giovedì 18 agosto 2011

Mammazan e il FRANTOIO VALLEARGENTATA


Il carattere del nostro paese è quello di lamentarsi molto e sempre...

Milena Gabanelli (1954)



E' con vero piacere che pongo all'attenzione delle mie amiche e di coloro che passano di qui la mia collaborazione con il Frantoio Valleargentata .....

Il nome è veramente suggestivo ed evoca visioni di campi di olivi con la folta chioma e carichi dei preziosi frutti che, sapientemente lavorati, sono il vanto e l'orgoglio della giovane imprenditrice la signora Antonella Spampani.


Il frantoio è una moderna struttura specializzata e certificata dove innovazione e tradizione, di pari passo, contribuiscono a produrre olio extravergine di oliva di ottima qualità.

Ottima perché le olive vengono raccolte prima che cadano a terra, a mano o con l'aiuto di agevolatori, poi lavate e frante nel giro di 24/36 ore successive e soprattutto perché l'estrazione viene effettuata con un impianto a ciclo continuo di ultima generazione interamente in acciaio inox che lavora a due fasi.

La teconologia "integrale" non utilizzando l'aggiunta di acqua di diluizione , consente di preservare le parti aromatiche di maggior pregio ed ottenere olii più fruttati e profumati con un alto numero di polifenoli ( a vantaggio della salute e di un lento invecchiamento del prodotto) e permette di lavorare a basse temperature per ottenere la pregiata spremitura a freddo.....


Il risultato è un olio fine e questo lo posso garantire io in prima persona ( credo che nella foto di inizio post sia visibile la lattina in primo piano che reca le mie impronte ).....

La titolare mi ha assicurato, per garantire autenticità e valore, di non industrializzare la produzione infatti utilizza e frange solo le olive del suo territorio provenienti dal raggio di 30Km e quindi veramente a km zero...

Questo può rappresentare un limite in quanto non tutti gli anni la quantità di prodotto è tale da soddisfare tutte le richieste ma tutela qualità e carattere di un prodotto "vero"

La filosofia di questa azienda è riconoscenza verso la natura, infatti gli scarti vengono riciclati.

Dopo la fase estrattiva, con un apposito impianto la sansa viene separato naturalmente dal nocciolino.

L'una sarà utilizzata come ammendante agricolo , l'altro come combustibile da riscaldamento.....

Desidero aggiungere ancora poche notizie a quanto scritto fino ad ora.

Prima di confezionare il post ho testato per più giorni l'olio inviatomi dalla Signora Antonella: quello in lattina per cucinare e quello in bottiglia a crudo e TUTTi in famiglia ne sono rimasti entusiasti e poi, da buona meridionale, di olio me ne intendo!!!!

Due osservazioni:

1°Le lattine sono dotate di un erogatore molto ben congegnato in quanto versandole non solo l'olio non esce in dose eccessiva ma non fa la goccia...insomma la si può poggiare impunemente ovunque senza che lasci la traccia di unto ...

2°La data di scadenza.è be visibile sull'etichetta e , particolare simpatico, scritta a mano....

Un'ultima cosa mooooolto interessante per coloro che vogliono fare una provvista di ottimo olio ( potrebbe essere anche un'idea per un ricco regalo di Natale) uno sconto del 10% sarà applicato a chi farà riferimento o a Mammazan o al mio blog....

Il sito web è ancora in fase di perfezionamento per cui allego qui di seguito altri recapiti per facilitare eventuali contatti con il Frantoio Valleargetata

Via Santomoro, 133
51100 Candeglia Pistoia
Tel e fax 057343396

Cellulare: 348 7604894

info@frantoiovalleargentata.it



Un abbraccio a tutte e non perdete la puntatona di domani!!!!!

15 commenti:

Mary ha detto...

complimenti

Batù ha detto...

congratulazioni! :-) da oggi quei signori avranno una validissima e preziosa collaborazione!

Love at first bite! ha detto...

sembra di buonissima qualità!

Mariabianca ha detto...

Complimenti per la collaborazione.
Grazie per essere passata a trovarmi,avrei tanto piacere di averti tra i miei lettori (del tuo blog lo sono da tempo).
Un abbraccio.

matematicaecucina ha detto...

Terrò presente per i regali, mi fido del tuo giudizio. Un abbraccio, laura

Mariabianca ha detto...

Che dirti,grazie di tutto,sei gentilissima.
Speriamo di non perderci di vista (siamo veramente in tanti!!!).

ELel ha detto...

Interessante collaborazione, complimenti!

Chiara ha detto...

complimenti, sembra un buon prodotto!Ho preso il banner del tuo contest ...A presto!

carla ha detto...

Complimenti!
A presto Carla

Il Forno delle Streghe ha detto...

Complimenti per questa collaborazione che renderà ancor più ricca la tua ottima cucina!

Babette: ha detto...

W l'olio extra vergine d'oliva e soprattutto le aziende agricole che ci lavorano con passione e tradizione! :) ! Per fare un olio di qualità è essenziale raccoglierle dall'albero :) ! Complimenti mammazannnnnnn smacchete!

Tamtam ha detto...

complimenti carissima, bella collaborazione...io lo prendo in toscana, sono abituata a quel sapore, l'unico difetto è il prezzo, alto molto, ma è un signor olio, conosco le olive una per una..ahahahah...passi dal blog del pane, c'è un piccolo premio coloratissimo per te...baci

Rosalba ha detto...

Complimenti per la collaborazione! La riuscita di un buon piatto sta anche negli ottimi ingredienti utilizzati :-)
A presto

LA PASTICCIONA ha detto...

complimenti baci

Ross ha detto...

L'olio toscano è favoloso... e persino all'interno della stessa Toscana ci sono le variazioni di profumi e sapori, dovuti alle differenze di cultivar. Terrò presente lo sconto per la prossima volta in cui ci recheremo da quelle parti. Un baciooooo!