venerdì 28 agosto 2009

Muffin al cioccolato......con le alucce


Le donne sono come fiori.......



Se cerchi di aprirli con la forza.......



I petali ti rimangono in mano e il fiore muore......



Perchè solamente con il calore si schiudono.......



E l'amore e la tenerezza insieme sono il sole per una donna

Fabio Volo, conduttore, attoree e scrittore



Qual'è l'ultima invenzione geniale che è apparsa nel firmamento degli oggetti del desiderio dei bambini e ..... di riflesso delle loro mamme?????



Ma la bella biro colorata dall'aspetto morbido ed soprattutto ergonomica che è adatta ai destrorsi e ai MANCINI!!!!!!!



Immagino già la corsa di mamme e pargoli verso la cartoleria più vicina per acquistare o perlomeno prenotare questo oggetto frutto della ricerca disperata di qualcosa di assolutamente indispensabile senza la quale non si può sopravvivere fino al giorno dopo......



Devo però ammettere che il numero dei mancini è veramente notevole ed ora non sono più guardati con sospetto da maestre veramente preoccupanti come quella che ha reso la vita difficile a mio genero che è giovane (sta per compiere 34 anni, quindi non parlo di eventi lontani nel tempo!!)



Infatti codesta insegnante pretese che il bimbo (ovviamente parlo di elementari) fosse accompagnato dalla madre da uno psicologo il quale dopo una breve intervista con il bambino concluse che al colloquio doveva invece andare la maestra in questione.......



Col carattere che mi ritrovo (spesso in alcune situazioni divento estremamente litigiosa) avrei cambiato la scuola se solo fosse stato possibile.......



E' vero anche che, a volte, reazioni verbali con alcuni docenti si ripercuotono negativamente su chi non ha colpa alcuna della stupidità e arretratezza mentale di chi invece lo dovrebbe guidare......



Ma veniamo al tema del post di oggi..... avevo quasi dimenticato di parlare di questo muffin, e credo che qualcosa di simile sia già apparso in qualche blog, ma ogni muffin o dolcetto, preparato da ognuna di noi sia unico e "irripetibile" e adesso non rotolatevi dalle risate!!!!!



Avevo già scritto tanto tempo fa un inno al muffin e sono fermamente convinta che si debba tenere in considerazione tutto il buono ed interessante che ci viene proposto dalla cucina internazionale..... e specialmente quando alla bontà del dolce, specialmente quando è mono porzione come in questo caso, si coniugano versatilità e facilità di preparazione.......

Facilità per modo di dire perché anche nel caso di preparazioni semplici ci sono poche, ma precise, modalità di esecuzione..........

E dopo questa bella tirata, prima del lancio di pomodori (maturi...per carità!!!!) vi allego la ricetta......

Non so perché non ci sono, come al solito, foto durante la fase preparatoria: o non avevo tempo o la preparazione mi è sembrata così ovvia senza bisogno di illustrarla ulteriormente.....

La ricetta è tratta con alcune modifiche da Ricette perfette: Muffin

Tempo di preparazione: 15'20'
costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

Per i muffin
90 gr di burro
110 gr di zucchero
170 gr di farina auto lievitante o farina 00 con un cuchiaino colmo di lievito per dolci
2 uova
30 gr di cacao amaro in polvere
poco latte se necessario

Per il ripieno
70 gr di burro
180 gr di zucchero a velo
30 gr di cioccolato fondente fuso


Perché uso spesso la farina auto lievitante???

Ma per due motivi: il primo è per praticità, quando sono di fretta, il secondo, non meno importante, perché spesso è difficile unire alla farina la giusta dose di agenti lievitanti......



In una scodella versare la farina auto lievitante setacciata con il cacao o quella normale con un cucchiaino di lievito (setacciare questi elementi per due volte insieme al cacao in polvere).....



In un'altra scodella montare il burro fuso e appena tiepido con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice, aggiungendo, una per volta le uova intere e il cioccolato fuso.......



A questo punto i giochi sono quasi fatti: versare il composto fluido alla farina e mescolare quel tanto che serve per ottenere un composto omogeneo.......



Unire poco latte se necessario.......



Versare il composto in uno stampo al silicone o in uno stampo normale in cui saranno stati sistemati dei pirottini di carta speciale ( si otterranno 12 muffin) riempendoli fino ai 3/4 di altezza.......



Infornare in forno preriscaldato e ventilato a 170°/180° per circa 10'/15'.......

Dovranno risultare morbidi ed elastici quando li tasterete cautamente con un dito.....



Porli quindi a raffreddare su una gratella.......



Prepariamo ora la crema di farcitura ( nel caso non la voleste fare i muffin sono ottimi anche da soli e forse più comodi da dare ai figli per la colazione di mezza mattina, quando sono a scuola)......



Lavorare il burro morbido con lo zucchero a velo, a lungo fin quando non diventa bello soffice.....

Unire il cioccolato fuso e mescolare ancora con cura.....



Ultima fase: tagliare il cappello ai muffin (se sono ancora un poco tiepidi è meglio perché altrimenti la calotta che verrà tagliata potrebbe rompersi)......

Dividerla a metà ed inserire le due "alucce "sulla sommità del muffin che farà stato decorato con un cucchiaino o, più generosamente, con la crema al burro..........



Eccoli qui sopra nudi e crudi ma se avete tempo e....voglia potere anche inserire la crema in una sac a poche per un conferire aspetto più elegante e decorativo al tutto!!!!!

Cospargere il tutto con una nuvoletta di zucchero a velo et voila il dessert è pronto!!!

14 commenti:

Manuela ha detto...

Sono davvero belli, ho lo stesso libro, e devo dire che li avevo adocchiati, ti sono venuti davvero bene , questo è un motivo in più per provarli!Uso anch'io la farina autolievitante è più pratica.Buon fine settimana, saluti Manuela.

eli ha detto...

Questi muffins sono una tentazione!

Ormai sei diventata il mio punto di riferimento quando devo preparare un dolce :))))

Buon w.e.

Fra ha detto...

I muffin sono uno di quei dolcetti di cui non ci si stanca mai! e questi sembrano davvero golosissimi
Un bacione
fra

Federica ha detto...

questi sono buoni sempre a tutte le ore...presentati così poi sono proprio belli!!
ciao ciao!

Giovanna ha detto...

L'aforisma è quasi in tema con la ricetta: le alucce sembrano dei petali e il muffin stesso un fiore. I muffin sono dei dolcetti buoni e simpatici, ma li non li preparo mai, sempre alle prese con pane, focacce e lievitazione. La tua ricetta mi ha stuzzicata, quasi, quasi questo week end...
Baci Giovanna

Wonderland ha detto...

Bbbbbboniiii O_O

Mimmi ha detto...

Come li capisco i patemi dei mancini!!
Quando ero piccola, mia nonna mi legava il braccio dietro la schiena per abituarmi a scrivere con la destra. Risultato: oggi scrivo con entrambi, ma con la destra in modo speculare. E sono rimasta mancina!!!
Che goduriosi i muffin con la crema al burro. Senza sono anche buoni, ma con... é tutta n'atra cos!!

marifra79 ha detto...

Buoni ....quando torno a casa segno per bene la ricetta!!!! Sei una fonte inesaurubile di idee golose!!!!
Ciao un abbraccio

dolceamara ha detto...

Anche il mio papà al tempo della scuola elementare ha subito questa "violenza" da parte della maestra...solo che negli anni '50-'60 non ti mandavano da nessun psicologo. Il mio papà x punizione (???) doveva fare il giro delle classi con un fiocco rosa legato alla mano sinistra. No comment!!!
Meglio invece se "comment" i tuoi dolcetti: DIVINI!!!
Baci. Lisa

casasplendente ha detto...

Ciao Mammazan, buoni i tuoi muffin li adoro.
Complimenti per il blog e le stupende foto.
Baci Casasplendente

Anna Righeblu ha detto...

Ciao Grazia, complimenti per le foto e per i muffin, sono particolarmente belli e invitanti!!! Una vera tentazione...
Baci :)

katty ha detto...

che buoni !!!! ne prendo due!!! baci e buon fine settimana!!

marcella candido cianchetti ha detto...

'nu spasso con le alucce buon sabato

manu e silvia ha detto...

Ma chebelli questi muffin! E l'idea delle alucce è davvero creativa! Golosissimi e sempre apprezzati però!
un bacione
PS: anche questo aforismo ci è piaciuto moltissimo...molto vero!