giovedì 4 marzo 2010

Tortina ai semi di papavero e sciroppo di lime


In generale si chiedono consigli solo per non seguirli.......



O, se si seguono......



E' per avere qualcuna da rimproverare per averli dati.....

Alexandre Dumas padre



Prima delle chiacchiere iniziali, poiché alcune amiche mi hanno fatto domanda in merito, per fare la votazione del mio blog su Squisito 2010 ora, a sinistra del post, si troverà il logo del sito su cui cliccare )....

Di solito quando prelevo al bancomat mi faccio fare la stampata per vedere il saldo........



E l'ultima volta che ho eseguito l'operazione ho notato che il saldo era inferiore a quanto doveva essere.....

Per cui mi faccio stampare le ultime 10 operazioni eseguite e noto che c'è un importo addebitato (151 € circa) e che soprattutto non mi risultava di avere effettuato in alcun modo nessun acquisto per la cifra suindicata.....



Con il sangue agli occhi vado in banca e chiedo spiegazioni e scopro che ........



Una misteriosa Banca 24 aveva eseguito il prelievo a mia insaputa...

"Ha fatto un acquisto a rate?"

"Ha fatto la cessione del 5°?"

"Ha una carta revolving?"

"Ha fatto fare il pagamento con il R.I.D dell'assicurazione e altre amenità varie?"


Insomma io non ho fatto assolutamente nulla e soprattutto non ho capito come questa fantomatica Banca 24 si sia inserita nel mio conto e quindi con acquisizione del codice IBAN e altro e se non mi fossi accorta del prelievo ( fatto stornare e con blocco di altri prelievi) io avrei perso quei soldi........

Quindi care amiche ...controllare sempre!!!!!!!


Passata l'arrabbiatura posto questa ricettina e con questa mi metto in stand by fino a lunedì......

Vado a Verona a farmi coccolare dalla mia cara consuocera!!!!!

Tempo di preparazione :20' più il tempo d'ammollo dei semi di papavero: almeno 20'
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

25 GR DI SEMI DI PAPAVERO
2 CUCCHIAI DI LATTE
90 GR DI BURRO
100 GR DI ZUCCHERO DI CANNA
200 GR DI FARINA AUTO LIEVITANTE
3 LIME (BUCCIA GRATTUGIATA E SUCCO)
2 UOVA MEDIE
40 GR DI MANDORLE IN LAMELLE
1 PIZZICO DI SALE


PER LO SCIROPPO

100 GR DI ZUCCHERO ZEFIRO
3 CUCCHIAI DI ACQUA
70 GR DI SUCCO LIME



Ecco qui sotto il lime ....profumatissimo!!



I semi di papavero a bagno in due cucchiai di latte per almeno 15'/20' ....



La buccia del lime grattugiata su la grattugia quadrandolare su cui è stato poggiato un pezzetto di carta da forno.....


Montare il burro morbido con lo zucchero di canna aggiungendo la buccia grattugiata del lime.....



Le mandorle a lamelle...dovevo mettere la foto più su!!!


Aggiungere le uova, le mandorle a lamelle e un pizzico di sale....



Unire ora il succo del lime, i semi di papavero col poco latte usato per l'ammollo, e, a cucchiaiate, la farina che, anche se autolievitante , è stata setacciata due volte......



Versare il tutto ben mescolato ( le varie fasi sono state eseguite manualmente) in uno stampo ben imburrato e infarinato con base di 17 cm di diametro ....



Volendo, se il dolce dovesse piacere, raddoppiare dosi e aumentare adeguatamente la grandezza dello stampo.....



Infornare in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 45' ......

Ricordarsi della prova dello stuzzicadenti.....



Mentre il dolce cuoce preparare lo sciroppo che andrà versato a più riprese sul dolce ancora caldo......


Far bollire lo zucchero , il succo del lime o del limone e 3 cucchiai di acqua.....



Far bollire dicevo per non più di 3'........



Appena possibile sformare il dolce e porlo su una gratella sotto alla quale porre un grosso piatto per raccogliere lo sciroppo che dovesse colare......



E cola!!!!!

Raccoglierlo e pennellare a più riprese il dolce fino ad esaurimento dello stesso.....



Questo dolce, insieme alla crostata di pere e ganache è stato portato a mia figlia che per prima si è mangiata la crostata ......

faceva parte del Pronto Soccorso Gastronomico... dolce questa volta....



Pensavo che mi avrebbe detto: "Sai mamma non mi strapperei i capelli per questo dolce" e invece ha retto il confronto con l'altro più ricco...

Care amiche ed amici...vedete voi!!!!!

23 commenti:

colombina ha detto...

mamma mia che bella, l'uso dei semi di papavero nelle torte è buonissimo. Bacioni carissima

Snooky doodle ha detto...

che bella torta!!

manuela e silvia ha detto...

Davvero originale l'utilizzo del lime! e la dolcezza delle mandorle riesce ad evitare il sapore eccessivamente aspro!
bacioni

La Gaia Celiaca ha detto...

dev'essere il giorno dei semi di papavero: io ho fatto dei muffin. ma mentre li mangiavo ho pensato: troppo dolci come sapore, ci vorrebbe qualcosa di asprigno a contrasto. e tu cosa mi pubblichi? una torta di mele e lime. un genio sei, ecco cosa sei!

kris ha detto...

Adoro il papavero, ingrediente molto usato nella cucina romena ;-)

Ale ha detto...

caspiterina, è davvero carina con tutti i puntini.... sempre belle idee !

Laura ha detto...

Molto molto bella, complimenti!!!
Baci :)

marifra79 ha detto...

Oh mamma!Che brutta cosa ti è capitata...per fortuna te ne sei accorta!Però è sempre una rabbia!
Un abbraccio cara...meno male si è risolto
ps. bella la torta,sono curiosa di sapere che sapore hanno i semini...

anna the nice ha detto...

Cara Grazia, a me un mese fa hanno clonato la carta di credito e hanno cercato di fare acquisti per un valore di circa 1700 euro. Per fortuna sono stati 'sgamati' e non ci sono riusciti. Però in compenso mi hanno (giustamente) bloccato la carta e chiesta un'altra nuova.... E lo stesso a mio marito. Insomma sti...ladri si stanno dando molto da fare a quanto pare.
La tua ricetta è decisamente originale e attraente, ma da dove ti vengono queste idee?....
Che donna!!!
Anna

SUSY ha detto...

Bella questa ricetta, mi piace molto... vorrei prepararla ma ho difficoltà a reperire il lime!
Complimentiiiiiiii!

Luciana ha detto...

Mamma che buona!!! con tutti quei semini!!! deliziosa...baci Luciana

Simo ha detto...

Cavoli Grazia...hai ragione, non dobbiamo lasciarci scappare nulla!!!
..mannaggia, non ci si deve fidare più di nessuno...
Buona questa torta, sicuramente un insieme particolare di sapori...
Buonissima giornata, cara!

marsettina ha detto...

lo proverò al più presto1

soleluna ha detto...

Sono passata per un saluto e mi trovo questa delizia...facile e golose ne prendo una fetta..e grazie dell'info controllerò felice weekend Luisa

stefi ha detto...

Mamma mia che storia!!!!!! Non si sta mai tranquilli ma come è possibile che succedano queste mostruosità.
Grazia, passa un buon fine settimana e cerca di non pensare alla tua disavventura.
Questo dolcetto al lime è veramente goloso, con quello sciroppo che cola e lo insaporisce.
Complimenti!!!!!

ñ¡¢ø£ëtå ha detto...

Io vado matta per i semi di papavero e questa torta lo voglio proprio provare!
me lo segno..grazie!
ciao e buon weekend!

sorbyy ha detto...

Bella tortina,da provare Ciao

Damiana ha detto...

E' sempre bello venirti a trovare,ma ora non ti perdo più d'occhio sei nel mio blog roll..si dice così no?scusa ma col computer sono un imbranata,è mio figlio l'esperto.La torta è strepitosa e immagino lo sciroppo che bel profumo gli dà e quei semini di papavero fanno il resto!Ti auguro una bellissima giornata,nonostante il Disguido...in banca!

Ruby ha detto...

Sciroppo di lime!
Mmmm...mi intriga!
Buona sera Grazia, ti auguro buona domenica. Ho postato una cosina sul mio blog per annunciare un paio di modifiche, indirizzo compreso :-)
Un abbraccio e buona notte :-)

Roberta ha detto...

ciao grazia!! perdona la mia assenza ma sono stata male!! e ho avuto mille grattacapi!!
questa tortina è davvero speciale!! ci delizi sempre!! un bacione :D

NIGHTFAIRY ha detto...

mmm..deve essere deliziosa!Buona domenica cara!

Federica ha detto...

queste tortine sono una meraviglia!! bravissima!

Anonimo ha detto...

salve a tutti di questo diario,io mi trovavo un po persa in internet mentre cercavo [url=http://www.ministryofcannabis.com/it]semi cannabis[/url] ed a un tratto mi sono ritrovata qui ed ho pensatodi andarmene subito poi ci ho ripensato e indovina cosa ne è valsa la pena. ciao!