mercoledì 14 aprile 2010

Velocissima alla banana


Quando gioco col mio gatto......



Chissà se sono io che mi sto divertendo con lui o lui con me......

Michel De Montaigne (1533-1592)



Ieri pomeriggio ho accompagnato mia madre dall'oculista ( Zona Crocetta a Torino... chi conosce il luogo può immaginare qualcosa) e....ho trovato parcheggio lì vicino.....



Stamattina l'ho accompagnata all'ospedale per fare dei prelievi e ...ho trovato parcheggio quasi di fronte......



Più tardi mi sono avventurata in centro, vicino a Porta Nuova, la stazione, e dopo aver fatto due volte il giro della piazza antistante, con la bava alla bocca, ( pensate a cos'è il traffico in questi giorni per l'ostensione della Sindone) ho trovato parcheggio ( 2 € per 1 ora di sosta) di fronte al negozio che mi interessava......



Se questa non è fortuna sfacciata......



In compenso ho trovato TUTTI i semafori rossi ( mi sono sembrati centinaia ) prima di arrivare in tangenziale.....



Mi è sembrato un giusta compensazione alla botta di fortuna di cui avevo goduto prima....

Ma...... pensando alla salute e andando al sodo oggi propongo questa tortina che ho battezzato velocissima, nata dal bisogno di far fuori una banana e un vasetto di robiola.....

Tempo di preparazione: circa 20'
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

250 gr di farina auto lievitante
2 uova medie
120 gr di zucchero
1 vasetto di robiola da 100 gr
60 gr di olio di semi o di olio extra vergine
1 fialetta di acqua di fiori d'arancio
150 gr di banana


In una capace scodella mescolare con una frustina le uova con lo zucchero.....



Aggiungere il vasetto della robiola e l'acqua di fiori d'arancio, o, volendo, della buccia d'arancia grattugiata......



Tagliare la banana a rondelle .......



Schiacciarle e unirle al composto contenuto nella scodella........

Mescolare il tutto con cura......



Per ultima aggiungere la farina setacciata due volte e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo che va versato in uno stampo ( il mio ha base 17 cm....sempre quello) pennellato di burro ed infarinato....



Ed infornare in forno preriscaldato e statico a 170° per circa 40'.....



Fare come di consueto la prova dello stuzzica dente che deve uscire asciutto dal dolce.....




Ora farlo raffreddare su una gratella ......



Cospargere con abbondante zucchero a velo e decorare a piacere......



Volendo...ma proprio volendo ( prima di farlo però pensate che fra un po' ci sarà la prova bikini) si può tagliare il dolce a metà e farcire con crema pasticcera.....

Allora da dolce per la colazione si trasformerà in un goloso dessert!!!!

Vi lascio con questo dubbio amletico!!!

17 commenti:

Ruby ha detto...

Oooohhhhh e c'ho l'acquolina che straborda! Sarà che amo i dolci con le banane e questo sembra veramente di una sofficità pazzesca, o sarà l'idea di una bella crema tra il caldo ed il tiepido sopra....se allungo una mano dici che riesco a prenderne una fetta? Eheheheh.
Ne faccio una simile con scaglie di cioccolato e un goccio di liquore, ma proverò anche questa tua!

arabafelice ha detto...

Ma che bella l'idea della robiola nella torta, sara' sofficissima!

annaferna ha detto...

ohmammamia queste cosine golose che postano le mie amichette!!!
Tra un po' si va al mare!!!!!
Io ormai la prova bikini non la faccio più ( sigh o ihihih?)
però però....quasi quasi la provo
bacibaci

Alessandra ha detto...

Velocissima e buonissima! Che acquolina...

Clementina ha detto...

Che dolce delizioso, mi viene l'acquolina. Deve essere squisito per colazione, la inserisco nel mio ricettario. Baci Clementina

Simo ha detto...

Uh non parlarmi dei parcheggi...io oltre che negata a parcheggiare son pure sfigata, nel senso che non ne trovo mai mezzo!
Mi consolo con una fetta della tua velocissima squisitissima, và....

Laura ha detto...

Veloce e profumata direi!!
Bravissima, dev'essere molto buona, segno subito !!
Baci ;)

Federica ha detto...

Oggi sembra la giornata della banana!!!! Io ho postato stamattina la marmellata, su un altro blog ho trovato dei golosi muffin banana e nocciole e ora...la torta! Con un aspetto così morbidoso che fa venire davvero l'acquolina. Bellissima ricetta, la segno ;) Un bacio, buona serata

Lauradv ha detto...

Al solito qui ho delle banane in frigorifero che attendono la loro sorte e questa bella torta non posso non provarla! Un abbraccio

eli ha detto...

Meravigliosa idea per far fuori le banane, che quando diventano vecchiotte sono proprio inguardabili!
Proverò la torta quando mi sarò riappropriata della cucina, per ora ho ceduto mestoli e frullini a mia figlia per quanto riguarda il comparto dolci! :DDDD
Un bacione ;)

Luca and Sabrina ha detto...

Buona buona! Noi abbiamo un quintale di filadelfia da smaltire, potrebbe andare bene lo stesso al posto della robiola! Le banane non mancano mai perchè sono la mia merenda, ma ti dirò che preferirei farla con una fetta di questa golosissima torta, così ben lievitata, così soffice!
Beata te che col parcheggio hai avuto fortuna, a noi non capita mai!
Baci da Sabrina&Luca

manuela e silvia ha detto...

Wow che buona e soffice!! molto ricercato l'utilizzo della robiola in un dolce..non l'abbiamo mai sentito! perfetta percò con le babane!!
un bacione
PS: ci metti da parte una fettina!!

Tibia ha detto...

sembra mobbbbidissima :) brava Mammazan! riflettevo sulla frase in apertura... i miei gatti SE si divertono lo nascondono moooolto bene mantenendo sempre una faccetta piuttosto altezzosa ... uff...

Ely ha detto...

ma come fanno a venirti dei dolci così belli alti!!! buona buona alle banane!

NADIA ha detto...

Stendiamo un velo pietoso sul traffico di Torino, è qualcosa di incredibile!
Incredibile come questa torta moooolto invitante!

Nadia - ALTE FORCHETTE -

Damiana ha detto...

velocissima,ma nache buonissima,con quella robiola a rendere tutto ancora più soffice!Un bacio e compimenti per il parcheggio!

Roberta ha detto...

questa si che è l'ennesima golosità della nostra mammina!! che buona!! ti abbraccio forte e grazie per esserci sempre da me!! ^_^