domenica 1 novembre 2009

Torta speziata alla montanara


Mentre per l'uomo comune il proprio patrimonio conoscitivo ......



E' la lanterna che illumina la strada.........



Per l'uomo geniale è il sole che rivela il mondo.......


Arthur Schopenhauer (1788-1860)




Col passaggio al digitale, e parlo di televisione, ci deve munire del decoder......



Chi ha acquistato da poco un televisore non ne ha bisogno perché il decoder è già incorporato .....



Il risultato????



Io col decoder vedo solo i canali della Rai...quando li vedo e allora se appare NO SERVICE accendo la radio con il volume a palla perché è in camera da letto.......



Chi ha il televisore di nuova generazione non vede una mazza tal quale a me......



E poi c'è anche chi ha un televisore vecchio come il cucco e senza il decoder vede anche più canali di prima.......



Ma allora com'è questa storia?????

Dovevo far venire l'antennista per vedere come era la situazione sul tetto.....

Dovevo mettere la parabola sul balcone......



E allora, tanto per non sbagliare non ho fatto nulla di tutto ciò.... nell'esigua speranza che questo tanto strombazzato passaggio al digitale terrestri si normalizzi......



E intanto mi perdo tutte le trasmissioni che mi piacciono e non voglio fare l'abbonamento a Sky perché d'inverno vado ad abitare in paese e allora di Sky cosa me ne faccio?????



E allora come sempre dico: pensiamo alla salute...tanto non è che perda molto con i programmi che ci propinano!!!!

E passando al tema di questo post desidero avvertire le amiche che passano di qui che la ricetta che ora andrò a descrivere è lunga e articolata in due o tre fasi....quasi non mi ricordo anche perché l'ho preparata a ....rate

E, sebbene appaia tale, NON è UNA CROSTATA anche se l'aspetto può ingannare!!!!!

Ne ho parlato con la mia amica Nora e man mano che le descrivevo i passaggi mi sembrava quasi di vederle brillare gli occhi ( ma eravamo la telefono...) e quindi per soddisfare la sua curiosità ora la descrivo...



Tempo di preparazione: per la pasta frolla 10', per la farcia 30' più il riposo in frigo: 1 giorno
Costo: medio
Difficoltà:**

INGREDIENTI

Per la pasta frolla

400 gr di farina di grano duro
60 ge di burro
3 uova
70 g di zucchero
1 pizzico di sale
5 gr di lievito per dolci
la buccia grattugiata di un'arancia biologica


Per il ripieno
400 gr di mele al netto
400 gr di pere al netto
50 gr di uva passa gigante
il succo di un limone
80 gr di Marsala
100 gr di confettura di ribes
100 gr di dadolata di canditi
1 pizzico di cannella
1 pizzico di chiodi di garofano in polvere
1 pizzico di noce moscata
1 pizzico di pepe 100 gr di zucchero
50 gr di pinoli
50 gr di biscotti secchi


Nella ricetta tratta dal Conservatutto della Fabbri avrei dovuto usare mele renette e pere kaiser ma io ho usato le golden e le william perché avevo solo quelle......

Vanno pelate e ridotte in dadolata.....



Marmellata di ribes......fatta in casa....



Uva passa gigante (Eurospin)



Spezie varie da usare con abbondanza perché il succo della frutta e del marsala ne alleggeriscono il profumo: cannella, chiodi di garofano in polvere, noce moscata e pepe......



Una dadolata di canditi misti......



E qui partiamo dalla pasta frolla che, una volta preparata , può riposare in frigo nella parte bassa anche per 2 o 3 giorni.....



Versare nel bicchiere del mixer la farina di grano duro, setacciata precedentemente con il lievito, il burro a pezzetti, lo zucchero, il pizzico di sale, la buccia d'arancia grattugiata e le uova, azionando il robot ad ogni elemento aggiunto......



Estrarre l'impasto dal mixer, lavorarlo brevemente, conferirgli un aspetto tondeggiate, avvolgerlo in pellicola trasparente e porlo in frigo nella parte bassa.....



Ora preparare il ripieno della torta .....

Ridurre in dadolata le pere e le mele, trasferirle in una capace scodella, e aggiungere tutti gli ingredienti che appaiono nella lista relativa al ripieno......

Mescolare con cura, sigillare la scodella con pellicola trasparente e porla in frigo ricordandosi di dare una mescolata ogni tanto al tutto affinché i profumi aggiunti penetrino bene nella frutta.......



Ecco l'aspetto del ripieno dopo 24 ore di permanenza in frigo.......



Ora versarlo in uno scolapasta e raccogliere il succo che va posto in un pentolino e fatto ridurre su fuoco basso fino alla metà........



Farlo raffreddare e unirlo di nuovo al ripieno e aggiungere la buccia di limone grattugiata e i pinoli.....

E' inutile raccomandare di mescolare con cura il tutto......



Ho usato due stampi con diametro base di 17 cm......

Consiglio di imburrarli prima di rivestirli con carta da forno e questo per facilitare l'aderimento della stessa al contenitore e realizzare al meglio le pieghine lungo la circonferenza......



Ed ecco il riepieno pronto per essere usato......



Il tutto si è ben amalgamato e le spezie sono penetrate con il loro aroma nella frutta.....



Stendere la sfoglia ad uno spessore non inferiore di 5 mm affinchè possa reggere il peso del ripieno......

Sbriciolare sul fondo di ogni stampo dei biscotti tipo petit beurre in modo da assorbire almeno una parte dei liquidi......



E suddividere il ripieno equamente tra i due contenitori......


Ritagliare l'eccedenza della frolla con una rotella dentellata ad un centimetro al disopra della frutta.......



E con i resti della pasta, stesa nuovamente con il matterello, ricavare delle strisce che verranno poste a mò di grata....come si fa per le crostate......



Se ne avanza abbastanza creare qualche piccolo elemento decorativo.....



Pennellare la superficie con poco latte......



Ed infornare in forno preriscaldato e ventilato e nella parte bassa a 140° per circa un'ora......



Far raffreddare perfettamente il dolce prima di sformarlo e trasferirlo sollevandolo con la carta da forno e facendolo scivolare su un piatto da portata.....



Un pò di sughino fuoriuscito dal dolce lo luciderà all'esterno .......



Il che non è male così non dobbiamo fare altro per abbellirlo ulteriormente.......



Io in un delirio estetico l'ho circondato con un nastro che se fosse stato più alto sarebbe stato più decorativo.....



Ma non avendo nulla di meglio al momento l'ho fatto andare bene lo stesso.....



Piccolo, compatto, con i due fiocchetti ai lati...mi sembra che sia venuto carino....

E a voi cosa ve ne pare????

26 commenti:

Brad ha detto...

Ciao Mammazon, tu sei molto ingegnoso.Come piacerrebe di gustare :)
Brad

Nanny ha detto...

Grazia,adoro le tue ricette,tutte ricche di sapori della nostra terra,il tuo blog è un mix di profumi e sapere,mi piace!

marifra79 ha detto...

Una meraviglia...potrei fare qualsiasi cosa per una fetta!!!!
Non dirmi che hai problemi con il decoder della tv ...lo sapevo che sarebbero stati inevitabili!Da me fortuna che ancora non è arrivato...anzi vuoi ridere?Io non ho nemmeno la copertura internet!!!!Un abbraccio e buona settimana!!!!

katty ha detto...

cosa che ne pare? ma una vera prelibatezza!!! bravissima come sempre!!! baci e buona giornata!!

cielomiomarito ha detto...

Una torta montanara ma sontuosa! Ho l'acquolina in bocca....slurp!
In quanto al digitale terrestre, quassù siamo messi allo stesso modo. Sono più le volte che appare la schermata "nessun segnale" che quelle che si vede qualcosa. Non che si perda molto eh, ma visto che il canone lo paghiamo, almeno la Gabanelli mi piacerebbe vederla...
Buon lunedì (qui piove e tira vento)

dolcipensieri ha detto...

ma è altissima!!!! giusta giusta per il tempaccio che c'è qui a lipomo: piove a dirotto, davanti al camino con una fettina... uhm uhm sarebbe una goduria
ciao

manu e silvia ha detto...

Wow..ma è ricchissima questa torta! non le manca proprio nulla!
complimenti...una fatta dà davvero siddisfazione!
un bacione

il_cercat0re ha detto...

manco qua a casa dai miei 'sto docoder non funziona... per il momento vediamo tutto senza decoder, tranne alcune sere che sul più bello si oscura tutto, ma boh!

Questa torta deve essere deliziosa! come ripieno ricorda uno strudel :-)

NIGHTFAIRY ha detto...

Mamma miaaa..l'adoro!troppo buona..ne vorrei una fettona qui!

Barbara ha detto...

Semplicemente spettacolare, brava!!

angela ha detto...

averne una fetta ora!!
Magnifica!!
Riconfermo le mie parole.....passare da te è sempre una delizia!!
A presto
Angela

Irene ha detto...

carino...è bellissimo!!!!! e poi sono così affascinanti tutte le foto che metti intervallate dalle tue vicessitudine e dalla ricetta! stimoli appetito e fantasia!!!ah..ti sono solidale...per via del digitale...

sabrine d'aubergine ha detto...

Non amo i canditi, e non penso sia una torta per me... ma è così bella, e i tuoi testi così originali, che non ho potuto fare a meno di apprezzarla! Leggendola e ammirandola. A presto Mammazan
Sabrine

eli ha detto...

Mio marito, che notoriamente è l'Homo technologicus" di casa, ha già cambiato tre decoder, passandoli da un televisore all'altro della casa. L'unico che va bene è quello integrato nella TV, ma gli altri scatolotti danno tutti qualche problema e comunque il segnale rai, dalle mie parti, è quello peggiore!

La tua torta è bellissima, sembra un dolce di Natale!

Milla ha detto...

Un lavorone, ma chissà che delizia!!

cris ha detto...

E' vero sembra proprio una torta di natale............non che manchi tanto.tralaltro! Sai fare delle cose a dir poco spettacolari......... bravissima! Apresto.

Ruby ha detto...

Io ho SKY e risolvo ogni problema! Prima di metterlo su, non guardavo praticamente quasi più nulla. Rai e Mediaset fanno piangere per la qualità dei loro prodotti.
Ma vabbè, passiamo a qualcosa di più interessante....come questa tua tortona....mamminasanta!!! Che acquolina! C'è solo un ingrediente che non mi garba molto, i canditi, ma per il resto è intrigante già dal nome!

Edi ha detto...

ma..ma...ma..è incredible!! squisita e così ricca!! Davvero sarebbe perfetta per natale...Complimentissimi!!! baci

Morena ha detto...

Mammamia che delizia di dolce che hai sfornato, complimenti!!!

nonnagiulo ha detto...

Che tortona! Deve essere deliziosa! Sai che non ho mai fatto la frolla con la farina di grano duro? E' perchè questo dolce è molto alto e deve essere più resistente oppure è questione di sapore? Qui da noi ancora NON c'è il digitale, ma mia figlia ha dovuto cambiare la tv perchè la vecchia era morta, ne ha comprata una con il decoder incorporato e il mio nipotino a forza di spippolare ha trovato tutti i canali che mancano a te! Abbasso Sky, la Rai, Mediaset e tutti quanti loro, che per farci passare due ore davanti a questi trabiccoli ci fanno spendere un sacco di soldi,e poi per cosa????

Tibia ha detto...

bellissima! super cicciotta e profumatissima :)

Federica ha detto...

semplicemente eccezionale!!

Simo ha detto...

Ohmammaaaa...quello strabordante ripieno.......che spettacoloooo

casasplendente ha detto...

Ciao Mammazan ottimo il tuo dolce un ripieno goloso :-)

Per quanto riguarda il digitale non devi mettere ne la parabola ne far venire l'antennista. Purtroppo dipende dal segnale , se la tua zona non è coperta bene non vedrai mai tutti i canali , ciò dipende dai ripetitori che dovrebbero inviare ai nostri decoder il segnale digitale.

Io fortunatamente nella mia città riesco a vederli tutti con il decoder ma ti dico che in alcuni paesi vicini invece no.

non fare sky penso che bisogni solo protestare affinchè venga potenziato il segnale.

Baci

Anna Righeblu ha detto...

Cosa ne penso??? Non so... io sono stata letteralmente catturata dalle foto, una dopo l'altra... Tu sei una superfotografa e questa torta speziata, con quei particolari e quella luce è fantastica!!!

Bacioni :)

Mariù ha detto...

Wow, è altissima!
E bellissima come sempre.
Un bacione e buona giornata.... qui nevica :-(
m.