lunedì 6 dicembre 2010

Il "Bagnét " verde di Marta


Quando si rimanda il raccolto i frutti marciscono......



Ma quando si rimandano i problemi essi non cessano di crescere......

Paulo Coelho (1947)


Quando ho deciso di preparare questa salsa non sono andata a sfogliare alcun libro di ricette........




Mi sono solamente fiondata al telefono e ho chiamato la mia consuocera Marta...piemontese doc della provincia di Cuneo.......

So per certo che di varianti ce ne possano essere parecchia infatti Marta mi ha detto che la sua consuocera amava aggiungere anche della mollica di pane bagnata nell'aceto e strizzata......

Ma io ho preferito seguire le sue indicazioni anche perché mi era stato possibile assaggiare il "frutto" del suo lavoro....

INGREDIENTI

Prezzemolo
Basilico
1 spicchio d'aglio
Salsa Rubra
Peperoncino in polvere
3 filetti di acciuga sott'olio
1 uovo sodo , solo il tuorlo
Aceto ( qui ho usato quello balsamico)
olio q.b.




Le dosi indicate sono un po' vaghe infatti io sono andata ad occhio......



Eventualmente assaggiare e regolare soprattutto per quel che riguarda la quantità di aceto ( che comunque non deve essere eccessiva) e il peperoncino ....

L'unica variante che ho apportato è stata quella relativa al bianco d'uovo che ho aggiunto perché mi dispiaceva non utilizzarlo..sarebbe finito male...

Versare tutti gli ingredienti nel mixer e frullare fin quando si ottiene una salsa omogenea.....



Tutto qui.....



Serve egregiamente per arricchire le carni bollite o anche per le uova sode o anche, come ho fatto io, per la lingua salmistrata......

7 commenti:

federica ha detto...

finora non sapevo cosa fosse la salsa rubra...beh grazie di avermela fatta scoprire!!! Il Bagnèt p sicuramente da provare!!!

raffy ha detto...

wow...che novità... non la conoscevo prima d'ora!!! deve essere molto buona, complimenti Grazia!

Robjana ha detto...

Sembra una vera delizia! :)

Luigi ha detto...

Sono entrato per caso nel tuo blog e sono rimasto affascinato da quante ricette sono postate in modo chiaro e semplice.Complimenti per la salsa.

Mammazan ha detto...

@A Luigi
Un grande grazie..mi fa piacere che il blog ti sia piaciuto...

Muscaria ha detto...

Grazie per questa ricetta, era da tanto che ne cercavo una DOC! :-)
E grazie per il tuo bellissimo commento da me, risponderò al più presto!

Un bacione!!!

mantgra ha detto...

La tua ricetta sarà buona, ma certamente non è il bagnet vert piemontese! Non utilizziamo né il basilico né tantomeno il peperoncino (tipico delle ricette meridionali).