giovedì 1 aprile 2010

E per la colazione di Pasqua una bella fetta di Bensone????


In passato la religione era una foresta dietro la quale interi eserciti potevano fermarsi e nascondersi senza essere scoperti......




Dopo tanti secoli e tanti tagli di alberi, non sono rimasti che cespugli, dietro ai quali ogni tanto si nascondono dei farabutti.......



Occorre perciò stare in guardia contro costoro che vorrebbero tirare in ballo la religione ovunque e respingerli ricordando il detto: dietro ogni croce si nasconde un diavolo......

Arthur Schopenhauer (1788-1860)



Questa è una di quelle ricette dimenticate....ogni tanti mi capita......



Ma desidero proporla anche perché è facile da eseguire, poco costosa......



Ci vuole solo un minimo di olio di gomito per impastare.........

Infatti, forse per pigrizia, non amo quelle preparazioni che necessitano di tanto sbattimento come ad esempio lavorare la pasta di qualunque genere sia sulla spianatoia per 20' ........



Ma che stiamo scherzando?????

Tempo di preparazione: circa 1 ora
Costo: basso
Difficoltà:**

INGREDIENTI

1 dl di latte
8 gr di bicarbonato
10 gr di cremor tartaro
170 ge di farina di grano duro
450 di farina 00
120 gr di zucchero
110 gr di burro
3 uova
1 pizzico di sale
2 cucchiai di acqua di fiori d'arancio
la buccia grattugiata di un limone
Granella di zucchero q.b.


Sciogliere nel latte tiepido il bicarbonato e il cremor tartaro.....

Versare nel bicchiere del mixer la farina, il pizzico di sale, il burro a pezzetti, lo zucchero, la buccia grattugiata del limone........


Le uova intere, i 2 cucchiai di acqua di fiori d'arancio e per ultimo il latte in cui si erano sciolti gli elementi lievitanti......



Azionare il robot ad ogni elemento aggiunto.......



Estrarre l'impasto, porlo sulla spianatoia........



Lavorarlo, aggiungendo farina se necessario.......



Dividere la massa in due pezzi e conferire ad ognuno la forma ad ESSE........

Disporli su una placca foderata di carta da forno.....



Pennellare la superficie dei dolci con il terzo uovo diluito con poco latte........



E cospargere con abbondante granella di zucchero......



Infornare in forno preriscaldato e ventilato a 170° per circa 45' minuti.....



Tastare il Bensone per saggiarne la cottura......



Quindi sfornare e porre a raffreddare su una gratella.......



Ottimo a colazione e anche da solo e con una bella tazza di the.......



Ma anche pucciato nel caffellatte .......



Io lo vedrei bene anche pucciato nel vino dolce .......



Alle amiche il dubbio della scelta!!!!

19 commenti:

Italians Do Eat Better ha detto...

Non conoscevo questo dolce, ha davvero un ottimo aspetto! Colgo l'occasione per augurarti una serena Pasqua! Un abbraccio

ornella ha detto...

carissima signora le faccio i miei più commoventi complimenti per le sue ricette nel blog io sono ornella di latina oltre che appassionata di cucina ho un piccolo ristorante, le sue paste frolle sono le ricette che eseguo nel mio ristorante sono fantastiche ha se si trova nei paragi è mia gratita ospite www.trattoriateresa.it ciao ornella .

Federica ha detto...

Sì sì sì, accetto volentieri una fettina...fettona! Ho provato una volta l'anno scorso a farlo e ho messo all'interno della confettura speziata di albicocche. E' davvero delizioso con una bella tazza di caffelatte a colazione, ma anche a merenda o dopocena...insomma, direi che ci sta proprio bene a qualunque ora ;) Un bacio, buona Pasqua

Okkidigatta ha detto...

Grazie ..... anch'io l'accetto volentieri una fettina di questo Bensone ..... complimenti come sempre .....
Buona Pasqua con un abbraccio ... ^_^

Max ha detto...

Che bel dolce, quanta soddisfazione averlo per colazione, quante bontà che si perdono a non averti come vicina di casa, non aggiungo altro se non farti i migliori auguri per una Santa e serena Pasqua a te e famiglia. Ciao.

Laura ha detto...

Non lo conoscevo neanch'io!!.....ma ora grazie a te posso eseguirlo, mi piace molto!!
Bravissima!! ;)
Intanto ti faccio i miei Auguri per una Pasqua serena!!!

marifra79 ha detto...

Cosa dire se non....buonissimo!!!!Pure io una fetta!!!!!E' da un pò che sento il nome di questo dolce...e sono davvero curiosa di provare a farlo!UN ABBRACCIO e BUONA PASQUA!!!!!!!!!!!!!

Mammazan ha detto...

@Ornella
Gentile signora sono io che la devo ringraziare per questo commento e per l'apprezzamento che lei dimostra per le mie frolle..
La ringrazio anche per l'invito che le mi ha rivolto...Se mi capiterà di passare dalle sue parti le verrò a fare un saluto!!
Buona Pasqua

Ely ha detto...

Grazie io prenderei tutto, con il vino, nel caffè con la marmellata il miele e la nutella!! e ci berrei pure la spremuta :-)))) baciiii

Claudia ha detto...

Sembra proprio.. buono.. buono.. buono!!!!!!ti faccio tanti auguri per Pasqua.. ;-)

nonnagiulo ha detto...

UHHHH! Che delizia! La farò, promesso, e la tratterò come ha detto Ely!!!!
AUGURI!!!

Roberta ha detto...

non conoscevo questa specialità!! grazie per averla proposta!
scusa se come sempre manco a qualche post ma ti seguo sempre mammina!
un bacione e auguri!!

Simo ha detto...

...proprio non lo conoscevo il bensone...deve essere leggero e buonissimo, per una colazione coi controfiocchi!
Buona Pasqua, carissima!

eli ha detto...

Non conoscevo il bensone, ma adesso che lo hai proposto non posso fare a meno di copiarlo. Come sai amo i dolci semplicissimi e questo è veramente perfetto per una buona colazione!
Ti auguro di passare una buonissima Pasqua.
Un bacione :)

Luciana ha detto...

Complimenti conoscevo questo dolce, per nome, ma non sapevo che fosse buono!!! con una preparzione così mi hai proprio invogliata!! un bacione e buona Pasqua

cris ha detto...

.........non si finisce mai di imparare.... questo proprio non lo conoscevo! Bellissima ricetta, complimenti! colgo l'occasione per augurarti una Buona Pasqua serena!

Betty ha detto...

Ciao Grazia, complimnti per il Bensone e tantissimi auguri di Buona Pasqua.
baci.

Marianna ha detto...

ciao...è la prima volta che ti scirvo,e colgo l'occasione di complimentarmi per il tuo blog...
poi volevo sapere questo bensone ch econsistenza ha e anche il sapore poickè non l'ho mai mangiato ma mi interessa...ciao ciao

Mammazan ha detto...

@ Marianna
Il bensone è un pane soffice e poco dolce.,..va bene a colazione
Baci