martedì 9 giugno 2009

Pasticcio al cioccolato


Amore non è guardarci l'un l'altro.....


Ma guardare insieme nella stessa direzione.....

Antoine de Saint-Exupéry (1900-1944) scrittore ed aviatore



Se mi avessero detto che ieri sera non sarei riuscita ad addormentarmi perché avevo, con due coperte sul letto, ancora freddo....non ci avrei creduto........



Se mi avessero detto che stamattina, al risveglio, non avrei quasi visto gli alberi del giardino per la nebbia....non ci avrei creduto.......



Se mi avessero detto che su Face Book sarebbe nato un gruppo dedicato a "QUELLI CHE DORMONO STORTI PER COLPA DEL GATTO" a cui ho prontamente aderito ....anche qui non ci avrei creduto....


Ora non ho ancora capito perché Ninì, con tutto il letto a disposizione, si posizioni non longitudinalmente ma trasversalmente esattamente là dove potrebbero esserci i miei piedi, nella migliore delle ipotesi, ma più spesso al centro del letto dove vorrei posare le mie stanche terga.... beh questo è ancora un mistero!!!



E quando provo a spostare quella massa di pelo e lardo e mi lui fissa con i suoi splendidi occhi arancione e mi guarda con un' espressione colma di stupore, velata da un lieve rimprovero....allora mi sciolgo....

Chi possiede un gatto ma anche qualsiasi altro tipo di animale mi può capire!!

Qualche volta quando Ninì mi guarda intensamente mi capita, stupidamente, di dirgli: "Ma dimmi qualche parolina!!!!" come sarebbe a dire che gli manca solo la parola.....

Non sarà mai che mi stia rinco.........?????



Visto che, almeno qui, fa freddo vi propongo questa ricettina prima che cada ne dimenticatoio....

Anzi mi viene in mente che ne ho ancora due quadrotti in freeezer perché questo dolce, appunto ridotto in porzioni, si può congelare, ma anche riposto in frigo e gustato freddo sembra un dolce e fresco dessert da mangiare quasi ....senza sensi di colpa.....

Ma qualunque dolce, proprio qualunque, preparato in casa, è sempre ottimo e se mangiato con moderazione (senza piazzarsi davanti al piatto di portata levando le tende quando lo si è coscienziosamente svuotato) ....non rappresenta un attentato alla linea sempre che non ci siamo controindicazioni alimentari......

Ma ecco la ricetta prima che mi lanciate i pomodori.....

Tempo di preparazione: circa 20'
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

130 GR DI PANNA O SE DI PREFERISCE L'EQUIVALENTE DI BURRO
200 GR DI ZUCCHERO FINE TIPO ERIDANIA
40 GR DI ZUCCHERO DI CANNA
160 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE
150 GR DI FARINA OO
6 GR DI LIEVITO PER DOLCI
1 BUSTINA DI VANILLINA
2 UOVA
2 CUCCHIAI COLMI DI CACAO IN POLVERE


Dal numero dei passaggi preparatori si evince che il dolce si prepara veramente in poche mosse....

Cominciamo con lo sciogliere in un pentolino a fondo spesso e su fiamma bassissima ( altrimenti ricorrere al bagno maria) la panna o il burro se preferite (io avevo un cartoccino di panna appena iniziato da far fuori) il cioccolato ridotto a pezzetti e lo zucchero.....

Il composto deve risultare soffice ed omogeneo...



Setacciare due volte la farina con il lievito e mescolare accuratamente con il cacao.....



Sbattere le uova e aggiungerle, mescolando perfettamente, alla crema di cioccolato ormai tiepida.....



Come appare nella sequenza fotografica il dolce è stato preparato tutto manualmente...


Versare ora il tutto in una tortiera quadrata che io ho foderato con carta da forno bagnata e strizzata o , se preferite, ben imburrata e cosparsa di farina ....



Ed infornare in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 25'/30'.....



Fare attenzione a controllare il dolce, passata la metà del tempo, perché il colore scuro potrebbe ingannare......


E poi non fare come ho fatto io che, per saggiare la compattezza o meglio ancora la sofficità del dolce, ho piazzato il pollicione al centro creando una piccola voragine esattamente come mi era capitato con un altro ( Il fudge al cacao)......



In questo caso, siccome sono un tipo pratico e non mi perdo in un bicchiere d'acqua, ho semplicemente capovolto il dolce........



E come decorazione , siccome non ho ancora trovati quegli stampini in plastica (di chiamano dime??) a dire il vero non li ancora cercati.... tanto se non vado a Torino qui non trovo nulla......


Ho preso un pizzettino di carta che di solito si mette sotto la torta .......



L'ho posizionato in centro e poi ho cosparso generosamente con lo zucchero a velo.....



Dopo averlo fotografato in tutte le posizioni l'ho tagliato a quadrotti ed una parte l'ho congelata in attesi tempi di magra ed in mancanza di voglia di preparare qualcosa di dolce.....



Ma quando mai...direte voi!!!!

E vista l'ora : Buona giornata a tutte!!!

30 commenti:

manu e silvia ha detto...

Bè ma la torta al cioccolato và beneissimo con qualsiasi temepratura!
anche qui farebbe freddino...o meglio, noi due lo sentiamo particolarmente..per fortuna sembra che la situazione stia migliorando..sarebbe anche ora eh??!
un bacione

Ely ha detto...

Mamma mia ma che meraviglia! sembra un ricamino a parte la gioa cioccolatosa è anche un bel vedere! buonissimo! baci Ely

katty ha detto...

una torta meravigliosa oltre che squisita i miei complimenti!! sei bravissima!!baci e buona giornata!!

lise.charmel ha detto...

la torta a punto croce! :)
io non faccio dormire con noi la nostra micina dispettosa, perché si sveglia presto e vuol giocare quando noi vorremmo dormire, ma è vero: la sera si piazza proprio al mio posto e quando la porto di là sembra dirmi: "ma perché?"

Fra ha detto...

dolce golosissimo e la decorazione fatta col centrino è splendida. Bravissima
Un bacione
fra

Claudia ha detto...

Ottimaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Mariarita ha detto...

Grazia è una favola!!!
Da mangiare con gli occhi...
Ma lo sai che anche io decoro le torte con il pizzo??? Però io uso i centri fatti a mano che non uso più...
Ho anche postato una torta al cioccolato così decorata, è davvero bella.
Grazie per l'aforisma, è uno dei miei preferiti.
Baci e felice giornata.
Mariarita

Juls ha detto...

bellissima, sembra uno dei centrini di mia nonna! che bello!
la torta è di quelle da peccato capitale, ma se va fatt, va fatto per bene, quindi ne gradirei una bella fettona!
sei su Facebook? se mi cerchi con la mia mail mi trovi!! così diventiamo amiche anche lì!
baci

Lady Cocca ha detto...

Ottima e sofficissima....non disperare Grazia..a volte capita di fare qualche pasticcio...prendi me..un giorno dalla fretta non aspettai che la crostata si raffreddasse e l'ho capovolta subito riducendola in mille pezzi!!!!!
baci baci

Chiara ha detto...

bellissima e buonissima!!!
la decorazione mi piace moltissimo così fine ed elegante!
ancora fa freddo da te?!!qui si alternano ore di sole ad ore autunnali per farmi diventar matta con i vestiti da indossare, sono molto freddolosa!!!anche d'estate ho il mio piumino sul letto:)
baci e buona gionata!

lelli ha detto...

Non deludi mai !!!!!
Ma che bello che è questo " pasticcio" ?!!!!!!
Al solo guardare le foto mi viene l'acquolina in bocca ... posso averne un bel pezzettone?!!!!!!

michela ha detto...

Eccomi qua!!
LA torta al cioccolato è la preferita dai miei cuccioli..tento di non farla perchè altrimenti non riesco neppure a sformarla...mi piacerebbe provare a fare il decoro come il tuo!!
STupendo al solito!
ciao

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ma quanto è golosa questa tortaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!e poi quel decoro cosi bello sopra!!sei un mito...bacioni imma

Simo ha detto...

.....mamma mia che bontà dev'essere.............e poi con quel decoro a filet in superficie!!!!!!
Bravissima!!!!!|

eli ha detto...

Ciao carissima, dunque procediamo con ordine... grazie per le delucidazioni sui peperoni...la tua bellissima torta assomiglia al "fondant au chocolat" che preparo quando voglio fare colpo, però mi sembra molto più leggera, perciò voglio provare a farla quanto prima...Il nostro cane si mette educatamente in fondo al letto, poi avanza gradatamente e se non stai attento te lo ritrovi sul cuscino :))))
Carine le caprette!

Mariù ha detto...

Sono solidale, qua è praticamente inverno, la primavera non si è proprio fatta vedere ancora!
Bellissima idea quella decorazione, semplice da fare ma stra-d'effetto, proprio brava.
Baci,
m.

Okkidigatta ha detto...

.... ottimaaaaaaaaaa.... me ne papperei una fetta !!!!!e poi la decorazione .... brava ..... kissss

VerA ha detto...

Wow Grazia, che bontà!!! Mmmm, che voglia di cioccolato ;P

Minù ha detto...

...ricetta salvata!!1...una vera goduria..e mamma mia che tentazione!!^_^

dario ha detto...

che buono questo "pasticcio"!!!!

e devo dire che l'utilizzo del pizzettino per la decorazione è stata una mossa vincente, perchè il risultato è molto bello!!!

ciaooooooo

emamama ha detto...

buonissima..e che carina la decorazione....ciaoo

minnie ha detto...

Prendo subito una fetta di questo pasticcio prima che finisca tutto!!!!
Anzi ne prendo due perchè mio marito, pazzo per il cioccolato, sicuramente si mangerà la mia!

Morena ha detto...

hihhi!!che ridere il tuo racconto..
però ti capisco benissimo...infatti quando nel fine settimana sono da anto e lui ha Goldie (un golden di 10 mesi che pesa 27 chili)mi ritrovo a dormire storta perchè ad una certa ora della notte lei SI APRE la porta ed entra in camera prendendo possesso del letto..ovviamente si mette di traverso obbligandomi a stare in posizioni scomodissime ed a volte usa pure le mie gambe come cuscino!!!!hihihi!
però che bello consolarsi con un dolce così al cioccolato!!!

Anicestellato ha detto...

Direi un gran bel pasticcio dal gusto ottimo, accompagnato da un divertente racconto... anche quando fai pasticci escono fuori capolavori!!
un abbraccio

anna the nice ha detto...

Grazia, qui invece fa un caldo che si muore.
Non so ancora cosa è meglio.
Ma dal freddo ci si può riparare.
E poi mi sa che nonostante la calura domani questo dolce lo faccio io, mi hai fatto venire un desiderio!!!
Quanto mi piacerebbe conoscerti di persona. Chissà le risate che ci faremmo...
Anna

Anna Righeblu ha detto...

E' un pasticcio bellissimo!!!
Un saluto affettuoso :)
Baci

Federica ha detto...

Una vera meraviglia per gli occhi e una delizia per il palato!!

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie