lunedì 7 marzo 2011

Per la festa della donna ecco LA TORTA MANDORLATA DI PIERA


Non ho alcun dubbio che ho meritato i miei nemici......



Ma non sono sicuro di aver meritato i mie amici....

Walt Whitman ( 1819-1892)



Una mia amica diceva, forse per esperienza personale.....

" I mariti vanno e vengono, ma gli amici restano".....

Non so quante di voi, amiche mie virtuali, sono d'accordo con questa affermazione ma una cosa è certa...gli amici ce li cerchiamo , li scegliamo e se l'amicizia è vera, condita da rispetto e sincerità è una delle cose più belle che la vita ci possa regalare....



E a tutte le mie amiche e specialmente a Piera che mi ha inviata non solo questa ricetta ma altre, tutte di successo, pazientemente trascritte in e mail ( a volte si è presa anche la briga inviarmi la scannerizzazione della foto relativa) io dedico questa torta speciale .......



E la dedico anche a Nora, a Fernanda, a Elisabetta e a tutte le ragazze che vengono a trovarmi e che si ricordano di me con i loro commenti affettuosi.....



E a Valentina , mia figlia, che sta vivendo un momento speciale, ad Anna la ragazza di mio figlio dagli occhi splendenti ed innamorati, alla mia vecchietta sempre bella e in forma e a tutte le donne che combattono ogni giorno la lotta della vita con un sorriso sulle labbra affinché i loro bimbi grandi e piccoli possano avere l'immagine di una donna serena anche se serena non lo è...



Tempo di preparazione: circa 40' forse anche meno
Costo: medio-basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

Per la base

300 di farina Milleusi della Pivetti
100 gr di burro
50 gr di zucchero di canna
1 bustina di lievito per dolci

Per il ripieno

300 gr di ricotta
60 gr di mandorle tritate
150 gr di zucchero
1 uovo
250 gr di biscotti ai cereali croccanti o amaretti
zucchero a velo per decorazione finale

Cominciamo con il setacciare la farina milleusi della Pivetti con il levito e un pizzico di sale.....

Trasferire il tutto in una scodella e unire lo zucchero di canna e il burro morbido e a tocchetti....

Con la punta delle dita intridere il tutto fino ad ottenere delle grosse briciole.......

Tenere per il momento da parte....

In un'altra scodella mescolare la ricotta con le uova, lo zucchero semolato e le mandorle, tritate precedentemente col mixer, e ridotte in polvere.....



La ricetta originale predeveva l'uso degli amaretti ma sia io che Piera abbiamo optato per dei biscotti secchi..io ho usato questi che appaiono qui sotto, molto rustici e grottoluti.....



Per sbriciolarli li ho dovuti passare al mixer .......

Unire anche questi al mix di ricotta e mescolare bene......



Si dovrebbe ottenere un impasto come appare qui sotto....



Prepariamo lo stampo a cerniera: pizzicare sul fondo dello stesso tra base e anello un foglio di carta da forno tagliato a misura e pennellare anche i bordi facendovi aderire delle strisce sempre di carta forno.....

Dividere a metà il mix di farina e farlo aderire sulla base dello stampo in modo regolare...



Versare tutta la crema di biscotto e ricotta e su questa disporre l'altra metà del mix di farina e compattare per bene il tutto....



Cospargere con un poco di zucchero e infornare in forno preriscaldato e statico a 180° per circa 40'.......



Passato questo tempo estrarre la torta dal forno ( in questo caso non è necessaria la prova dello stuzzicadenti) e disporre in un piatto da portata e cospargere di zucchero a velo.....



Avrei voluto decorare con un rametto di mimose ma al momento a parte la decorazione che ho disposto sul dolce all'ultimo non ho trovato altro....

Care amiche le mimose non resta che immaginarle!!

Buon 8 marzo a tutte!!!

27 commenti:

ranapazza65 ha detto...

Mamma mia che vedo una goduria allo stato puro!!
Non mi stancherò mai di dirti che sei geniale!!
Buona festa della donna
baci Anna

annaferna ha detto...

buon 8 marzo anche a te carissima!!!!
.....e a Vale e Anna e alla tua vecchietta arzilla ^_^!!!!
Grazie per le belle parole, le belle foto, le bbbuone ricette che ci posti ogni giorno...^_____^
e io ringrazio anche il blog (tanto mi sa che è di genere neutro....cioè nè maschile nè femminile! ) x queste belle esperienze che ci regala....un bacio e buona giornata!!!

raffy ha detto...

Ma che meraviglia Grazia... sono senza parole!!! peccato poterla solo guardare questa creazione... complimenti e buona festa!

Anna ha detto...

Eccomi qui...dopo averti seguito in silenzio per tanto tempo,quale occasione migliore,quella di farmi avanti augurandoti anche a te una buona festa...anche se...per alcune di noi non è mai festa.
Complimenti per la torta mandorlata
da provare assolutamente.

Francesca ha detto...

Tanti auguri anche a te cara!!!

letizia ha detto...

Auguri e complimenti per questa golosità!!!!

Pupottina ha detto...

buon 8 marzo ^_______^

Mary ha detto...

MA che bella queta torta mandorlata..dev'essere buonissima :))
Tanti auguri Grazia per la nostra festa..
Ciao ^_^

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao Grazia! tantissimi auguri anche a te!
E complimenti per questa torta golosissima a base di ricotta e mandorle...deve essere super!
un bacione

Tamtam ha detto...

e che cavolo!!! ma è una meraviglia, uno splendore, davvero goduria allo stato puro...un bacio e auguri

Simo ha detto...

che torta meravigliosa....tanti auguri di cuore anche a te Grazia e alle donne speciali della tua famiglia!

Lady Boheme ha detto...

Una torta meravigliosa, invitantissima!!! Complimenti di vero cuore e buon 8 marzo! Un abbraccio

soleluna ha detto...

Fantastica! una torta strepitosa per tutte le donne auguri Luisa

eli ha detto...

Ma con una torta così! a chi vuoi che importi della mimosa che non c'è!

Grazia! non riesco più a starti dietro, troppe cose buone in pochi giorni (questa sera voglio provare la tua torta di patate del post precedente) :DDDDDD

Buon 8 marzo anche a te. e un bacio grande grande!

manuela ha detto...

che bonta' che dev'essere questa torta e che dolcezza nelle parole che hai scritto!
complimenti, intanto mi sono segnata al aricetta, e grazie di avercela fatta conoscere!
manu

Marm ha detto...

Contraccambio di vero cuore. Auguri a te e a tutte le tue donne. Donatella

Okkidigatta ha detto...

.... che bella questa Torta Mandorlata e chissà che buona !!!
un abbraccio e tantissimi Auguri per la Giornata della Donna .... kisssss

LA PASTICCIONA ha detto...

Moolto buona,idea davero creativa e gustosissima,complimenti!
A presto

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

L'amicizia è rara e preziosa!
Che torta superlativa :-)

daniela ha detto...

Che bontà le tue ricette!!!!
Ora tra tante anche tu ne hai una in più!!!
Grazieeee!
daniela

viola ha detto...

Come sempre le tue creazioni sono meravigliose. Tantissimi auguri anche a te carissima Grazia. Un bacione

mari_angela ha detto...

eh si anche questa non scherza :)))))

Erica ha detto...

cavolo!
è una torta meravigliosa *_*
tantissimi auguri ^_^

antonella ha detto...

e'n una favola questa torta.
grazie per la tua visita
aspetto la tua ricetta
grazie

merendasinoira ha detto...

i biscotti "grottoluti" mi fanno impazzire! :-D non c'è termine che renda meglio l'idea!!
credo che proverò questa torta, prima o poi, mi ispira molto moltissimo!

Mari e Fiorella ha detto...

Questa bisogna farla perchè è sicuramente una meraviglia!!!!!!

Elisabetta ha detto...

una parola sola:DIVINAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!bacioni,Grazia ;0))