lunedì 5 aprile 2010

Crostata di riso al cioccolato


Questa è la solita disillusione maschile.....



Scoprire che una donna possiede un cervello....

Margaret Mitchell scrittice ( Via col vento) (1900-1949)



Questo è il secondo dolce che ho portato alla mia consuocera oltre ai Twins... e mi affretto postare la ricetta nel timore che qualche amica abbia passato la notte insonne per la curiosità.....ahahahaah!!!!



La preparazione si può articolare in tre fasi......



La prima riguarda la preparazione della pasta frolla..... quella può essere eseguita con anticipo anche di qualche giorno...qualche chef dice che può rimanere in frigo anche per una settimana....



Il ripieno di riso e cioccolato può essere preparato anche il giorno prima...io l'ho lasciato in frigo una notte......



Ho temporeggiato perché volevo assemblare la crostata poco tempo prima di portarla a destinazione...e questo il pomeriggio prima........



Le altre tortine sono venute fuori per utilizzate tutta la frolla e la rimanenza del ripieno.....



Queste sono toccate a mia figlia.......



E, non ancora paga, ho ancora preparato una ventina di biscottini... ma quelli non li ho fotografati per mancanza di tempo......


Veramente volevo guarnire la crostata grande con degli ovetti di cioccolato a mo' di decorazione ..ma poi ho pensato che sarebbero rotolati dappertutto ... ho deciso che glieli avrei dati a mano......

Tempo di preparazione 10'/15 per la frolla, 30' per la cottura del riso...il tempo per assemblare il tutto è da considera a parte
Costo:medio
Difficoltà:**

INGREDIENTI

Per la frolla

300 gr di farina 00
1 pizzico di sale
120 gr di burro
120 gr di zucchero
1 uovo e 1 tuorlo
1/2 bicchierino di Vin Santo

Per il ripieno
200 gr di riso per risotti
1 pizzico di sale
550 gr di latte
200 gr di acqua
70 gr di burro
90 g di zucchero
1 bustina di vanillina
2 uova
100 gr di cioccolato fondente sciolto con poco burro o latte


Versare nel bicchiere del mixer la farina, il pizzico di sale, il burro, lo zucchero, l'uovo e il tuorlo e, a filo il vin santo azionando il robot ad ogni ingrediente aggiunto...... la solita frolla ma questa volta con un aroma diverso....



Si dovrebbe ottenere una consistenza come appare qui sotto.....



Estrarre l'impasto, conferirgli un aspetto tondeggiante........



Avvolgere in pellicola trasparente e porre in frigo nella parte bassa per almeno 30'......



Nel frattempo lessare il riso in latte ed acqua, un pizzico di sale e la vanillina......30' fino ad assorbimento del liquido rimestando tanto in tanto....

Far intiepidire e aggiungere quindi il cioccolato amaro sciolto a parte con poco burro o latte, unire 70 gr di burro.......



Lo zucchero e le uova sbattute.......

Mescolare con cura.....



Ora stendere la frolla con il matterello fino ad ottenere uno spessore di 4/5 mm e adagiarla in uno stampo ( il mio era di alluminio di 19 cm di diametro) imburrato ed infarinato....

State tranquille perché una volta fredda la crostata si stacca perfettamente anche se un po' di cautela è sempre necessaria....



Versare e livellare il composto a base di riso fino ad 1 cm dal bordo... applicare delle striscette di pasta come appare in foto o come suggerisce la fantasia....

Rimboccare il bordo aiutandosi con un coltellino e applicare una strisciolina per decorare la circonferenza.......



Queste altre due crostatine sono state sistemate in stampi per crostatine in alluminio usa e getta di base 12 cm anch'essi imburrati ed infarinati.....



Incidere un "coperchio" di dimensioni adeguate (io ho usato il coperchio della scatolina che conteneva i tagliabiscotti mignon con cui ho decorato le crostatine)......



Rimboccare il bordo e decorare la circonferenza come appare qui sotto e disporre i piccoli elementi di frolla avanzati inumidendo con un goccio d'acqua....



Infornare ora in forno statico a 180° per circa 30'......



Le crostatine dovrebbero durare qualche giorno ma non so con quale esito e non so dire se, volendo congelarle, il risultato è buono.....



Ma che ve lo dico a fare...

Sono certa che tanto...finiranno subito!!

Buon rientro e buon inizio settimana tutti!!!!

15 commenti:

BARBARA ha detto...

Sei una fonte inesauribile di golosità! Anche con questa hai lasciato il segno!

Simona ha detto...

Ma che consuocera fortunataaaaaaa...!!!!!
Quel ripieno è di una goduria infinita!Mi piace molto anche l'idea di utilizzarlo per piccole tortine monoporzione...che ne dici?
Un abbraccio e buona serata

Federica ha detto...

Faccio poco le torte di riso perchè odio "scrostare" la pentola dove ha bollito il latte ma il mio amato pupetto a dire la verità le adora! Se vede questa al cioccolato...oh via, se promette che lava lui la pentola...gliela preparo ;) Interessante anche la pasta frolla col vin santo. Fortunata non solo la consuocera ma tuuuuuutta la famiglia ^_^ Un bacio, buona serata

Luca and Sabrina ha detto...

Golosa questa crostata, altrochè! Ha colpito sia me che Luca e intanto ci annotiamo la ricetta, poi tempo permettendo, magari in settimana riusciamo a rifarla! Non ci verrà così bella, ma di sicuro sarà buonissima!
Baciotti e buona settimana
Sabrina&Luca

malù ha detto...

Che bella ricetta e che fantasia, complimenti!

marifra79 ha detto...

Una bella fetta della tua crostata mi ci vorrebbe proprio!!!Guarda dire che ho il morale a terra è poco!Non preoccuparti, è solo un periodo così....
Mi piace l'idea della frolla che dura una settimana in frigo!!!Un abbraccio cara

Federica ha detto...

Grazie per il suggerimento ;) Buona giornata, un bacio

manuela e silvia ha detto...

Ciao Grazia! bè..i tuoi dolci certo non potevano mancar eper la festa!!
davevro molto particolare questa crostata, con un ripieno poco convenzionale! forse però il riso nel ripieno evita di ottenre un docle troppo cioccolatoso e poi fà molto effetto sorpresa!!!
un bacione e complimenti!

Laura ha detto...

Un'altro dolce meraviglioso che mi conquista!!
Bravissima :)

Federica ha detto...

eccezionale!!!! la segno...e mi vado a segnare anche quelle sotto!! un abbraccio! ciaoooooooo

soleluna ha detto...

Una crostata golosissima da non dimenticare buona settimana Luisa

Fimère ha detto...

quelle belle et magnifique réalisation, elle est très appétissante, j'adore
bonne journée

Federica ha detto...

Ho proposto al mio boy la tua crostata di riso per il fine settimana e il golosone ha azzardato la richiesta di una versione tutto-ripieno senza guscio di frolla. Che dici, se po' fà o rischio un pasticcio? Grazie, bacino

marcella candido cianchetti ha detto...

nuona buona buon w-end

marcella candido cianchetti ha detto...

nuona buona buon w-end