martedì 14 settembre 2010

E la serie di "preparo in anticipo e poi congelo" continua ora: IL RAGU'


L'uomo ha la missione di vivere in società......

Se viene isolato non è un uomo intero e completo.......

Anzi contraddice se stesso.....

Johann Gottlieb Fitchte (1762-1814)




Questo è il ragù che preparo di solito e ...in abbondanza.....

E veloce da preparare, è leggero, è saporito ed è sempre una risorsa quando si ha poco tempo a disposizione.....

Con due tagliatelle fresche o secche è un ottimo primo e se è seguito da un piatto di verdura cotta o cruda può risolvere un pranzo...cosa si può desiderare di più????

Tempo di preparazione e cottura: poco più di un'ora
Costo medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

600/700 gr di carne trita grasso-magra
300 gr di salsiccia
4-5 cucchiai di olio extravergine
1 carota
1 cipolla
1 gambo di sedano
1/2 l. di passata di pomodoro fresco (facoltatito)
1 bottiglia di salsa di pomodoro da 750 gr
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1/2 bicchiere di vino bianco secco
3-4 piccole stecche di cannella
3 chiodi di garofano
sale pepe q.b.


Soffriggere in 4 cucchiai di olio un trito di cipolla, sedano e carota.... se queste verdure vengono tritate con un mixer rosolano più in fretta.....

Qui sotto appare anche una dadolata di carne: è una fettina di capocollo un po' spessa che era avanzata dalla preparazione degli involtini.....è facoltativa....




Quando le verdure sono appassite aggiungere la carne trita e la salsiccia spellata e sfaldata .....



La carne trita è grasso-magra ma io aggiungo sempre la salciccia perché rende il tutto più saporito....



Far rosolare il tutto, sfumare con 1/2 bicchiere abbondante di vino bianco secco e unire anche qualche frammento di cannella e 3 chiodi di garofano ( l'aggiunta di queste spezie mi era stata suggerita da una ristoratrice nel cui ristorante avevo mangiato un ottimo ragù che coronava delle tagliatelle fatte in casa...ero in Romagna).....

N.B. le spezie vanno eliminate a fine cottura.



Quando il vino è evaporato aggiungere dei pomodori freschi Sanmarzano o butalin, come si dice in Piemonte, scottati in acqua bollente, spellati e frullati ...erano maturi al punto giusto e dovevo farli fuori.....



Ho aggiunto anche una bottiglia di salsa di pomodoro e un cucchiaio di concentrato di pomodoro....



La aggiungo sempre quando uso anche del pomodoro fresco.....



Regolare di sale e pepe macinato al momento e unire anche un pizzico di zucchero per correggere l'acidità del pomodoro....



Il ragù appare un poco chiaro rispetto al solito proprio per l'aggiunta del pomodoro fresco che comunque è facoltativo.....

Ora portare a fine cottura mescolando di tanto in tanto..comunque non più di un'ora.....

Non mi piacciono quei ragù cotti per ore ed ore....


Ora quando il sugo si è raffreddato distribuirlo in vaschette per alimenti ...io lo suddivido in più vaschette perchè se ne devo usare solo per due o quattro persone una dose è sufficiente...

Il tempo ottimale di conservazione nel congelatore è di due mesi.....




Se devo invece fare delle lasagne allora le scongelo tutte....



Se è possibile tirarle fuori dal freezer la sera prima e farle scongelare in frigo oppure servirsi del micronde se si va di di fretta...



Per ora è tutto ...se riesco a preparare qualcos'altro da conservare in freezer ...lo vedrete prossimamente....

Baci a tutti!!!!

10 commenti:

aleste ha detto...

Anch'io congelo alcune vaschette del mio ragù che preparo in grandi quantità e magari durasse due mesi,in casa mia il ragù va a ruba!
Ciao!

manuela e silvia ha detto...

il ragù è sempre il ragù! Perfetto con le tagliatelle e ancora meglio con i bigoli veneti eh?! Ottima idea congelarlo per riutilizzarlo...anche se appena fatto è tutta un'altra cosa!
baci baci

nicoleta ha detto...

Ottima idea congelarlo! Mai aromatizzato il ragù con la cannella e chiodi di garofano...devo provare.
ciao!

Maria ha detto...

Grazie di essere passata a farmi visita e di aver lasciato un graditissimo "segno"...
Ne approfitto per dirti che seguirò questa tua utilissima rubrica, perchè ho proprio il problema della programmazione dei pasti (che mi pesano..sigh sempre più) dovuta al fatto che da quest'anno saremo tutti a casa a pranzo, figli e marito...!! ;-))

Simo ha detto...

Il tuo ragù è fatto davvero alla perfezione...chissà che profumo!
Anche io ho l'abitudine di farne un pò di più e congelarlo... per un prranzo improvviso è proprio quello che ci vuole!
Buonissima giornata

dolcipensieri ha detto...

anch'io faccio il ragu' e poi congelo ma nn uso mai la cannella: da provare, io a volte ci metto o della noce moscata oppure dell'origano!!! baci

Ale ha detto...

sto rivalutando il ragù ! Un bacione

germana ha detto...

Ciao Grazie, anche io lo preparo in gran quantità e lo surgelo!!!comunque mi hai fatto venire una gran fame!

madama bavareisa ha detto...

olà, finalmente trovo qualcuno con la mia stessa "mania"... io quando mi ci metto ne faccio quantità industriali, a volte a più gusti (con o sena salsiccia, oppure con i funghi) poi congelo diviso per pasta da due, da tre, da sei, da lasagna...è comodissimo!!
L'inverno si avvicina, mi sa che è ora anche per me!! :-)

Laura ha detto...

Voglio provare anch'io con i chiodi di garofano e la cannella, chissà che profumino!! Bravissima!!
Che comodità preparare in anticipo e congelare per quando si va di fretta, aspetto altre ricettine ;)
Un bacio!!