mercoledì 23 febbraio 2011

Sformato di cavolfiore e noci


La mediocrità di spirito e la pigrizia....



Producono più filosofi che non la riflessione......

Luc de Clapiers marchese di Vauveargues (1715-1747)



Con questa ricetta partecipo a questo contest


Puzzare puzza un po'.......

Ci sono vari espedienti per eliminare in parte l'odore.....

Io accendo al massimo l'aspiratore e chiudo la porta della cucina e basta così.....

Ma anche altri odori non sono graditi a quelli di casa: quello dell'ammoniaca, della candeggina, del lievito , delle cipolle ...e potrei continuare ancora per un po'..volendo...



Ma invece di fare altre chiacchioere vado al sodo e do subito la ricetta che tenta di conferire una veste più raffinata a questa verdura che insieme a diverse altre della stessa famiglia arricchiscono la nostra tavola , d'inverno essenzialmente, d'estate ci possiamo sfogare con altri tipi ...ma sempre e in ogni stagione la verdura deve essere presente sulle nostre tavole....

Tempo di preparazione: circa 30' in tutto
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

1 cavolfiore medio
3-4 cucchiai di olio
1 spicchio d'aglio


Per la besciamella
30 gr di burro
30 ge di farina
300 gr di latte
2/3 di dado per brodo vegetale
70 ge di gherigli di noci
4-5 cucchiai di parmigiano
sale, pepe, pangrattato q.b.

Ecco qui sotto la foto di un cavolo fresco e perfetto.... forse non si vede benissimo ma deve apparire turgido, compatto e soprattutto senza le piccole macchioline nere indice di "vecchiaia".....

Va lavato con cura, aggiungere del bicarbonato nella prima acqua e e poi risciacquare per altre due volte..

Dividere le cimette praticando un taglio a croce alla loro base...

Lessare per circa 15'/20' in acqua salata al giusto e saggiare la cottura infilando la forchetta in una cimetta...

Deve penetrare agevolmente....

Scolare e lasciare da parte...



Mentre il cavolfiore cuoce preparare la besciamella ...volendo si può usare quella pronta....

In un tegame a fondo spesso sciogliere il burro, aggiungere la farina, farla tostare un momento e, a filo unire il latte bollente e mescolare fin quando la salsa comincerà a velare il cucchiaio..

Per avere una salsa un po' particolare invece del sale aggiungere un dado per brodo vegetale.....

Conferisce un gusto particolare....



Unire anche le noci tritate grossolanamente...



Oliare una vaschetta usa e getta , nel mio caso, oppure una pirofila che vada in forno e quindi direttamente in tavola, cospargere con pan grattato e disporre sulla base un primo strato di cavolfiore fatto saltare precedentemente in padella con olio e uno spicchio d'aglio tritato fine......

Eventualmente regolare di sale e aggiungere del pepe macinato al momento...



Versare qualche cucchiaiata di besciamella e cospargere di parmigiano grattugiato......

Eventualmente aggiungere qualche pezzetto di noce.....

Fare strati di verdura e salsa fino ad esaurimento degli ingredienti ....

Cospargere con formaggio , parmigiano ancora poche noci spezzettate .....



Infornare in forno statico preriscaldato a 180° per circa 40' o fino a quando la superficie apparirà ben dorata......



Far intiepidire un istante e quindi servire...

Penso che sia un bel contorno.... e voi, care amiche, cosa ne pensate!!!

18 commenti:

La Cucina di Papavero ha detto...

Uno sformato reso ancora più gustoso dalle noci!Brava!!

Erica ha detto...

direi che è un buon modo per cucinare il cavolo ^_^ altrimenti a casa mia sembre bollito con olio sale e limone eheh ^_^

giulia pignatelli ha detto...

La ricetta mi piace proprio, ma il motto iniziale è fantastico! Baci

ranapazza65 ha detto...

F E N O M E N A L E!!!!
...si commenta da se gnammmmmm
buona serata carissima baci Anna

Francesca ha detto...

Complimenti questa ricettina è veramente moolto buona!!

BARBARA ha detto...

Mai pensato di abbinare cavolfiore e noci!

fantasie ha detto...

Mi piace tantissimo il cavolfiore e questa versione croccantosa sarà strepitosa!!!

annaferna ha detto...

tempo fs sul mio palazzo abitava un dentista con la moglie insegnante che con la scusa i lavorare non cucinava mai ma si affidava a piatti pronti e panini...io che sono sempre stata di quelle che la cucina la devi consumare quando lo incontravo per le scale diceva .....fino qui si sente profumo di casa finchè arrivo a casa mia odora di luogo asettico ^______^

tranne i dolci....le pietanze più puzzano e più son buone ^_^ ^_^


p.s.
eddai facciamogli un complimentino a questo povero cavolo

sbaciuzz

dibuongusto ha detto...

Delizia!!!! e che doratura perfetta!!!

viola ha detto...

Adoro il cavolfiore, che mangio più che altro bollito. Ma questo sformato è delizioso è l'abbinamento con le noci da provare!
Un bacione

merendasinoira ha detto...

a me piace anche come piatto unico!! in megaporzione! :-P

MariCrea ha detto...

Ti ringrazio per essere passata dal mio blog...e per le cose carine che hai scritto...
Non ho la tua mail e non posso risponderti direttamente...
Anche io non abito a Torino città...
Non sono brava a cucinare e quindi apprezzo queste ricette...
Un abbraccio
Mari

Babette: ha detto...

mammazaaaaaaannn ma che delizia..questo bel sfornato tira tutto d'un colpo su il mio morale! baci sformatosi!:)

raffy ha detto...

Grazia mia, con questo sformato mi hai proprio preso per la gola... quasi quasi in questi giorni me lo faccio, con le noci deve essere golosissimo!!! un bacione

nicoleta ha detto...

Ma che bel sformato invitante! Mi piace tanto l'idea di mettere le noci.
ciao..buona giornata!

dolcipensieri ha detto...

CIAO i cavolfiori non li ho mai associati con le noci, un'idea da cogliere al volo.
p.s: se vuoi ti ho lascito le spiegazioni per iscriverti a DSW... so' che può essere scocciante, ma daresti linfa vitale anche al mio secondo blog, con affetto ti abbraccio!

MÜJDE ha detto...

Çok güzel olmuş. Ellerinize sağlık.

Mari e Fiorella ha detto...

sIAMO D'ACCORDO CHE è UN BEL CONNTORNO.....BRAVA,COME SEMPRE!!!!!