mercoledì 23 aprile 2008

Faraona arrosto alla moda di nonna Cecchina



Nonna Cecchina era mia suocera.

Donna in gamba. pochi soldi ma tanto buon senso.

7 figli, 6 tra generi e nuore, 6 nipoti.

Parlava poco ma quando lo faceva beh... lasciava il segno.

Andavamo a trovarla, mio marito e i miei figli, 2 volte all'anno e in quell'occasione la sua casa si riempiva di tutti gli altri figli, mogli e nipoti che venivano a trovarci, lei ci ospitava, e a farci festa.

Quando faceva bello veniva allestita in giardino una tavolata lunga, lunga, con tutte le cose buone che lei e sua figlia Adriana riuscivano a preparare.

Ricordo ancora il matterello lungo un metro e la sfoglia che faceva, grande quanto un mezz'ettaro con la bolla al centro per farle prendere "aria".

I cappelletti di magro, sì proprio di magro, perché in Romagna non usano la carne per il ripieno, ma il formaggio erano SUBLIMI.

Ricordo ancora la selva di bottiglie di Albana, bionda e profumata, e i salami lunghi quanto un
braccio e larghi in proporzione che, anche se tirati fuori quasi alla fine del pranzo, finivano in un battibaleno.

E ricordo anche le sere passate in casa, sempre con i miei cognati, quando dopo avere mangiato, mangiato e ben bevuto attaccavano a parlare di politica.

I toni diventavano roventi, le urla altissime, tanto che temevo arrivasse la polizia per veder se,per caso, scorresse del sangue.

In seguito ho pregato tutti di non parlare di politica perchè sarebbe stato meglio, tanto, anche con la migliore volontà, non si sarebbero mai trovati daccordo su nulla.

Ma..... torniamo alla faraona.

Mia suocera andava in perlustrazione presso le case dei vicini e conoscenti per acquistane un paio.

Mi ricordo di quella volta che tornò a casa con due esemplari da competizione.

Erano belle, grasse, grandi: due porcone.

Ragazze posso assicurare che quelle faraone avevano il rimmel sugli occhi.

Mia suocera le cucinava intere, poi.

La mia faraona, cucinata come le sue, è una sbiadita imitazione.

Le faraone non sono quelle, ovviamente e ciò che si trova in commercio è di allevamento.

Rassegnamoci, quindi!

Andiamo ora alla ricetta.

Tempo di preparazione e cottura circa 1 ora e 30'

Costo: medio (io l'ho pagata circa 8 euro al kilo ma può essere sufficiente per 4/5 persone).

Difficoltà: **

Ingredienti:

1 faraona del peso di 1 kg. circa
1/2 bicchiere d'olio extravergine
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 noce di burro
2 rametti di rosmarino
4 spicchi d'aglio
sale e pepeq.b.


Fare tagliare dal macellaio la faraona a metà, se siete capaci in seguito di porzionarla a casa.
Altrimenti fatela tagliare a pezzetti.

Consiglio in tal senso perché, almeno per me, è più comodo lavarla senza dover lavare pezzetto per pezzetto.

Asciugarla con cura e metterla a cuocere in olio e una noce di burro, che dà maggior profumo, con alcuni rametti di rosmarino e dell'aglio in camicia e intero, schiacciato con il palmo della mano o, leggermente, con un batticarne.


Quando la carne è rosolata versare del vino bianco a temperatura, salare e pepare e portare a fine cottura, aggiungendo se è il caso dell'acqua o un poco di brodo caldi.

Servire con verdure di stagione brasate: carciofi, biete insaporite in olio e aglio, purea ecc.

Non è un piatto difficile e la preparazione è quella che si può adottare per tutte le carni arrosto.

E' la faraona che è speciale anche se di allevamento.

E' magra, saporita, si può anche mangiare fredda volendo.

Con gli avanzi se ne rimane si può fare anche un'insalata con pezzetti di sedano, noci ecc.

E, come al solito: BUON APPETITO!!!!!











26 commenti:

April_in_Paris ha detto...

Buongiorno e che sia per tutto il giorno.
La ricetta è davvero invitante. Peccato che non sia una fanatica della faraona. Uhm, si può eventualmente utilizzare un altro tipo di carne?

Have a nice day :)

Simo ha detto...

Che buona la faraona...e che bel racconto...mi sembrava di vederla la nonnetta!!!!!!!!!!!!!!!
Tutto pepe come la mia!! (97 anni!)
Buonissima giornata!
Simo

Mammazan ha detto...

Per April
La faraona può essere sostituita da pollo, coniglio, tacchino....
Ciao e grazie per la visita
Grazia

Mammazan ha detto...

Caio adorabile Simo
Eri in agguato per le news???
A presto altro e completamente diverso.
Ciao
un bacio
Grazia

Mammazan ha detto...

Per April
Sono imperdonabile,
Non ho ricambiato il suo augurio di buon giorno.
Lo faccio ora.
Ciao
Grazia

April_in_Paris ha detto...

Thanks a lot!

smile :)

Lo ha detto...

che bei ricordi...sanno di frastuono ma quello buono...alal faccia della faraone porcone!:)
p.s. i cavolfiori con ruchetta non sono che cavolfiore lesso in insalta e rucola..però stanno bene insieme! buona giornata

viva gli arrosti ha detto...

sembra facile e gustosissima, penso che la provo con il pollo

Mammazan ha detto...

Cara Lo
Per quanto riguarda il cavolfiore, la rughetta, tutte le verdure e le insalate ad una capra verrebbe un attacco di nervi se mi vedesse quando le mangio!!
Ciao
Grazia

emilia ha detto...

Ho della faraona in frezer che mi chiama da tempo. Mio marito mi chiede sempre quando mi decido a farla.......ok mi sono decisa. Ciao

Mammazan ha detto...

Cara Emilia
ho dimenticato di dire nel post che, con gli scarti della faraona si può fare un brodo molto profumato con le solite verdure da brodo.
Mai provato i ravioli del "plin"?.
La loro mortew è in brodo.
Ciao
Grazia

Mammazan ha detto...

Per "viva gli arrosti"
grazie per la visita.
Volevo ricambiarla sul suo blog Ma è apparso il sito di Casinò ecc
Vabbè che sono un cane col pc ma..queste cose le so fare
Se passa di nuovo di qui mi dia lumi
Grazia

panettona ha detto...

wow!!!
sei superba!!!
il tuo racconto è commovente... mi ricordo di quando mia mamma tirava la sfoglia e ci soffiava sotto per farla asciugare... io cercavo in tutti i modi di "sgonfiarla"...
ora, con tutti gli aggeggi presenti nelle nostre cucine, anche la mia mamma ( giovanisima, quasi 52 anni) si è adeguata... ed io con lei, non sono assolutamente capace a tirare la sfoglia a mano...
la ricetta è naturalmente semplice e buona... io preparo in questo modo il pollo anche perchè avendo a disposizione quelli di mia nonna che ne "alleva" qualcuno insieme a qualche gallinella...
cmq scusa la lunghezza del post... certe volte ( a dire il vero , quasi sempre) parlo troppo...

Mammazan ha detto...

cara panettona
mia nonna diceva"Chi poco parla, poco pensa".
Mi fa piacere l'avere trovato una "chiacchierona" come me.
Allora anche i polli che cucini tu hanno il rimmel sugli occhi?
Ciao
Adorabile!!!!
Grazia

Aiuolik ha detto...

E' da una vita che non mangio la faraona! Appena ne becco ne approfitto :-)

Mammazan ha detto...

cara Aiuolik
Vedrai sarai contenta, la faraona un pò meno.
Ahahahah
Ciao
Grazia

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Le ricette del "cuore" sono sempre le migliori.
Baci Laura

Mammazan ha detto...

Cara Laura
Purtroppo nella vita cambiano tante cose, ma i ricordi, quelli belli, rimangono per sempre.
Sono contenta di aver descritto questa ricetta che mi ha dato modo di ricordare una persona a cui ho voluto molto bene.
Un bacio
Grazia

Mestolo & Paiolo ha detto...

Ciao Grazia, sai che mi hai fatto venir voglia di faraona? Adesso dovrò procurarmene una. Ciao, a presto.
Stefano

Mammazan ha detto...

Ciao Stefano ed io dovrò andare a comprare le acciughe per farle con la tua ricetta.
So già che a mio genero piacerebbero
molto. Ciao e buonanotte
Grazie

astrofiammante ha detto...

se ne è rimasto un pezzettino ci vorrei per contorno quel tortino di purè più giù......si può? Grande mammazan, mi sembra di vederti, laboriosa come un'apina....un bacione.

Mammazan ha detto...

Cara Astrofiammante.
A mia figlia brillano gli occhietti ma ora mi sembra di veder brillare i tuoi.
Sono un'apina sempre in funzione, ma mi diverte troppo cucinare, fotografare, scrivere e ricevere e con grande piacere commenti come i tuoi.
Un Bacione
Grazia

Ely ha detto...

Lo sapevo che mi avevi preparato qualcosa di buono, bellissimi anche i ricordi della suocera....

Mammazan ha detto...

Cara Ely
Lo sapevo che la mia faraona ti sarebbe piaciuta ma ho preparato anche il pane....
nuovissima reiccetta che poi postrò a breve
Ciao
Grazia

Mammazan ha detto...

Cara Ely
Lo sapevo che la mia faraona ti sarebbe piaciuta ma ho preparato anche il pane....
nuovissima reiccetta che poi postrò a breve
Ciao
Grazia

Ely ha detto...

ovviamente attendo :-))) ciao Grazia e buon w.e. lungo, sperando nel bel tempo!!!