domenica 28 agosto 2011

Oggi è domenica: prepariamo i Conchiglioni ripieni di verdure!!!!!


Con questa ricetta partecipo al contest di Prezzemolino



Fai ogni giorno qualcosa che non ti piace......



Questa è la regola d'oro per abituarti a fare il tuo dovere senza fatica.....

Mark Twain ( 1835-1910)



La misoginia, dal greco "miseo" io odio e "gyne" , donna è un'avversione nei confronti delle donne....

"Esistono diverse forme di misoginia: nella sua espressione più deteriore, la misoginia porterà la persona ad odiare apertamente le donne per il solo fatto di essere tali"......


"Altre forme di misoginia sono diverse; alcuni misogini hanno "semplicemente" dei pregiudizi contro tutte le donne, ad esempio le relegano alla cura degli affari domestici, al silenzio al momento delle decisioni o ritengono addirittura che sia lecito picchiarle".

E dopo questi alati riferimenti trovati su Wikipedia mi sono chiesta molto più terra terra...perché gli uragani abbiano il nome di donna?????

Perché non chiamare quello che sta imperversando su New York IGOR, per esempio, o quello che ha distrutto New Orleans, Kevin????

Comunque noi donne ce ne facciamo un baffo dei misognini...ricordate quello che ho scritto alla fine del post in cui parlavo della nascita della mia nipotina la scorsa settimana e riferivo una frase detta da mio genero che aveva seguito e assistito al lungo travaglio di mia figlia??

"IL MONDO E' DELLE DONNE !!!!
Ed ora tornando ai nostri amati fornelli ecco una ricettina che potrebbe essere interessante per un giorno di festa...da preparare qualche volta ..anche perché è un po' impegnativa.....

Tempo di preparazione: circa 45'
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

Conchiglioni di semola di grano duro trafilati al bronzo ( calcolarne 3 a testa)
1 melanzana media
1 mazzo di costine o erbette o biete da taglio ( non so come vengano definite in varie regioni)
2 spicchi d'aglio ( uno per ogni tipo di verdura)
3 cucchiai di olio extra del Frantoio Valle Argentata per ogni verdura
3-4 cucchiai di pecorino
3-4 cucchiai di parmigiano
250 gr di ricotta

Per il sugo
2-3 cucchiai di olio
1/2 cipolla
1 grosso pomodoro fresco o salsa pronta
qualche foglia di basilico

Formaggio extra per cospargere la pasta prima di infornare


Il tempo di preparazione indicato può sembrare scoraggiante ma è relativo alla preparazione delle verdure, che comunque possono essere cucinate in un primo tempo, e alla cottura dei conchiglioni che sono piuttosto spessi...ma comunque sono indispensabili almeno per questo tipo di preparazione.....

Sbucciare, affettare le melanzane, cospargere con poco sale e porle in uno scolapasta per far fare loro "l'acqua", in modo che perdano l'amarognolo....

Vanno quindi compresse con delicatezza, eventualmente tamponate con carta da cucina, affettate per il lungo e ridotte in dadolata minuta.....



Farle quindi soffriggere con poco olio e uno spicchio d'aglio tritato fine......


Mescolare quindi un cucchiaino di prezzemolo tritato.....



Unire ora qualche cucchiaio di PECORINO.......



Stessa procedura di cottura per le erbette, che vanno tritate a mano con la mezzaluna prima di passarle i padella, che vanno però mescolate con PARMIGIANO grattugiato............



Mescolare ogni verdura con la ricotta che va suddivisa equamente tra le due ......

Ora lessare i conchiglioni...tempo richiesto per la cottura circa 20' in acqua salata al giusto con l'aggiunta di poco olio.......

Ci potrebbe essere un po' di scarto perché alcuni, sebbene li abbia girati delicatamente in fase di cottura, si sono rotti e quindi non adatti alla bisogna...

Farcirli quindi con i due tipi di verdura .......



E disporli in una teglia ricoperta da carta da forno.....



In un'altra teglietta ho dipsposto quelli avanzati..in questa caso ho solo unto il contenitore.....



Versare ora su ogni conchiglione un cucchiaio di sugo leggero preparato con il pomodoro fresco cotto in olio e cipolla e aromatizzato con qualche foglia di basilico, e altro parmigiano .....



Porre ora a cuocere per circa 30' in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 30'.....


Credo che si possano congelare con successo...ma se preparati con anticipo si possano scaldare all'ultimo nel microonde.....

Ed ora non resta che mettersi a spignattare...questi conchiglioni o altro...

Meno voglia abbiamo di cucinare ...più i nostri cari hanno fame...non è vero??

Buona domenica a tutti!!!

20 commenti:

Chiara ha detto...

forse un pò impegnativa ma di certo buonissima! Buona domenica, un abbraccio!

annaferna ha detto...

sono certamente buonissimi e ti ringrazio per l'idea con la melanzana...non ci avevo pensato!
riguardo ai nomi dati agli uragani.....be' siamo o non siamo una forza della natura?
baci

Iris ha detto...

Sono buonissimi, mi prenoto per 3 :)

Love at first bite! ha detto...

c'e un posto a tavola per me? :-)

Fabiana ha detto...

Agli uragani viene dato un nome di donna perchè siamo decisamente più forti del genere maschile....o forse per ingentilire qualcosa di per sé stesso devastante?!!
Certo è che tu sei sempre indaffaratissima, come procede la tua nuova vita da nonna...e quella della neo-mamma??

Un abbraccio,

Fabi

arabafelice ha detto...

Ahahahahah hai ragione, fino a qualche anno fa davano solo nomi di donna, per una vecchia tradizione...ma ora si alterna religiosamente un nome di donna ad uno maschile, infatti dopo Irene arrivera' Jose'...almeno potremo dire di aver raggiunto la parita' anche in questo settore!!
I tuoi conchiglioni sono splendidi, li faro' di certo dato che li ho trovati miracolosamente al supermercato.
E scusa la lungaggine :-)

vickyart ha detto...

ihihi! forse perkè le donne sono un uragano?? mah! buonissimi questi conchiglioni ripieni! buona domenica!

maria luisa ♥ ha detto...

Buongiorno, i conchiglioni li faccio spesso anch'io, ma con un ripieno diverso, il tuo mi sembra molto buono e anche estivo, voglio provarli, complimenti e congratulazioni alla neo nonnina! Buona domenica!

aleste ha detto...

Bellissima questa pasta!Da provare assolutamente appena arriva l'autunno,me la segno.
Per quanto riguarda le donne in famiglia sono sola se si esclude la gatta ed è un lavorone!!!!

giovanni uno storico in cucina ha detto...

sono appena tornato dalle vacanze nel profondo nord scandinavo e mi tenti con una ricetta moolto mediterranea.. grazie Mammazan!
un saluto

Mari e Fiorella ha detto...

E'vero!!!!!Guarda anche se non l'ho mai detto,perchè credo sia di nessun'importanza lavoro nella ristorazione,e quando arrivo a casa il gatto vuole mangiare,il cane e il coniglietto pure....le figlie mi chiedono cosa si mangi.......E io dico che andrò dall'analista a dire che tutti quando mi vedono vogliono mangiare!!!!!Questi conchiglioni sono deliziosi...Buona settimana!!!!!!!!!

Solema ha detto...

Mi piace molto il ripieno con le melanzane, non ci avevo pensato e visto che ho molte, copio la ricetta!!!

fragoliva ha detto...

bella ricetta... quasi quasi te la copio
A.

Roberta ha detto...

che bontà.li averi proprio mangiati volentieri per pranzo oggi...ma avendo lavorato in giardino tra potare piante e tagliare erba ero stanchina e ho optato per dei tortelloni ricotta e spinaci già pronti...buoni ma si sente che non erano fatti in casa.ahimè,il cruccio di chi abituato al gusto di ciò che fa a mano in casa.
un saluto a te e...passa nel mio blog perchè credo ti possano interessare i mie rotolini di salmone.ciao

Lucia ha detto...

Credo che le vacanze mi abbiano fatto perdere un pezzo importante... Ti è nata una nipotina??? Ma auguri! Auguri a non finire e un bacino alla piccolina! Questi conchiglioni mi piacciono tantissimo: adoro le verdure, soprattutto in ripieni così appetitosi! Riguardo alla questione dei nomi femminili dati ai fenomeni naturali più devastanti... cosa ci vuoi fare, cara Mammazan! I maschietti non perdono occasione per tentare di denigrarci ("donna al volante pericolo costante" e compagnia bella), ma questo non fa che confermare la nostra superiorità ;-)

matematicaecucina ha detto...

Una delizia! Io non mi fermerei a tre! Buona settimana, Laura

Selina ha detto...

Fantastica idea...sembrano ottimi!!!!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao Grazia, ma sai che avevamo notato anche noi la tendenza a dare nomi femminili a tornadi ed uragani...
Bè avranno anche capito ora ci comanda no?!
Splendida idea questi conchiglioni! Semplici, ricchi e verdurosi, con una bella spolverata di formaggio in superficie!
Alla prossima ci inviti a pranzo vero?!
bacioni

Anonimo ha detto...

Ci vengo subito...
Fatima

Debby ha detto...

Davvero stupendi! Brava! :)