domenica 16 agosto 2009

Cheese cake al gorgo e ricotta e.......


Il primo dovere nella vita della dalia è far bella mostra di sé........



Pavoneggiarsi........



Portare i suoi magnifici fiori ben alti sopra le foglie.........



E, per nessun motivo, deve lasciar ciondolare la testa......

Gertrude Jekill (1843-1932) designer di giardini


Qualcuna delle mie amiche avrà pensato che io sia una creatura .....infernale........



Che se non mi rotolo anche con il caldo feroce tra forni e fornelli ......non sono contenta.....



In effetti se mi togliessero il forno la mia produzione culinaria si ridurrebbe molto... specie quella dolciaria......


Ma questa volta il cheese che propongo non prevede cottura alcuna......

Qui sotto e nelle foto precedenti è raffigurata la parte inferiore del cheese cake.... tanto per fare un po' di scena....ahahahah!!!!



E si prepara in un battibaleno......



Devo però studiare un modo ( ma a dire il vero un'idea ce l'avrei) per evitare le pieghe che la carta da forno lascino queste brutte pieghe del cake.....



Questo e altre quattro cosette ha fatto parte del "Pronto Soccorso Gastronomico" che ho portato a mia figlia che, per festeggiare degnamente il rientro dal viaggio di nozze, si sta dilettando insieme a suo marito, nonché mio amatissimo genero, a tinteggiare cucina e parte del salotto......



E ho fatto bene perché avere tutto il pranzo pronto (pubblicherò tutto ...non temete!!) è stato per i miei ragazzi un grande sollievo.......

Per me è una new entry e posso dire che è stata apprezzata ... le mie amiche sanno bene che non sempre quello che si prepara è coronato dal successo.......

Tempo di preparazione : circa 20' .... ma occorrono almeno 3-4 ore di raffreddamento in frigo ( il mio vi ha stazionato una notte)
Costo : medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

Per la base
100 gr di kraikers non salati (4 pacchettini)
80 gr di burro

Per il ripieno
250 gr di ricotta
200 gr di gorgonzola dolce
140 gr di panna fresca
8 gr di gelatina (4 foglietti)
100 gr circa di sedano bianco(la parte centrale e tenera)
50 gr di frutta secca mista (noci, mandorle e anacardi)


Prepariamo subito la base del cheese cake frullando i Kraikers ( i miei non erano salati in superficie) e versando mentre mentre il robot è in funzione il burro fuso.......

Foderare uno stampo a cerniera ( il mio ha 17 cm di diametro....sempre quello!!!!) con carta da forno bagnata e strizzata cercando di eliminare dalle pareti le inevitabile pieghine.....

Versare il composto di kraikers e burro e stenderlo in modo uniforme....

Mettere in frigo ed intanto preparariamo il "ripieno"......



Ho usato un mix di frutta secca composta da noci, mandorle e anacardi ( li avevo tutti a disposizione, ma se non fosse possibile usatene anche solo un tipo).......




Mondare e tagliare a pezzi grossolani un cuore di sedano bianco ( la dose è 100 gr più o meno ed il resto è finito nel congelatore...servirà per il bollito o altro...) e frullarlo con la frutta secca......



Aggiungere quindi la ricotta sgocciolata........



Il gorgonzola, dolce, mi raccomado!!!!!!



Vista che bella goccia??????



Ammollare per pochi minuti la colla di pesce (4 foglietti) in poca acqua fredda......

Quindi strizzarla e aggiungerla alla panna fatta scaldare un momento sul fuoco basso.......



Versare ora il tutto nel mixer che verrà azionato per pochi minuti fino ad ottenere un composto omogeneo.......

Nella foto qui sopra ecco la teglia con il composto che arriva a 2 cm dal bordo.....



Mettere ora in frigo almeno per 3 ore (io come ho già detto l'ho lasciata tutta la notte)......



Non usate la pellicola trasparente per coprire la teglia a meno che non riusciate a tenderla perfettamente..... io l'ho coperta con un coperchio a tenuta......

Per sformare il cheese cake appoggiare sulla sua superficie un foglio di pellicola trasparente (ormai si è solidificato e non si attacca più), poggiare un piatto di adeguate dimensioni, rivoltarlo e poi appoggiare alla base il piatto di portata..... non ditemi che sono noiosa!!!!



Decorare ora con quello che avete a disposizione.... qualche filo di erba cipollina ...che non avevo o, come ho fatto io, con gli anacardi avanzati, prima che se li mangino tutti!!!!!

Mi direte che è una bomba calorica ma......una fettina non credo che faccia salire il colesterolo alle stelle ........una fettina però!!!!

Credo che comunque, con le dosi indicate, possa servire per almeno 8 persone... poi vedetevela voi nel caso la ricetta vi intrighi e vogliate provare a preparare questo antipasto.....

A tutte le mie amiche che sono tornate a casa e che domani riprenderanno a lavorare e a tutte quelli che non si sono mosse di casa...BUON INIZIO SETTIMANA!!!!!



16 commenti:

Snooky doodle ha detto...

che bella ricetta! e poi e propio interessante il cheesecake salato. Bravissima,

Mary ha detto...

Questa cheesecake dev'essere molto buono!

marifra79 ha detto...

Buonooo...complimenti per le foto, riesci a far vedere benissimo i particolari, se provassi io a farle così vicino verebbero tutte sfuocate!!!
Ciao un abbraccio

Brad ha detto...

come mi piace cheesecake e le noce cashew. La tua torte e bella e irresistibile !
Brad

marcella candido cianchetti ha detto...

mi vien voglia di farlo subito x come la mettiamo io non amo il corgonzola con che sostituisco? buon inizio di settimana vasuneddi

Betty ha detto...

uuuhhhh mi viene voglia di mangiarne un bel pezzettone di questo fantastico cheesecake, che meraviglia!!!! gnam gnam

Simo ha detto...

Mamma mia che goduriaaaaa....
...a presto!!!!!!!!

Giovanna ha detto...

Come ti capisco! Anche per me il forno è uno dei metodi di cottura più usati, e non c'è caldo che tenga, se voglio fare una cosa al forno la faccio anche in un caldo infernale. Ottima la tua cheese cake. Il gorgonzola deve dare veramente un sapore particolare. Buona giornata Giovanna

Fra ha detto...

io non so rinunciare al forno...l'unica accortezza che uso per evitare di svenire dal caldo è cercare di cucinare la sera!
Però questo cheese cake senza cottura è davvero sublime, bravissima
Un bacio e buon inizio settimana anche a te
fra

NIGHTFAIRY ha detto...

mmm..che meraviglia!Buon inizio settimana!

cris ha detto...

Un cheesecake salato............ ci potevi pensare solo tu!!!! Lo definirei decisamente sublime, gorgonzola e frutta secca poi...... un connubio di sapori proprio azzeccati! Brava i miei complimenti!

manu e silvia ha detto...

Ciao Grazia! in qualità di amanti del gorgo e della frutta secca..questo proprio lo dobbiamo provare! formaggi dolci e misto salato...ci incuriosisce moltissimo il sapore!
bravissima per l'idea!
un bacione

Barbara ha detto...

Non sei affatto noiosa: a volte sono proprio i dettagli più semplici (se ben spiegati) che rendono un piatto "normale" qualcosa di "eccezionale" e questo cheese cake lo è!! Mamma mia però... mi ci metti sopra gli anacardi... non invitarmi a cena se lo rifai tal quale, non vista li sgraffignerei, li adoro!! Grazie, gran bella preparazione!

Milla ha detto...

Ottima una cheescake salata, prendo nota! per non far venire le pieghe potresti provare con uno stampo al silicone, certo quando lo sformi il sopra si può leggermente rovinare, ma con un pò di accortezza non dovresti avere problemi! Buona settimana

Nanny ha detto...

Originalissima,non ti smentisci mai ;)

Federica ha detto...

mamma mia deve essere di una bontà unica!!