domenica 13 marzo 2011

Uno scrigno pieno di ....tortellini


Una cosa fatta bene.......



Può essere fatta meglio...

Gianni Agnelli ( 1921-2003)



Potrebbe sembrare un piatto complicato ma non lo è..........

Potrebbe sembrare un piatto caro ma...se si acquistano, come è capitato a me, i tortellini in offerta ...il costo si ridimensiona.......

E poi la preparazione si può articolare in due fasi....infatti la pasta brisèe si può preparare in anticipo o acquistare pronta, la besciamella si può allestire in anticipo pure lei o acquistare già fatta ...ma si può cucinare in pochi minuti ...

Non è che la voglia fare facile ma se le mie amiche mi seguono passo passo vedranno che così non è!!!!

Tempo di preparazione: per la pasta brisèe 10' col mixer più 30' di riposo e 30' per il resto
Costo : medio
Difficoltà:**

INGREDIENTI

Per la pasta brisèe

250 gr di farina 00
120 gr di burro
1 pizzico di sale
pochissima acqua ben fredda

Per la besciamella

30 gr di burro
30 gr di farina
300 gr di latte
1/2 dado per brodo

Per il ripieno

500 gr di tortellini di piccolo formato
70 gr di prosciutto crudo
50 gr di parmigiano
80 gr di panna da cucina
1 cucchiaino di timo


Ecco qui sotto la farina usata della Molino Chiavazza.....



E i tortellini con ripieno di carne e di piccola dimensione......



Allestiamo la pasta brisèe: versare nel boccale del mixer la farina, il pizzico di sale, il burro e poca acqua ben fredda..

Azionare il robot per pochi secondi quel tanto che basta che serve per ottenere una palla che va lavorata brevemente, avvolta in pellicola trasparente e posta in frigo per 30' almeno...

Intanto prepariamo la besciamella: in un tegame e fondo spesso sciogliere il burro, aggiungere la farina , farla tostare un momento,unire a filo il latte caldo e salare con 1/2 dado di carne o se si preferisce con un poco di sale......

Rimestare fin quando la crema si sarà addensata .....deve essere abbastanza soda..

Ora lessare i tortellini in brodo di carne, se possibile, o in acqua salata al giusto....

Scolarli al dente e versarli in una scodella...

Unire ora la panna, il parmigiano e il timo secco, o se di stagione quello fresco....



In un tegame antiaderente e con un goccio d'olio rosolare il prosciutto crudo già ridotto a pezzetti....



Unirlo al resto e mescolare con cura....



Stendere la pasta brisèe in una sfoglia spessa pochi millimetri e disporla in uno stampo a cerniera apribile ben imburrato ed infarinato di diametro base 17 cm.....

Versare il ripieno .....



Con il matterello incidere la circonferenza dello stampo e con l'avanzo di sfoglia allestire un disco avente le stesse dimensioni dello stampo, praticare con un ditale un foro centrale per consentire ai vapori che si potranno sprigionare in cottura di fuoriuscire ..

Rimboccare i lembi facendoli aderire al disco appena sistemato con poca acqua ......



E con un piccolo tagliabiscotti mascherare il punto di giunzione con elementi decoratici come appare in foto.....



Pennellare tutta la superficie con poco latte...



Infornare in forno preriscaldato e statico a 180° per circa 40'......



Se si ha a disposizione un forno statico escludere le resistenze superiori e lasciar cuocere per altri 10' con le sole resistenze inferiori...

Con un forno ventilato non è necessario...



Passato questo tempo estrarre la teglia dal forno.....



E far raffreddare perfettamente prima di sformare lo "scrigno".....

Si può gustare anche il giorno successivo senza che questo ne risenta...

L'ho fatta troppo facile???

Ditemelo voi, care amiche, se pensate di preparare questo piatto che a me è sembrato non solo buono ma di grande effetto!

E buon inizio settimana!

26 commenti:

Alessandra ha detto...

Ma questo e' supergodurioso! Lo apprezzo anche se non mangio carne, infatti sto pensando che forse una versione con tortellini vegetariani (magari ai porcini??) me la potrei fare per il mio compleanno :-).

ciao
Alessandra

nicoleta ha detto...

Stupendo a me piace tanto ...è di grande effetto!
Non potrei farlo mai perché il mio marito e troppo tradizionale :-(
buona serata!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao, questo scrigno è ricco di sorprese! fuori una briseè dorata e croccantina, dentro dei "semplic" tortellini al prosciutto ammorbiditi con della buonissima besciamella!
Eh si, davvero buona questo piatto.
baci baci

Enza ha detto...

ma è bellissimo..buonissimo..e
TU...bravissima...te lo copiero' di sicuro!!Grazie!!
Ciao
Enza

Lady Boheme ha detto...

Complimenti per questo scrigno originalissimo, godurioso e di grande effetto, lo preparerò sicuramente!!! Grazie per la splendida proposta, un abbraccio e buon inizio di settimana

mikki ha detto...

che bello!!!! e sicuramente buono!!!! adoro questi piatti importanti, piatti da domenica! Bellissimo!!!!!

ELel ha detto...

Questa proprio non l'avevo mai vista: una torta salata ripiena di pasta ripiena! Fantastica!

Simo ha detto...

ehhhhh....ma questo è un capolavoro in piena regola!
Sono senza parole...e con l'acquolina....

dibuongusto ha detto...

wow che capolavoro, complimenti!!!!

Puffin ha detto...

wow!!! una preentazione favolosa! complimneti

raffy ha detto...

una vera goduriaaaaaaaaaaaaaa!!! lo vogliooooooooooo!!! bravissima...

Emilia ha detto...

Urca ma che meraviglia ! Torta di tortellini ??? Mai visto prima ma immagino che golosità. Brava Grazia, brava davvero. Bacio e buona settimana :-)

annaferna ha detto...

oh siur che cosa goduriosa e scenograficamente perfetta che hai postato oggi Grazia!!
ma sarà stata divorata!!!...ma non ti è dispiaciuto un po' tagliarla?? é così bella!!!
un bacio e buona settimana piena di sorrisi ^_^

Luca and Sabrina ha detto...

Non è complicato, questo è vero, è solo laborioso, ma quando un piatto merita non c'è niente che ci frena. Che dire, abbiamo visto qualche variazione simile in giro, ma niente in confronto a questo scrigno! realizzato per giunta in modo impeccabile, una meraviglia!!!!
Bacioni e buona settimana
Sabrina&Luca

La Gaia Celiaca ha detto...

questo sì che è un piatto sontuoso, da pranzo della domenica, da pranzo di natale, da pranzo con il presidente della repubblica!

adattissimo a giovedì, quindi :-)

viola ha detto...

Mamma mia che piatto fantastico Grazia. Ma va bene se si è a dieta?
Dimmi di si ti prego :D
Un bacione e complimenti....questo piatto è davvero un tripudio di bontà!

Babette: ha detto...

ma che bontà, sono in adorazione...una ricetta incredibile...

Mari e Fiorella ha detto...

Buonissimo e anche presentato molto bene....P.S.come ti avevo detto,ho fatto lo strudel di savoiardi,ottimo ,ho faticato a fare il rotolo,ma questo dipende da me....Buona settimana!!!!!!

Roberta_M ha detto...

ciao mammazan!
la pasta brisee la comprerò già fatta, ma la besciamella la farò da sola... a leggere la ricetta non sembra una ricetta così difficile, quindi da provare, in particolare quando abbiamo degli ospiti a casa e vogliamo fare un primo diverso!
ciao e buona giornata!

Tamtam ha detto...

è davvero un piatto molto bello, scenografico e sicuramente buono, io preferirei fare le cose piuttosto che comprarle, ma se si decide all'ultimo momento, è facile e veloce...bacioni

Lucia ha detto...

Cara Mammazan, qui siamo in presenza di un vero CAPOLAVORO!!! Dobbiamo proprio inchinarci dinanzi al tuo senso estetico e alla tua bravura ormai senza termini di paragone! Detto ciò... quando mi inviti alla tua regale mensa? :-)

DOLCI ACQUE DI TERRE BIANCHE ha detto...

che spettacolo
l'apoteosi del gusto
immagino.... perchè posso solo immaginarlo
il sapore di questo scrigno
complimenti
baci katya

sogno93 ha detto...

un effetto stra-goloso!!!!!!!! da leccarsi i baffi...miaooo

dario ha detto...

a parte il fatto che deve essere di una bontà fantastica, è proprio bello da vedere!!!!!!
non posso fare altro che (come al solito) prendere in prestito la tua ideona)
ciaoooo

unika ha detto...

un piatto di quelli che adoro....devo prendere nota.....un bacione
Annamaria

Anonimo ha detto...

Bellissimo, viene voglia di prepararlo per un menu importante.
ciao
Angela