domenica 28 novembre 2010

Un segnaposto mangereccio per Natale ovvero il Pane al sesamo


Purtroppo il lato negativo di una mente attiva è che si possono sempre concepire spiegazioni alternative.......



Che finiscono per farci prendere una direzione sbagliata......

Da "Gli aforismi di Sherlock Holmes"



Qualche giorno fa ho allegato la foto di un leprotto che ho scorto dala finestra della mia cucina.......

Oggi invece propongo questa........

Finalmente ho potuto scorgere in giardino , nascosto tra i rami ormai spogli, colui che si è mangiato tutte le mie rose......

Mi ha fissato a lungo...tant'è vero che ho avuto il tempo di andare a recuperare la digitale, cambiare la qualità della luce...zummare e scattare.......

L'ho trovato curioso anche un tantino sfrontato...

Dopo parecchio tempo se n'è andato anzi se ne sono andati perché erano in due.....



Oggi propongo questa cosetta che ho preparato utilizzando un pò di pasta da pane che mi era avanzata da un'altra preparazione che pubblicherò fra breve........



E questo qui sotto in particolare è un avanzo dell'avanzo......




E di qui mi è venuta l'idea economica, decorativa, utile da utilizzare come segnaposto o come elemento decorativo per la tavola di Natale...ormai ci siamo quasi......



La ricetta potrà sembrare un po' banale ...ma ci sono tante amiche anche non necessariamente esperte cuoche o in cerca di idee che magari potranno trarrne ispirazione......



E perché no ...anche per presentare il pane in tavola con una forma diversa dal solito......



Mi sembra di aver visto da qualche parte questo tipo di presentazione ...ma questa è la mia versione........

Tempo di preparazione: circa 15' più il tempo per la doppia lievitazione
Costo: molto basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

350 gr di farina 00
350 gr di farina di grano duro
25 gr di lievito di birra fresco ( un cubetto)
1 cucchiaino e 1/2 di sale fine
1/2 cucchiaino di zucchero
3 cucchiai di olio extravergine
qualche cucchiaio di sesamo


Ho scritto in precedenza che il costo è molto basso e non credo che quello relativo al sesamo possa incidere molto......


Versare nel boccale del mixer le due farine il sale, azionare il robot quel tanto che serve a mescolare il tutto, unire il lievito di birra, precedentemente sciolto in acqua tiepida con l'aggiunta di mezzo cucchiaino di zucchero e 3 cucchiai di olio ( uniti solo quando il lievito si è sciolto perfettamente)....


Unire a filo dell'acqua ben calda fino ad ottenere un impasto MORBIDO che va lavorato brevemente....

Inciderlo a croce, ungerlo e porlo in una scodella, sigillandola con pellicola trasparente, e quindi porla in forno, con la sola luce di cortesia accesa, fino al raddoppiamento di volume.......



Ora sgonfiare a pugno chiuso l'impasto lavorarlo brevemente e staccare delle porzioni .......

Allargarle come appare qui sotto.....



Cospargere il centro con una cucchiaiata di sesamo......

Impastare di nuovo.........



E sistemare le "sferette" in una teglia unta con olio e distanziate ...la teglietta ha diametro base di 16 cm......


Pucciare la sommità delle palline nel sesamo.....



Con il quantitativo indicato ( ho premesso che era comunque un avanzo ma volendo lo si può utilizzare interamente per preparare questo pane) se ne possono allestire due o destinarlo tutto alla preparazione dei segnaposti...



Far lievitare di nuovo in forno con la sola luce di cortesia accesa fino al raddopiamente del volume ( 2° lievitazione).....



Ecco come si presenta il fiore di pasta dopo questa seconda fase........



Qui per l'avanzo, di cui poi ho suggerito da utilizzare come segnaposto o decorazione , ho usato una piccola ceramica da forno anch'essa unta ......



Infornare ora inforno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 30' o perlomeno fino a doratura....



Per la decorazione ho usato questo angioletto che ho acquistato presso un negozio di casalinghi......


E' il primo oggetto che mi è venuto a portata di mano quando ho avuto l'idea.......

Ed ora un augurio a tutti di buona domenica..sperando che la neve non sia troppo copiosa...qui cade dalle sei del mattino.....

11 commenti:

raffy ha detto...

Grazia ma è un'idea grandiosa...complimenti, sei troppo brava!

♥Giusy♥ ha detto...

bellissima idea!!!
....e in che posto da favola abiti!!!!
^_^

Ely ha detto...

deliziosa l'idea del segna posto!!! ma non vedo chi ti ha mangiato le rose??? dove lo trovo? sono un pò accecata :-))) baci Ely

madama bavareisa ha detto...

sai che avevo pensato di farlo nei vasetti, ma c'è il problema della terracotta che rilascia vapori non proprio sani.. invece così, mi hai dato proprio un'idea!!! :-) e pure l'idea dell'angioletto sopra! brava, come sempre!!

Roberta ha detto...

ciao mammina zan! che buono il pane al sesamo! è proprio una bella idea per natale! smack

manuela e silvia ha detto...

Ciao Grazia! hai un giardino proprio popolato eh?!
Splendida questa idea per i segnaposto: dei panini fragranti e caldi per accogliere i tuoi invitati al pasto!
baci baci

annaferna ha detto...

Grazia....dopo leggo la ricetta(non ci crederai ma oggi anch'io ho fatto i panini coi semini ,non belli come i tuoi però).......ho fatto fatica a districarmi tra i rami...ma quando ho messo a fuoco e visto quel che ho visto....ohhhhhh....mi sono commossa....ma è una creatura bellissima e le tue rose non potevano nutrire essere più aggraziato,elegante e maestoso di questo cerbiatto!!!!!!!!...ora vado a leggere la ricetta! bacini

annaferna ha detto...

quella del panino nella cocottina è una idea davvero utile e simpatica, anche la "pagnotta" simil danubio fa la sua figura però!!
bacissimi

Natalia ha detto...

Io li trovo graziosi e di bell'effetto. Il segnaposto poi è davvero un'idea originale. Grazie.

( parentesiculinaria ) ha detto...

Bellissima idea quella del segnaposto pagnottoso!
Però rigaurdo alla foto... i sembra di giocare a "indovina l'animale misterioso"... io non vedo mica nulla! Se non un fagotto appeso all'albero nella seconda foto! E che animale è quello che mangia le rose??
Grazie anche per la tua segnalaziona della torta di Mars che ho letto con grande, grandissimo interesse! :D

Daniela Little Kitchen ha detto...

Che idea deliziosa per la tavola delle feste di Natale! E per di più facile da fare con i cuochetti!