giovedì 25 agosto 2011

Quiche al formaggio e zucchine


Raramente ci rendiamo conto che siamo circondati da ciò che è straordinario...



I miracoli avvengono intorno a noi, i segnali di Dio ci indicano la strada.....

Gli angeli chiedono di essere ascoltati....

Paolo Coelho (1947)



Giusto ieri sera, prima di andare a dormire, ho letto la e mail di un'amica che mi scriveva dell'incidente di macchina occorso a sua figlia....

Per fortuna sia la ragazza che l'investitore ne sono usciti illesi......macchine distrutte ma soprattutto un terribile spavento che la accompagnerà per parecchio tempo......

Ormai il bollettino di guerra, relativo a questi eventi così disastrosi, si arricchisce ogni giorno sempre di più.... e non credo che pene più severe possano quantomeno limitarli....

Quando un ubriaco o drogato si mette al volante non sa neanche più perchè è al mondo salvo poi piangere e strapparsi i capelli quando gli effetti delle droghe o i fumi dell'alcool sono svaniti..

E non basta più esclamare, come è successo dopo l'ultimo incidente di cui i telegiornali hanno dato notizia,:"NON GUIDERO' PIU' UN'AUTO"...

Non è quello il problema...il problema è a monte e tutti, parenti, amici, coloro insomma che sono vicini a queste persone e ne percepiscono il disagio, la dipendenza devono intervenire pesantemente....

Il problema lo si risolve se soltanto lo si vuole .......




E ora torniamo al tema di questo post anche se mi sembra veramente fuori luogo dopo quello che ho scritto poco sopra..ma, come amo ripetere , questo è un blog di cucina per cui......

Tempo di preparazione: circa 20'
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

1 confezione di pasta brisè pronta
4 uova medie
100 gr di tomini in rotolo
70 gr di taleggio
400 gr di zucchine, peso netto
4 cucchiai di olio
1 spicchio d'aglio
70 gr di speck
30 gr di parmigiano grattugiato
sale e pepe q.b.


Ecco qui sotto lo speck che insieme al formaggio conferisce un gran sapore alla quiche.....



E il taleggio ......formaggio di gran carattere.....



Soffriggere in un tegame antiaderente, senza condimento alcuno, lo speck ridotto a listerelle.....



Fare altrettanto con la dadolata di zucchine insaporendole con uno spicchio d'aglio tritato....



Disporre la pasta brisè con la carta da forno in dotazione nella confezione in una teglia di dimensioni adeguate e disporre il formaggio tagliato a pezzetti: tomino e taleggio....

Eventualmente questa può essere un'ottima occasione per far fuori avanzi vari di formaggio..



Aggiungere lo speck rosolato in precedenza.....



E le zucchine che saranno state salate e pepate al giusto.....



Bel contrasto di colori, vero???



Ora versare le uova, sbattute precedentemente con il parmigiano.....



Cospargere la superficie con pangrattato.....



E rimboccare la pasta eccedente con andamento regolare in modo da creare una piccola decorazione con le pieghe , come appare in foto.....


Infornare ora in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 40°....



Lo so fa caldo e accendere il forno può sembrare un atto eroico...



Ma so di avere tante amiche che nonostante tutto lo accendono anche se la temperatura sia in casa che fuori è veramente proibitiva e che quindi si faranno tentare da questa torta salata che poi non è una novità in campo culinario.....

E a tutte le amiche auguro un'ottima giornata!!

19 commenti:

matematicaecucina ha detto...

Adoro le quiche, ma in genere le torte salate. La tua è buonissima, ne mangerei una fetta a colazione! Baci, Laura

annaferna ha detto...

ciao saggia dispensatrice di pensieri e ricette!! ^____^
anch'io ne ho fatta una la scorsa settimana, naturalmente non bella come la tua ma di un buono che non ti dico....le torte salate con le zucchine sono tra le mie preferite!
cmq riguardo alla prima parte del blog io sono con te..il problema sta a monte...ma proprio monte, monte....io non sono per la pena di morte ma per quelli che insidiano le debolezze dei giovani con sostanze assassine........e scusa le parole forti
un bacio

Mary ha detto...

Buona questa quiche mi hai messo una certa fame a quest'ora del mattino.

TricTric ha detto...

Molto buona la quiche e le torte salate in generale.
La granita...bè...si...in calabria ed in sicilia d'estate di usa molto a colazione...ed è una sensazione bellissima!

Selina ha detto...

Io amo le torte salate...e questa sembra davvero squisitissima!!!

arabafelice ha detto...

Parole sante, il problema sta a monte ma a volte mi sa che si fa finta di dimenticarlo...

La quiche è sublime, per un'amante del taleggio come sono io...ah, e le vacanze sono finite da un bel pezzo, sono in Arabia dall'inizio di Agosto.
Un bacione!

Ely ha detto...

Ciao! Già da un po' seguo il tuo blog, ma solo ora ho l'occasione per commentare un tuo post.... Magari hai voglia di dare un'occhiata al mio blog! Mi frebbe piacere. (http://ely-mylittlekitchen.blogspot.com/)
Bellissima ricetta!!! La proverò al più presto, soprattutto perchè ho un po' di zucchine e formaggi che dal frigo mi chiamano!!
Comunque sono pienamente d'accordo sul discorso auto/alcool/droga! Il problrma è a monte! Manca un'adeguata educazione di base!!

eli ha detto...

Quando i miei figli affrontano lunghi percorsi in macchina non riesco a stare tranquilla finché non li so a destinazione.

Mi hai fatto venire voglia di cucinare una quiche...nonostante il caldo! ;)

vickyart ha detto...

meno male x l'incidente! ottima la quiche! io le adoro in tutte le versioni!

la creatività e i suoi colori ha detto...

Decisamente deliziosa! Appena rinfresca, riaccendo il forno e voglio provare a realizzarla. Intanto prendo nota e ti auguro buon weekend

Debby ha detto...

una quiche davvero appetitosa! complimenti!

Tamtam ha detto...

amo molto la quiche con tutti i tipi di ripieno, sì fa caldo ma io ho acceso il forno anche ieri, ma quel pane era così buono....baci

Lizzy ha detto...

What a stunning quiche! Thanks for finding my blog so I could find yours :)

agavepalermo ha detto...

Purtroppo il consumo di droghe e alcol è sempre più diffuso, bisognerebbe andare a fondo sul disagio sociale che porta a questo e poi non si riflette su quanto un'automobile possa facilmente trasformarsi in "un'arma" nelle mani di persone inconsapevoli...
La ricetta è squisita e le foto come sempre fantastiche!
Saluti
Evelin

Housewives ha detto...

Ciaooooo , ma quanto mi sei mancata , mi sono mancate le tue frasi e le tue ricette , purtroppo il ritorno del pc è solo temporaneo , lo avrò solo in questo fine settimana , poi torna in asssitenza e mi toccherà stare un altro bel pò senza... io però ne approfitto per salutarvi e leggervi . Baciuzzi e buon fine settimana

LA PASTICCIONA ha detto...

una ricetta davvero appetitosa ,complimenti,ciao

Mari e Fiorella ha detto...

Cara ragazza hai pienamente ragione......la quiche una goduria!!!!!!Saluti e baci!!!!!!

prezzemolino ha detto...

partecipate al mio contest per vincere una caraffa filtrante http://www.prezzemolino.com/2011/08/il-primo-contest-di-prezzemolinocom.html

Verde Mela ha detto...

Adoro questa quiche!
Ho seguito la ricetta e il risultato è stato ottimo!
Adoro il tuo blog e finalmente ho deciso di aprirne uno anche io!
Se ti va di fare un salto questo è l'indirizzo: http://laura-verdemela.blogspot.com/

Un abbraccio