero, lo yogurt, la ricotta e le uova.......



Sempre mescolando e con l'aiuto di uno spargifarina unire poca per volta la farina...appunto e le gocce di cioccolato.......



Quando si è ottenuto un composto omogeneo versare il tutto in uno stampo da plum cake o se si preferisce in uno rotondo da 24 cm di diametro ed infornare in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 30'.....



Non perdere la buona abitudine di saggiare la cottura del dolce con uno stuzzicadenti....


Se il dolce è cotto a puntino deve uscire asciutto....

Giuro che la prossima ricetta sarà meno banale....

E a tutte le mia amiche vecchie e nuove auguro un buon inizio settimana...se ci riuscite fate un bel sorriso e affrontate la giornata!!!!!

16 commenti:

Mari e Fiorella ha detto...

Ma è buonissimo,altro che banale.....e buonissima settimana......

nicoleta ha detto...

L'amicizia è come un fiore che devi coltivare piano ,piano in modo che cresca bene.
Ottima...adoro questo tipo di torte!
ciao...e Buon Anno!

annaferna ha detto...

smack!!!!!!!!!!
...a presto....fammi riprendere ....*_^

Babette: ha detto...

mammazannn allora si sono decisamente di quelle parti :) o meglio oltre non posso andare se non nuotando ;) bacio soleggiato

Babette: ha detto...

ps: questa torta allo yogurt me l'appunto è una delizia. Ho sempre provato a fare i dolci con lo yogurt ma nn ci sono mai riuscita con risultati decenti! Ma ora mammazan docet!:)

Luciana ha detto...

MMM...è bella alta e sofficiosa, deve essere buonissima!!! un abbraccio e buon anno cara :)

Stefania ha detto...

Una torta bellissima la prima foto..non mente !!! ciao

Elisabetta ha detto...

anch'io Grazia,mi sento da 30 anni,con 2 amiche conosciute durante il nostro viaggio di nozze...è bellissimo coltivare le amicizie sincere^;* le tue ricette non sono mai scontate,tantomeno banali,cara!!questa torta è golosissima,anche se segnero' solo la ricettina,per rifarla piu' in la'
(dopo queste feste un po' di rigore alimentare,non guasta^;^)per cui,ti faccio i miei complimenti come sempre e ti mando un bacione:-*
buon pomeriggio cara

Ombry ha detto...

...un caro augurio per un buonissimo anno...
e grazie della compagnia che ci hai fatto l'anno scorso!!!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao Grazia! Finalmente un doce come piace a noi:semplice, leggero e delicato! solo tu sai renderci sempre soddisfatte...alla prosima però si spedisci una delle tue preparazioni a casa, quello che vuoi, tanto con te si va sempre sul sicuro!
un bacione

aleste ha detto...

Ricetta banale?Pensa a che colazione da re con una fetta di questo dolce!
Mi viene l'acquolina in bocca...mmmm....
UN saluto,ciao!

eli ha detto...

Le tue ricette non sono mai banali!
Mi sa che farò il tuo cake allo yogurt per consolarmi dei biscotti da penitenza (anti colesterolo) che ho preparato ieri e che sanno di cartoncino ondulato ahahahahah!
Un bacione!

Angel in the sky ha detto...

Grazie di essere passata nel mio blog! Adoro questa combinazione di ingredienti yogurt-ricotta-cioccolato! Slurp! Gnam!

speedy70 ha detto...

Adoro i dolci con la ricotta, e questo tuo è morbidissimo e goloso! Un abbraccio Mammazan!!!

il cucchiaio magico ha detto...

Cara Mammazan, ti ringrazio per il gentile commento che hai postato nel mio blog, e permettimi di ricambiare dicendoti che il tuo di blog è una vera chicca dal quale spero di poter prendere qualche ricetta e adattarla alla mia dieta senza glutine, intanto ti lascio l'augurio di un anno sereno.

Pamirilla ha detto...

Banali sono anche le parole "Amore" e "ti voglio bene"....e non parliamo di "auguri" e "felice anno nuovo".
Retorico è dire che queste parole cambiano senso se dette con il cuore.......banale e ovvio è alzarsi la mattina...fare colazione. Un buon dolce preparato con il piacere di farlo, gli affetti più veri.......banale??????