martedì 2 novembre 2010

Tortelli alle castagne e cioccolato


La morte non è niente per noi....



Ciò che si dissolve non ha più sensibilità....



E ciò che non ha sensibilità non è niente per noi....

Epicuro ( 341 A.C.- 271 A.C.)



Diciamo la verità.... quello che mi ha veramente rovinato l'umore in questi giorno è stata la pioggia battente che è iniziata venerdì scorso....



Non se ne poteva più....

Ma oggi finalmente...non dico che sia uscito il sole ma almeno la nebbia si è diradata e mi ha permesso di constatare che le montagne circostanti sono innevate......



Speriamo che la neve non cada qui dove abito almeno per un po'...altrimenti sono dolori.....



Propongo oggi questi tortelli che sono un inno al riciclo di avanzi......



Mi riferisco ad un avanzo di purea di castagne che avevo messo in frigo dopo aver farcito la crostata al cioccolato e a dei cioccolatini che mi ero dimenticata di mangiare e che urgeva far fuori....



Per chi non potesse sfruttare gli avanzi da me usati propongo un'alternativa...ma diciamo la verità chi non ha in casa qualche avanzo di cioccolato o cioccolatini dimenticati in una ciotola????


Tempo di preparazione: circa 2 ore per la preparazione della purea di castagne e 30' per l'allestimento dei tortelli
Costo:medio
Difficoltà:**

INGREDIENTI

PER LA SFOGLIA

500 GR DI FARINA 00
2 UOVA
1 BUSTINA DI LIEVITO
80 GR DI BURRO
1 PIZZICO DI SALE
8/10 CUCCHIAI DI LATTE


PER LA FARCIA

300 GR DI PURA DI CASTAGNE
150 GR DI ZUCCHERO A VELO
1 CUCCHIAINO DI CAFFE' SOLUBILE
1/2 CUCCHIAIO DI CACAO O CIOCCOLATO GRATTUGIATO (NEL MIO CASO)
80 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE O 150 GR DI CIOCCOLATINI ( NE MIO CASO)
40 GR DI UVETTA
2 CUCCHIAI DI RUM

Per la preparazione della purea di castagne rimando a questa ricetta......

Comunque brevemente la riassumo.

1) lessare le castagne per 40' con la pentola pressione
2) sbucciarle ancora calde
3) per ottenere la purea usare il passa verdure a fori medi
4) mescolarla a zucchero a velo e porre in frigo se non la si usa subito...si mantiene inalterata per 4/5 giorni....


Prepariamo la sfoglia di base per i tortelli..

Versare nel bicchiere del mixer la farina setacciata con il lievito e il pizzico di sale, aggiungere il burro, le uova intere e 8/10 cucchiai di latte...non di più...



Estrarre l'impasto lavoralo brevemente e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per il tempo che ci occorre per preparare l'impasto...circa 10'....



Mescoliamo ora alla purea di castagne a cui avremo aggiunto lo zucchero a velo del cioccolato grattugiato ( o 1 cucchiaio di cacao in polvere), un cucchiaino di caffè solubile che ho sciolto in 2 cucchiai di rum, l'uvetta ammollata per 30' in acqua tiepida, ben strizzata e tamponata con carta da cucina......



E del cioccolato tritato in pezzi piccoli...io ho usato dei cioccolatini ripieni di cioccolato bianco...



Mescolare con cura il tutto....



Ecco un particolare......



Ora stendere la pasta col matterello in una sfoglia sottile e inciderla con un tagliapasta di cm 9 di diametro.....

Posizionare al cenro una piccola porzione di impasto ......

Inumidire tutta la circonferenza con il dito bagnato con acqua .....



Ripiegare a metà i dischetti premendo per bene per non far fuoriuscire l'impasto.....


A me in qualche caso è successo che il tortello abbia sorriso per far vedere il suo contenuto....



Pennellare con poco latte e cospargere con zucchero semolato....



Infornare in forno preriscaldato, ventilato e nella parte alta a 180° per 8'/9'.....



Ed ecco qui il risultato.....



Io alcuni li devo regalare ma gli altri li ho sistemati in una scatola di latta.....



Stiamo a vedere quanto durano....

Questo fine settima viene a casa mio figlio.....

11 commenti:

arabafelice ha detto...

Mi sento di dire che non dureranno granche' :-) Devono essere buonissimi, complimenti!

Angelica ha detto...

Si devono essere proprio buoni!Però non bisogna farsi condizionare dalla pioggia!Anche qui a Pesaro piove sempre e sto cercando di superare questa condizione altrimenti mi rovinerò tutto l'inverno!!!:)

manuela e silvia ha detto...

Ciao! qui siamo in piena allerta meteo: tutto allagato, argini straripati e case sfollate...
ottimi i tuoi tortelli: golosissimi e con quel caratteristico sapore di castagne!
uno da parte mettilo eh?
bacioni

germana ha detto...

mi hai fatto venire una gran fame! é anche ora di merenda!

madama bavareisa ha detto...

questi son pericolosi, di quelli che non ti fermi finché ce n'è ancora una briciola in giro!

Luciana ha detto...

Ciao cara, invece da me oggi c'è un tempaccio!!! mi dà davvero noia!!! uffa!!! mi consolo sbavando davanti a questi tortelli golosi, golosi...;D

Simo ha detto...

...non mi vengono le parole...solo mmmmmmmmmmmmmmmmm............
........deliziaaaaaaaa!!!!!!!!

Barbara ha detto...

Bellissimi e complimenti per il servizio fotografico che sei riuscita a fare....io avrei cominciato a mangiarli subito:)
Barbara

Ely ha detto...

ce ne è ancora uno solo???? me lo lanciiiiiiiiiiiii???? presoooooooooo! bacio Ely

( parentesiculinaria ) ha detto...

adoro le castagne mammazan... e quest'anno voglio proprio togliermene la voglia! comincerei volentieri da qui... :>

Tamtam ha detto...

ho portato dalla Toscana, tante castagne, farò i tuoi dolcetti...sembrano davvero ottimi...