martedì 22 marzo 2011

I biscottoni gialli


Le grandi catastrofi naturali richiedono un cambio di mentalità che obbliga ad abbandonare la logica del puro consumismo.......



E a promuovere il rispetto della creazione....

Albert Einstein ( 1879-1955)



Post velocissimo, questo, giusto per assolvere il "compito" di proporre alla mie amiche una ricetta facile, da preparare in due tempi e , cosa non meno importante, che non prevede il reimpasto dei ritagli.....spesso questa operazione richiede un supplemento di tempo che allunga i tempi di preparazione...

Con questa ricetta partecipo a questo contest di Profumi e Sapori per il colore Giallo

Tempo di preparazione: 15' più il tempo di riposo in frigo, almeno 30'
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

150 GR DI FARINA 00
220 DI FARINA DI MAIS FIORETTO
14 GR DI LIEVITO PER DOLCI
1 PIZZICO SI SALE
150 GR DI BURRO
120 GR DI ZUCCHERO
2 UOVA
QUALCHE GOCCIA DI ESSENZA DI LIMONE O LA BUCCIA GRATTUGIATA DI UNO NON TRATTATO


Versare nel boccale del mixer tutti gli ingredienti seguendo l'ordine riportato nella lista...

Azionare il robot quel tanto che serve per amalgamare il tutto...

estrarre l'impasto e lavorare brevemente l'impasta, conferirgli la forma di un cilindro, avvolgerlo in carta da forno e porlo in frigo per almeno 30' ..

Volendo si può preparare con anticipo.....



Passato questo tempo tagliare delle fette spesse poco più di 1/2 cm e disporre le fette su teglie grandi da forno ben distanziate....



Ecco qui un particolare....



Cospargere i biscotti con zucchero semolato....



Ecco qui la dimensione dei biscotti prima della cottura...



Come ho raccomandato distanziarli...io non l'ho fatto in modo sufficiente!!!



Infornare in forno preriscaldato, ventilato e nella parte alta a 180° per circa 6'/7'....



Controllare a vista la cottura e ritirare le teglie dal forno appena i biscotti appaiono imbionditi lungo i bordi.....


Avevo detto che crescono in cottura, vero???



Con le dosi indicate si ottengono 25 biscotti..



Con una palettina trasferirli su una gratella a raffreddare....



Ed infine riporli in scatole di latta....

Posso garantire che si conservano a lungo...

Ma che lo dico a fare...lo so che di me vi fidate.....

Baci a tutte le mie amiche e a che possa di qui e.... buona giornata!!!



31 commenti:

Micaela ha detto...

buonissimi da inzuppo o da sgranocchiare così come sono... peccato che non ho la farina fioretto altrimenti li avrei fatti in questo stesso istante!

Stefania ha detto...

Mmmmmm! Davvero veloci! Grazie per aver partecipato al contest! Ti aspetto con latre coloratissime ricette!
Stefania

Sar@ ha detto...

Buonissimi, la farina di mais li rende anche un pò rustici! Ciao

I fiori di loto ha detto...

mi sono segnata la ricetta mi piacciono tantissimo questi biscotti gialli..
sbaglio o sono perfetti per l'inzuppo?

Cia ha detto...

Ecco cosa posso provare a fare con l'ometto di casa.
Ma se non usassi la farina di mais ma solo quella normale, dici che verrebbero cattivi?

Cia

Simo ha detto...

Golosissimi questi biscottoni...una vera delizia!
Baci cara

viola ha detto...

Che buoni!!!!!!!!!
Somigliano molto ai zaeti....biscottini veneziani che adoro.
Proverò anche quasta versione . Mi sembrano molto pratici e sulla bontà non ho dubbi!
Un bacione

Federica ha detto...

mmmmmmmmmmmm...che buoniiiiiiii!

Mari e Fiorella ha detto...

Qui dureranno poco,finiranno affogati nel tè....saluti e baci....

Passiflora ha detto...

odio qndo i biscotti si appiccicano l'un l'altro: per fortuna i tuoi non hanno perso la forma, sono bellissimi e solari e me ne papperei volentieri un paio... ciao!

raffy ha detto...

spettacolari Grazaia, buonissimi!!!

ranapazza65 ha detto...

Bellissimi , non ho mai fatto dolci con la farina di mais , la devo provare e intanto complimenti per tutto!!
bravissima Baci Anna

Lady Boheme ha detto...

Dei biscotti meravigliosi!!! Complimenti per il fantastico procedimento, prendo nota!!! Baci e buona giornata

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao Grazia! te ne rubiamo uno a testa allora! buoni, friabili e con il sapore agrumato!
bacioni

Natalia ha detto...

Che belli che sono. Ne ho visti di simili in un negozietto e cercavo la ricetta.
Grazie.

Ombry ha detto...

Favolosi... come te!
...al solito, direi!!!

La Gaia Celiaca ha detto...

che buoni grazia!
sarebbero gli zaletti, quinidi...

Piera Romanelli ha detto...

Copio la ricetta e proverò a farli.Saranno buonissimi, l'aspetto invita. Grazie.
Un saluto.
Piera

mari_angela ha detto...

da provare sicuramente :)))))

aleste ha detto...

Bellissimi,mi ricordano quei biscotti che quando ero piccolina mia mamma comprava dal lattaio.
Devo provarli così poi ti dico se sono proprio quelli.
Un abbraccio.

ristoranti di roma ha detto...

Complimenti per l'ottima ricetta sono buonissimei

✿ Elena ✿ ha detto...

per sbaglio ho addentato lo schermo!! :))
Che bontà!
Baci baci

Elisabetta ha detto...

ho preparato una sola volta i biscotti,con la farina fioretto e mio sono piaciuti molto!!questi tuoi biscottoni,sono stupendi,da tuffare nel latte,all'istante!!segnata la ricettina,grazie!!!!buon mercoledi,mia cara:))bacioni

eli ha detto...

Amo i biscotti che non devi ritagliare e reimpastare 50 volte!
Mi ricordano un po' i pan meini che mi piacciono moltissimo.
Copio al volo questa pratica ricetta!
Buona giornata!
p.s. quanto mai attuale il pensiero di Einstein...dovrebbe farci riflettere sui valori della vita!

da Sergio ha detto...

Non so Mammazan, ho sempre l'impressione che la fai più facile di quel che è... :-)
E dunque: ci proverò!

More ha detto...

Ma che buoni!
A vederli sembrano semplici da realizzare... ci provo anch'io!

Anto:o) ha detto...

Ciao Grazia!
Dopo un bel po' di tempo, torno a trovarti:o)
Bella questa ricetta...la copio subito e la provo, visto che ho in casa la farina fioretto...e poi non amo molto tirare la pasta e ritagliare...così sono mooooolto più pratici!!

Un abbraccio
Anto:o)

garlutti ha detto...

CIAO ....Biscotti squisiti che non hai conosciuto .. .. il punto io, mi piace .BACI ...MARIMI

LA PASTICCIONA ha detto...

sei sempre brava e attenta ai particolari,devono essere davvero buoni,baci

MARISTELLA ha detto...

Buonissimi! mi è venuta voglia di mangiarli, mi metto subito all'opera!
Grazie

Ginestra ha detto...

I like it!