giovedì 5 novembre 2009

Gli strani savoiardi di Mammazan


Ma AMORE è cieco.......



E gli amanti non vedono .......



Le dolci follie che commettono.....

William Shakespeare (1564-1616) grammaturgo e poeta




Domani devo andare a Milano a trovare mio figlio e la sua ragazza........



E allora cosa portare di buono??????

La scelta è caduta su dei biscotti........ma........



Non con i canditi.......

Non con l'uvetta.......

Non con la cannella ......



E allora la scelta è caduta sui savoiardi oltre ad altre cosette che avevo già preparato.......

Non contenevano nulla degli ingredienti su citati e allora, avendo adocchiato la ricetta , copiata su libretto durante il mio soggiorno in Sardegna lo scorso anno (non ricordo neanche da quale pubblicazione è venuta fuori) mi sono accinta all'opera...non sapendo a quali problemi sarei andata incontro........

Ho seguiro diligentemente tutte le istruzioni aggiungendo solo 2 gr di lievito...non si sa mai.... ma al momento di depositare i cilindretti di pasta, con l'aiuto di una sac a poche, ho visto con preoccupazione che i cilindretti sarebbero stati una vera chimera e la pastella si spandeva in modo preoccupate sulla carta da forno.......



Allora la decisione fulminea: ho rimesso tutta la pasta nella scodella che la conteneva prima , mi sono fiondata in dispensa dove ripongo tutti gli stampi in silicone (questi che ho usato sono della Silikomart) e furiosamente ho versato l'impasto a cucchiaiate negli stampi per financier ( quelli rettangolari ) e in quelli tondi che teoricamente dovrebbero contenere delle costatine......

E mi sono chiesta: ma le istruzioni che di solito si trovano in queste pubblicazioni, specializzate in ricette, sono poi frutto di risultati collaudati?????

Ma questo non è l'unico inconveniente che ho riscontrato , ma di ciò ne parlerò in occasione di un'altra ricetta......

Tempo di preparaziome: circa 15'
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

3 uova (tuorli e bianchi separati)
80 gr di zucchero
80 gr di farina 00
2 gr di lievito per dolci

L'esecuzione è in sè facilissima ma visto quello che mi è capitato aspetto lumi dalle mie amiche per capire almeno dove ho sbagliato.....

Cominciamo col separare tuorli dagli albumi che saranno montati a neve fermissima con un pizzico di sale...

Montare i tuorli a spuma chiarissina, e sempre con le fruste elettriche, con lo zucchero.......



Setacciare la farina con il poco lievito che ho aggiunto per precauzione ( solo 2 grammi) e , con l'aiuto di uno spargifarina, versarla a pioggia nella scodella che contiene la crema tuorli- zucchero......

Il risultato dovrebbe essere questo........



Per ultimi aggiungere i bianchi montati a neve fermissima........



Eccolo qui l'impasto che, teoricamente, avrei dovuto disporre su una teglia da forno ricperta da carta da forno........



Ed invece, visto che la crema si spandeva implacabile e scompostamente sulla teglia, ho raccolto velocemente il tutto e a cucchiaite, come ho detto sopra l'ho versato nei due stampi al silicone.....



Per fortuna non ne è avanzato........



Quindi ho infornato il tutto in forno preriscaldato e ventilato e nella parte alta a 170° per circa 15'/20'



Non mi sembrava vero che nonostante tutte le peripezie fossero venuti ancora accettabili.....



Inutile raccomandare, nel caso vogliate provare l'ebrezza di preparare i savoiardi, che la cottura questi come di tutti i biscotti passati i primi minuti di cottura , che vanno controllati a vista.....



Appena saranno dorati, estrarre velocemente la teglia, rigirarla per ottenere una cottura uniforme ( ho saputo da alcune collleghe che, anche in forni di nuova generazione e anche con la ventilazione che dovrebbe consentire di ottenere una cottura uniforme, fanno come me).....



Appena saranno ben dorati estrarre la teglia.......



Far raffreddare i dolcetti negli stampi........



E staccarli solo quando sono perfettamente freddi.....io perlomeno faccio così.....



Se qualche amica mi può dare qualche consiglio in merito alla preparazione..... beh...lo aspetto con piacere!!!!


Poi vi dico se questi "Savoiardi" sono piaciuti!!!!

26 commenti:

Mary ha detto...

Ti sono venuti benissimo anche se hai usato gli stampi , mi piace questa versione strana !

Simo ha detto...

Che mega savoiardoni!!! Deliziosi e sofficiosi!

Mirtilla ha detto...

enormi!!!
questi si che danno soddisfazione intinti in cioccolata calda!!!

Federica ha detto...

una nuova variante dei savoiardi! dai lanciamene uno!

Lucia ha detto...

l'aspetto è invitante come tutto ciò che proponi...e poi chi ha detto che hai sbagliato qualcosa? trattasi di savoiardi alla moda di mammazan ;)

katty ha detto...

sicuramente saranno buonissimi!!!baci!!!!

Anna Righeblu ha detto...

Una meraviglia, così soffici!
Sono di sicuro buonissimi!
Baci

marifra79 ha detto...

Pagherei per averne uno!!!Sono perfetti...consiglio? Per cosa se sono meravigliosi già così!!!Un abbraccio

Asa_Ashel ha detto...

Se non sbaglio i savoiardi sardi hanno delle caratteristiche che li distinguono da quelli classici, ma non saprei aiutarti in nessun modo.
Sento dire da anni comunque che spesso le ricette che si trovano sulle pubblicazioni o che ogni tanto qualche chef si prende la briga di donare ai poveri comuni mortali degli altri cuochi, siano spesso imprecisi e manchino di ingredienti o procedimenti essenziali, questo per far fare ai dilettanti la figura degli incapaci. Hai mai visto qualche cuoco condividere con entusiamo le sue ricette come fanno molti blogger? Ok, loro ci campano, ma io sono dell'idea che quelli veramente bravi non si fossilizzano una volta raggiunto un risultato, si pongono altre mete e fanno altre nuove ricette, quelle assodate le possono anche condividere.

marsettina ha detto...

mamma che delizia1

Edi ha detto...

Si sciolgono in bocca... squisiti!! E ti dirò... mi piacciono moltissimo in questa versione rettangolare!! bacioni

il_cercat0re ha detto...

ecco perchè i savoiardi sardi sono così grandi di solito!! a me piacciono molto di più di quelli vicentini :-)

camalyca-la mucca pazza ha detto...

Ma chi l'ha detto che i savoiardi son buoni solo se hanno la forma classica?
Di questi sento un profumino...
Buoniiiiiiiiiiii! :p

Ross ha detto...

Non credo che ci siano dubbi, piaceranno sicuramente! Sono davvero bellissimi, e poi le tue foto sono sempre meravigliose. Brava brava come sempre, peccato non averti vicina... Un bacione e buon fine settimana Ross

Anonimo ha detto...

Buonasera
mi piacciono molto le sue ricette e vengo a visitare spesso il suo blog, ma se mi permette un piccolo appunto, troppe troppe foto ci sono ......i post diventano troppo lunghi e sono difficili da leggere....scusi per la sincerità

Irene

Nanny ha detto...

La forma è insolita ma comunque mi sembrano ottimi,sopratutto da usare come base per qualche pasticcino :)

Aux délices des gourmets ha detto...

tes financiers sont magnifiques je note la recette avec plaisir
à bientôt

manu e silvia ha detto...

Ciao! ma quand'è che vieni a trovare anche noi?non siamo mica così somplicate sai..basta poco per accontentarci!! e ci piace tutto...tu poi di risorse per stupirci ne hai prorpio tante!!!
che buoni questi savoiardi..secondo noi sono pure meglio di quelli classici...poi, così belli grandi!!
un bacione

Clementina ha detto...

Ne prendo uno piccolo, buon fine settimana

Luciana ha detto...

Piaceranno sicuramente, sono originali nella forma ma morbidi e sicuramente deliziosi come i savoiardi sanno essere ;-)
Bacioni e buon w.e.

NIGHTFAIRY ha detto...

Che buoni devono essere!Buon weekend!

anfora72 ha detto...

sono come dire cosi' papposi .... mhmhmh!

Lacrima ha detto...

ma sono bellissimi :)li provero anch'io :)

eli ha detto...

Purtroppo non posso aiutarti, ho fatto anche io i savoiardi con una ricetta presa da un libro e si sono trasformati in un unico "lastrone" mentre cuocevano (dopodichè ho archiviato questi biscotti)
Speravo di trovare la soluzione leggendo i commenti che mi hanno peceduta, ma a quanto pare la ricetta del savoiardo che non si "sguara" non è così facile da trovare!
Comunque la tua soluzione di trasferire l'impasto negli stampini mi sembra ottima!
Ma poi com'erano? Quelli che avevo fatto io non erano neppure buoni :(((

casasplendente ha detto...

Ciao Mammazan sono dei veri Big savoiardi ;-)

Baravissima Buona domenica

Antonella ha detto...

Anche a me è successo, con alcune ricette di biscotti, di seguire tutto alla perfezione e l'impasto si spatascia!!!
Purtoppo non so aiutarti...non ho mai fatto i savoiardi, ma devo dire che i tuoi, anche se "strani" sembrano deliziosi...peccato non poterli testare;o)

Un bacio e buona domencia
Anto:o)