domenica 29 novembre 2009

Charlotte aux Marrons


La musica viene compresa ovunque.......



Essa è l'unica, vera lingua universale......

Arthur Schopenhauer (1788-1860)



I mie figli, in occasione dei loro compleanni, mi danno una lista delle portate che devono comporre il menù del "pranzo"........



Per mio figlio Simone due non devono assolutamente mancare e cioè il "Cinghiale in crosta" e la "Charlotte aux marrons" e questo da tempo immemorabile ...per modo di dire.... in quanto mio figlio ha ...solo 33 anni!!!!

L'anno scorso il pranzo non ha avuto luogo perché, avendo nevicato ed essendo io rimasta bloccata in casa e quindi non raggiungibile (140 cm di neve) e dovendo venire lui da Milano mi sono risparmiata un bel po' di lavoro e lo dico con rammarico....

Quello che avevo già preparato è finito nel congelatore e utilizzato in un'altra occasione, ma quest'anno mi sono organizzata con anticipo e quindi ieri sera abbiamo festeggiato.....

Nel prossimo post mostrò alcune portate, tutte semplici da preparare, che possono fornire uno spunto per i preparativi delle prossime feste.....



Ma ora parliamo di questa Charlotte che si può preparare con anticipo di almeno un giorno e poi conservare in frigo tranquillamente.......

L'unica cosa da mettere preparare a caldo è ......il caffè bello forte!!!!!

Tempo di preparazione: circa 40' ma devo dire che è una stima approssimativa....
Costo: medio
Difficoltà:** ma solo per la composizione del dolce

INGREDIENTI

1 Pan di Spagna pronto da circa 400 gr ( ne è avanzato 1/4)
6 tazze di caffè ristretto e ben zuccherato ( 2 caffettiere da 3 tazze)
400 gr di panna fresca da montare ( 2 cartocci da 200 gr l'una)
3 cucchiai di zucchero a velo vanigliato
1 vasetto di marmellata di castagne da circa 400 gr


Ecco qui sotto la mia marmellata di castagne ......

Quest'anno ho fatto festa...non l'ho preparata perché le castagne, almeno qui vicino a casa mia erano poche, ma ne avevo parecchia dell'anno passato......



E questo è lo stampo: diametro della base inferiore cm.12 , diametro superiore cm.19.5, altezza cm.11......

Va foderato con pazienza con pellicola trasparente...



E qui sotto il Pan di Spagna acquistato pronto: questo è rettangolare ( acquistato da Bennet..non lo trovo facilmente in questo formato).....

Chi ha tempo lo, può preparare in casa......

Va tagliato in fette spesse di circa 1 cm o poco più...deve essere una "camicia" robusta per reggere il ripieno......



Sagomare con pazienza le fette tagliate prima e "tappezzare" lo stampo irrorandole con caffè forte, zuccherato e freddo ........

Attenzione a non inzuppare troppo altrimenti la "camicia" può cedere......



Montare la panna fredda di frigo con lo zucchero a velo......



E spalmare abbondantemente con un terzo della panna la "camicia" di Pan di Spagna in modo da creare un contrasto evidente, almeno questo era nelle mie intenzione, con il resto della crema panna- marmellata di castagne.......




Ho montato con le fruste elettriche la marmellata di castagne( la mia non è una crema ma sembra una sorta di marron glacé a pezzi) e l'ho mescolata delicatamente alla panna......



E ho riempito con questa crema la Charlotte ......



Ho completato quindi con altre fette sagomate di Pan di Spagna per creare una base solida.....




Bagnando ancora con il resto del caffè.......

Rimboccare i lembi della pellicola che fuoriesce dallo stampo e....... mettere in frigo fino al momento in cui la Charlotte verrà sformata su un grosso piatto da portata......



Spolverizzare quindi con abbondante zucchero a velo e, se avete tempo...che a me è mancato, decorare il dolce con ciuffi di panna montata facendo uso della sac a poche con bocchetta a stella e possibilmente piccola........




Queste foto delle fette sono state eseguite direttamente in tavola con la luce ambiente.........



Non sono un granché ... ma spero che rendano evidente la separazione di colori tra la parte di sola panna e quella di panna e marmellata ........



Il dolce è venuto non bellissimo e l'ho decorato al momento con foglie di pungitopo infilate in modo regolare...........



Ma al momento non mi è venuto in mente altro!!!!!

La cosa importane è che ne sia rimasto poco e che il festeggiato...e non solo lui ...l'abbia gradito molto!!!



20 commenti:

katty ha detto...

wow buonissimo !!! baci e buona domenica!!

dolceamara ha detto...

caspita che bellezza... e che bontà!!! Buona domenica :)

Mary ha detto...

meravigliosa !

Clementina ha detto...

Mamma che bellezza!Buona domenica!

tartina ha detto...

mi unisco al coro: stupenda! :D

*

marifra79 ha detto...

Bravissima Grazia è uno splendore di Charlotte!!!!
Un abbraccio e buona domenica

Dolce D. ha detto...

meravigliosa!!!!!
buona domenica

Tibia ha detto...

Che poesia. E la marmellata? che bontà... Mammazan ma non è che ci dai la ricetta anche di quella :) si può? come sono sfacciata!!!

Simo ha detto...

Non ho mai fatto delle charlotte, perchè troppo complicate per una pasticciona come me...tu sei formidabile, è meravigliosa!

manu e silvia ha detto...

Ciao!saperlo prima ti facevamo pure noi una bella lista di cose da preparare!!
queasta charlotte sarebbe rientrata certamente: non ne abbiamo mai mangiato una, ma siamo golose di castagne..e questa ci sembra divina!!!
bravissima!
un bacione

birdutmasali ha detto...

HI !!!
Very very nice..
sei meravigliosa ! :)

congratulazioni.

Anonimo ha detto...

cara mammazan questo dolce è proprio quello che cercavo da tempo proprio per la marmellata di castagne
per favore mi spieghi bene come la fai?
non sai da quanto cercavo indicazioni per questo tipo di marmellata ,quella comprata così "pomatosa " non mi piace!!
lea

dada ha detto...

Che festa questo dolce, altro che non bellissimo! Mette allegria

Mammazan ha detto...

@ LEA
eccoti il link della ricetta di marmellata di castagne postata tempo fa
http://atavolaconmammazan.blogspot.com/2009/10/la-marmellata-di-castagne-alla-moda-di.html
Se hai problemi fammi sapere e mandami una e mail..ti risponderò volentieri!!

ELel ha detto...

Ultimamente mi sto specializzando anche io negli zuccotti. Buonissimi, ma quante calorie!!!

ilcucchiaiodoro ha detto...

Un cuore davvero goloso!!! Perfetta la decorazione per il periodo!!!

Nanny ha detto...

Sono rimasta a bocca aperta,ummmm che dolce fantastico,carinissima anche la decorazione.
Come sempre posti solo cose deliziose :P

pinar ha detto...

è tutto evidente Grazia! la separazione del ripieno e la bontà che dev'essere questo dolce! ci credo che tuo figlio te lo chiede sempre, io sottoscriverei un contratto a vita!
baci

anna the nice ha detto...

Grazia, voglio venire a vivere con te. Mi adotti? e le fai anche per me tutte queste cose buone?

Anna

Mariù ha detto...

Una vera opera d'arte, questa volta ti sei proprio superata!
m.