lunedì 31 agosto 2009

Chocolate pie


Viviamo in un'epoca.......



In cui il superfluo........



E' la nostra unica necessità......

Oscar Wilde (1854-1900)

Scrittore, poeta, drammaturgo



Ieri il tempo era orrribile....


Ora se guardo fuori..... sembra quasi novembre e fa freschetto e con rimorso dico questo.....



Pensando alle amiche che, in altre parti d'Italia, boccheggiano per il caldo.....



Ma in previsione di abbassamenti di temperatura ulteriori, almeno qui al nord, senza scrupolo alcuno propongo questo dolce che, realizzato un po' meglio di quanto sono riuscita a fare io......


Può sembrare un dolce da pasticceria.......



Non ho annotato la rivista o il libro da cui ho tratto ispirazione ( ho perso una buona mezz'ora alla ricerca) e poi ci ho rinunciato......



Però ricordo bene quali modifiche apportare rispetto alla ricetta originale affinché il risultato, nel caso le mie amiche volessero realizzare il dolce, sia perfetto.......



Gli ingredienti sono facilmente reperibili, il costo contenuto vista l'importanza (.....sarò troppo presuntuosa???????) del dolce, ma lascio a voi giudicare......

Tempo di preparazione : circa 20'/30' più il tempo di pelatura delle mandorle
Costo: medio
Difficoltà:***

INGREDIENTI

Per il guscio di mandorle
250 gr di mandorle da mondare
70 gr di zucchero
1 albume

Per il ripieno
150 gr di cioccolato amaro
75 gr di burro
3 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di rum di buona qualità
6 cucchiai di latte
3 uova (tuorli e albumi separati)


La preparazione del dolce si articola in due fasi.....



La prima consiste nella preparazione del "guscio" di mandorle.......

Immergere le mandorle in acqua ben calda e lasciarvele per alcuni minuti......

Eliminare la pellicina, tamponarle con carta da cucina......



Frullarle con l'aiuto del mixer aggiungendo lo zucchero e l'albume......

La foto qui sotto mostra la consistenza delle mandorle a cui, come ho detto, ho unito zucchero e albume.....


A questo punto imburrare uno stampo a cerniera del diametro di 17 cm (il solito che uso) e, a differenza di quanto scritto nella ricetta originale, infarinarlo oppure, e forse meglio , imburrare lo stampo e far aderire della carta da forno che grazie all'imburramento aderirà benissimo .... ci vuole solo un po' di tempo e di pazienza.......



Ora versare nello stampo così preparato il composto di mandorle e modellare una scatola , ricoprendo base e pareti in modo uniforme......


Mentre la scatola cuoce in forno (qui ho fatto un pasticcetto postando le immagini relative più sotto) accingersi a preparare il "contenuto" ponendo il cioccolato ed il burro a sciogliere su fuoco bassissimo.....


Come ho detto sopra infornare la "scatola" di mandorle in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 15'.... il colore deve essere appena dorato come appare in foto.....



La scatola è robusta e sosterrà alla perfezione il suo prezioso contenuto....

Quando la scatola è ben fredda porla in frigo fino al suo utilizzo finale.....



Il cioccolato, il burro e lo zucchero vanno posti a fondere usando un pentolino a fondo spesso e su fuoco dolcissimo.... come sempre......



Unire il latte e il rum di buona qualità.......

Ottenuto un composto omogeneo, levare dal fuoco e far raffreddare.....



Unire ora i tuorli, mescolando con cura........



E per ultimi aggiungere i bianchi montati a neve fermissima....



Mescolare ora il tutto con movimenti dal basso verso l'alto affinché i bianchi non si smontino......


Versare ora il tutto nella scatola di mandorle ed infornare in forno preriscaldato e ventilato a 170°/180° per circa 30' ......


Suggerisco di porre il dolce, una volta perfettamente raffreddato e prima di portarlo in tavola per almeno 1 ora o anche più in freezer affinchè si compatti meglio ma senza che si congeli.....



Qui sotto l'aspetto del dolce cotto al punto giusto......



E qui sotto si vede bene la consistenza del dolce dopo una notte in frigo.....



Quando sarà completamente freddo toglierlo dallo stampo a cerniera e porlo su un piatto da portata.....



Io non ho fatto alcuna altra decorazione, ma come sempre suggerisco ognuna potrà sbizzarrisi come crede .....

Io non sono in grado di fare cose complicate .... come decorazione e la maggior parte delle volte anche le mie preaparazioni sono semplici .. infatti devono richiede realivamente poco tempo che è sempre tiranno ..... per tutte...



Spero che il dolce vi piaccia.....

Fatemi sapere!!!!

22 commenti:

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Ma che spettacolo!!!! il trionfo della golosità!! Me la sono segnata! Un abbraccio Laura

casasplendente ha detto...

Cara Mammazan tu ci vizi con questi dolci :-)
Le foto sono stupende , mi fai venire voglia di mangiarlo e poi il cioccolato mmmm.... che bontà
Complimentoni Baciii

marifra79 ha detto...

Anche questa volta non ho parole!!!Che meraviglia...sei proprio unica!
Ne mangerei una fetta senza pensarci troppo!!!(anche due, ne sarei capacissima)
Ciao un abbraccio

Brad ha detto...

troppo delisioso.I po mangare tutto il torta.
Brad

Simo ha detto...

Che torta deliziosissima....mmm...quante belle e buone cose mi sono persa in questi giorni!!!!!!
Un abbraccio grande!

Federica ha detto...

se mi piace???? è favoloso! già immagino la delicatezza di quando assapori una fetta...una fetta??? beh non so se basta...ciaoooo

nonnagiulo ha detto...

Qui da me, in Toscana, fa ancora troppo caldo per apprezzare appieno questa soavità (io lo dico sempre che in cima al mondo c'è la cioccolata!!!) ma appena raffresca........

Fra ha detto...

E' un dolce davvero fantastico Grazia!!! bravissima
Un bacione
fra

Claudia ha detto...

Ma.. ma... è una dolce sublime!!!!!! ma ovvio che lo salvo immediatamente!!! ma ti rendi conto delle tue ricette salvate che dovrò provare quest'inverno??? un boato!!!!! bacioni e buona giornata :-)))

germana ha detto...

che fame Grazia, anche qui ha rinfrescato ed anche a me é venuta voglia di cioccolato!!!con le madorle mi sembra un insieme fantastico!

Mary ha detto...

Non ci sono parole per esprime il pensiero su quanto sia buono se non di piu di questa torta!

Giovanna ha detto...

Grazia è meraviglioso! Il guscio di mandorle, il ripieno di cioccolato, l'accuratezza della preparazione, dev'essere una bontà. Brava davvero! Baci Giovanna

Mimmi ha detto...

è bello zozzo (capisci ammé!), altroché se mi piace!!!
Buona giornata, Mik

jubistacha ha detto...

Una semplice ricetta e troppo deliziosa!

Edi ha detto...

e me lo chiedi?!?!?! E' un capolavoro, una croccante base di mandorle che racchiude un cuore vellutato di cioccolato!
Davvero.. mi lasci senza parole, mi sono mancate le tue ricette!

Mariarita ha detto...

Grazia mi è piaciuta tanto che l'ho letta due volte!!!
Qui fa un caldo barbino, oggi 36 gradi...il forno resta chiuso per ora!!!
Bacioni
Mariarita

DanielaM ha detto...

Ciao Mammazan, ti leggo da un po', e trovo che tu sia veramente bra-vis-si-ma!!!
Questa torta, poi, è proprio un capolavoro! :-)
Ciao, Daniela

dolceamara ha detto...

questo dolce vedo di provarlo prima possibile xchè ha un aspetto troooooppoooo goloso.
Ciao. Lisa

Morena ha detto...

Ho la bavetta alla bocca!!!...ho appena finito di cenre e mi mancherebbe proprio un dolcetto, sento un gran bisogno di cioccolata...!!Bella ricetta e molto interessante la base di mandorle!!

ciao ciao!!

manu e silvia ha detto...

Che buona la base con le mandorle! ed il cioccolato morbido mette davvero volgia di assaggiarla!
Eh..putroppo anche da noi il caldo se ne stà andando...cerchiamo di goderci questi ultimi scorci di sole caldo!
un bacione

katty ha detto...

Ciao
questo dolce è proprio irresistibile!! dovrò saltare la dieta!! bacioni!!

Brad ha detto...

Molto eleganta, e fino. Mi piace cosi molto.
Brad