venerdì 6 luglio 2012

Terrina di formaggi


Chi è povero essendo amato?
Oscar Wilde (1854-1900)




A volte dobbiamo riflettere su quanto  di prezioso la vita ci concede e di cui spesso siamo immemori...
La salute per prima cosa..infatti ci ricordiamo del nostro buono stato psico-fisico quando questo viene meno..
E poi l'amore per il nostro partner, che può durare più o meno a lungo.. quant'è vera la frase che recita: "L'amore è eterno finché dura!" 
Ma l'amore  che resta sempre nel nostro cuore e che mai viene meno è quello per i nostri figli e per i nostri nipoti...



E dopo questa alata introduzione ecco una ricetta che ci porta all'amore per il cibo sentimento gestito però con giudizio!!


Questa che propongo oggi è una ricetta piuttosto calorica..devo essere onesta... ma basta limitarsi ad una dose modesta per essere assolti dai vari  sensi di colpa ..


Tempo di preparazione: circa 20'  più il tempo di raffreddamento in frigo da 4 ore a tutta la notte al massimo
Costo:medio
Difficoltà:*


INGREDIENTI 
Per 6-8 persone
160 gr di Caprì Mauri
200 gr di ricotta
200 gr di panna 
6 gr di colla di pesce 
50 gr di noci
poca erba cipollina secca o meglio ancora fresca
1 mazzetto ci prezzemolo
Sale e pepe q.b


Ecco qui sotto il formaggio delicato che ho usato come ingrediente principale..due confezioni di Caprì Mauri


Porre in una scodella i due rotoli di caprino, lavorarli con una forchetta con la ricotta, l'erba cipollina secca o fresca se possibile, prezzemolo tritate sale e pepe q.b.



Lavorare per bene e unire le noci tritate grossolanamente...


In un tegamino a fondo spesso e su fuoco debole scaldare la panna a cui va aggiunta la colla di pesce precedentemente ammollata in poca acqua fredda e  strizzata delicatamente...


Mescolare fino a quanto questa si è perfettamente sciolta e far raffreddare ...



Ci siamo quasi..
Aggiungere la panna, mescolare con cura fino ad ottenere un composto omogeneo...



Foderare uno stampo piccolo da plum cake con pellicola  trasparente e versare l'impasto ..
Sbattere lo stampo sul piano di lavoro in modo che il contenuto si assesti per bene..



Rimboccare l'eccedenza del pellicola sul ripieno e porre in frigo per almeno 4 ore..




Volendo si può preparare con un giorno di anticipo...
La terrina di formaggio si porziona abbastanza bene ma se la dovessi rifare aggiungerei un altro foglio di colla di pesce per una maggiore compattezza.. 
La ricetta è stata tratta da Vero Cucina  dello scorso mese con varie modifiche.

13 commenti:

Ely ha detto...

Com'è lucida ed invitante Grazia! Non posso mangiare formaggi ed è una tortura vedere quanto è bella.. e quanto dev'essere buona! :)
Hai ragione, certi amori sono nati per durare in eterno.. ma perchè si discostano da ciò che normalmente la gente intende per 'amore': quelli sono eterni perchè sono moti d'animo unici, profondi, radicati dentro; sono essenza prima dell'amare, non semplice relazione. Proprio 'vita'... un bacio grande :)

Angelica ha detto...

how questa ricetta è spettacolare!!!
Anche se ipercalorica un pezzettino l'assaggerei molto volentieri!
Buona giornata!
Angelica

Valentina ha detto...

Bravissima, è molto invitante! Complimenti :) buona giornata!

eli ha detto...

Con questo caldo e la stanchezza, anche l'appetito è andato sotto la suola delle scarpe, mi ci vogliono ricettine fresche come questa :)))))
Sei sempre una risorsa!!!

Claudia ha detto...

Io dovrei starne lontana.. vista la mia intolleranza.. però quanto amo i formaggi.. e che sofferenza!!! baci e buon w.e. :-)

raffy ha detto...

una vera prelibatezza, lo voglio fare assolutamenteeeee!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! un'idea simile è venuta anche a noi, ma a base di salmone!
ottima e freschissima per una cena leggera.
baci baci

Yrma ha detto...

Un tripudio di bontà e..golosità!!!!Con buona pace dei sensi di colpa;-) Complimenti cara!!

MarinaM (Ricette Reali) ha detto...

come dire di no ad una terrina di formaggi?!?! buonissima!

matematicaecucina ha detto...

buono! io adoro il formaggio e mi ciberei solo di quello, ma per non avere tentazioni non lo compro :(.
Buona domenica, Laura

Isabeau ha detto...

Hai ragione. Mai dimenticare quanto di buono abbiamo intorno a noi. A volte puntiamo lo sguardo lontano e dimentichiamo quanto abbiamo accanto.

Un abbraccio grande...

Passiflora ha detto...

penso che difficilmente riuscirei a limitarmi alla dose consigliata di questa terrina: adoro troppo i formaggi! cmq è un'idea bellissima e si presenta proprio bene :)

Fatima ha detto...

Che ideona è questa Mammazan? la provo volentieri.
Un caro saluto.