lunedì 1 marzo 2010

Crostata di pere e ganache al cioccolato



Se vediamo un gigante......




Esaminiamo prima la posizione del sole......



Affinché non si tratti dell'ombra di un pigmeo.......

Novalis (1772-1801)



Ero quasi incerta se postare la ricetta di un dolce così ricco...calorico......



Ma stamattina, quando sono uscita di casa e un vento gelido mi ha tagliata la faccia......



Ho deciso che questa crostata ci poteva ancora stare...... forte anche del commento di mia figlia.....



"Voto" le ho chiesto???

Lei aveva poco tempo e vista l'ora siamo state sintetiche tutte e due......

"10..11...12...13... anzi numero periodico".....



Io comunque adesso scrivo come ho eseguito il dolce e poi fatemi sapere che voto date voi.... che siete parecchio esigenti...insomma delle vecchie volpi che sanno cogliere al volo se una ricetta è valida o meno.......

Comunque ..facile è facile ...

Dimenticavo di dire che la ricetta me l'ha passata mio figlio che l'ha preparata a casa sua qualche tempo fa.....

Tempo di preparazione: 10' per la frolla (col mixer) più il riposo in frigo, almeno 30' ( volendo si può preparare con anticipo)
Costo: medio
Difficoltà:**

INGREDIENTI

Per la frolla
300 gr di farina 00
120 gr di burro
120 gr di zucchero
La buccia grattugiata di un limone
1 uovo e 1 tuorlo
un goccio di vino bianco secco

Per il ripieno
2 pere kaiser di media pezzatura
2oo gr di lenti di cioccolato amaro
200 gr di panna fresca,
1 ricciolo di burro
2/3 cucchiaiate di marmellata di albicocche
4/5 biscotti secchi

Le pastiglie di cioccolato sono di due qualità diverse: queste che appiano qui sotto e una parte della Caffarel ...tanto per raggiungere il peso indicato...



Pere? le mie sono Kaiser, piuttosto sode, ma voi adoperate quelle che avete a disposizione.....



Vanno sbucciate e tagliare a fette spesse circa 1/2 cm o poco più......



E questo è il pezzo forte della ricetta: la ganache facile anche quella da preparare ...

In un pentolino da fondo spesso mettere le pastiglie tagliate a metà ( è sufficiente) aggiungere un ricciolo di burro ( ma può essere eliminato) e il cartoccio di panna fresca.....

Mescolare con cura e a FUOCO BASSISSIMO e in pochi minuti si otterrà una deliziosa crema vellutata.....

Un consiglio: se apparisse troppo densa unire una lacrima di latte......



La frolla va preparata versando nel bicchiere del mixer la farina, i tocchetti di burro, anche di frigo, azionare il robot per pochi secondo fin quando farina e burro sono diventati un composto granuloso, aggiungere lo zucchero e un uovo ed un tuorlo......

Io in ultimo ho unito anche un goccio di vino bianco secco freddo di frigo...
Formare una palla, sigillarla con pellicola trasparente e porre in frigo per almeno 30'.....



Passato questo tempo rilavorare un istante il panetto infarinando il piano di lavoro, stenderlo col matterello fino adottenere una sfoglia spessa poco meno di 1 cm, adagiarla nello stampo ( il mio era di silicone) punzecchiare il fondo, velare la base con poca marmellata di albicocche e cospargere con pochi biscotti secchi sbriciolati.....

Disporre le fette di pere a raggiera come appare in foto......



Versare ora sulle pere la ganache ormai tiepida ed infornare in forno preriscaldato e statico a 180 per circa 40'.......



Quando il dolce sarà cotto perfettamente e altrettanto perfettamente raffreddato consiglio, per sformarlo su un piatto da portata, di porre sulla sua superficie un foglio di carta da forno su cui verrà posizionate un tagliere o una superficie rigida ......



Si avrà ora il fondo della crostata all'esterno e su questo andrà poggiato il piatto di servizio su cui verrà capovolto il dolce che in questo modo non si romperà come appare dalle mie foto......



No so se sono stata chiara ma credo che ognuna delle mie amiche avrà il suo metodo personale per eseguire questa operazione.....




Se mai e ribadisco SE MAI dovesse avanzare consiglio di conservare in frigo per via delle pere...

E ora al lavoro Fortunello come diceva mia nonna!!!!

25 commenti:

sorbyy ha detto...

Buonissima!!!
Pereme cioccolato una vera delizia.

Snooky doodle ha detto...

che golosa! adoro la ganache cosi ricca e golosa !

Lauradv ha detto...

Splendida questa crostata! A quest'ora una fettina (anche ona) ci starebbe proprio bene per concludere in dolcezza la giornata :) Lauradv

La Gaia Celiaca ha detto...

pere e cioccolato un connubio sempre riuscito.

in questa versione poi una vera meraviglia.

sei sempre una garanzia!

Laura ha detto...

Da me non ne rimarrebbe nemmeno una fettina!!!
Bravissima, è molto golosa questa crostata...tutta da provare!!!!!!!
Baci.

judy ha detto...

Senz'altro le rubo la ricetta!!!Una meraviglia di torta!!!

Nanny ha detto...

IRRESISTIBILE!

marsettina ha detto...

che dire bravissima come sempre!

stefi ha detto...

Buongiornoooo!!!!!
Questa crostata è da 100 e lode come il massimo voto della laurea!!!!!!!
Complimenti!

eli ha detto...

Per il voto mi associo a Stefi!
Ho un buco nello stomaco e ne mangerei volentieri una fetta, ma scommetto che non è avanzata vero?
Bacioni!
p.s. grazie per le dritte sulla pizza!

Simo ha detto...

Grazia sei la mia costante tentazione!
Questa torta è favolosa..........
Bacioni e buona giornata

camalyca-la mucca pazza ha detto...

Caspita, se faccio qiuesto dolce a mio marito mi risposa subito.
Mi copio immediatamente la ricetta :)))

Alem ha detto...

e questa meraviglia?????

raffy ha detto...

questa è davvero una cosa pazzesca...appena ho tempo la devo provare assolutamente, ho tutti gli ingredienti in casa...Bravissima, ogni giorno di più!!

Luciana ha detto...

Ottimi accostamenti...complimenti..il risultato finale è a dir poco spettacolare...un bacio Luciana

Zia Elle ha detto...

Che meraviglia!! Questa è buona pure in agosto altro che!!!!

Anna Righeblu ha detto...

Grazia... non ho parole... se non una sola: deliziosa!
Un saluto affettuoso

Ely ha detto...

ahhhhh Grazia ma che delizia... cioccolato e pere..... meravigliosa! baci Ely

anna&chiara ha detto...

ciao! questa ricetta come le altre è davvero molto bella! ti faccio i miei complimenti per il blog, e spero di riuscire anche io in questa nuova impresa. a presto!
Chiara
http://www.musicadamangiare.blogspot.com/

Fabiana ha detto...

wow che spettacolo!!!

lucia ha detto...

Ciao che bomba!! Non amo le pere, tutte tranne le kaiser, quindi direi che si può fare! interessante l'introduzione del vino bianco... Ciao e buona serata!

Ruby ha detto...

Ne faccio una simile, buonissima!

manuela e silvia ha detto...

Ciao Grazia! non potevi non postarla...è davvero troppo bella! poi sai, quando c'è la frutta di mezzo, c'è sempre l'idea che sia un dolce leggero ;)
golosissima con questa ganache così morbida!
baci baci

Pippi ha detto...

Graziaaaaaaaaaaa questa farebbe resuscitare i mortiiiii!! eheheh oddio....ci credo che ti ha dato come voto un numero periodico !! ehheh
ho un panetto di pasta frolla in freezer le pere nella fruttiera...mi manca il cioccolato ma toglimi una curiosità questi bei confetti di cioccolato da sciogliere dove li trovi????
un bacio a presto
Pippi

Anastasia ha detto...

Ciao Grazia, ho visto la tua torta su ptitchef e sono capitata qui! Complimenti, proprio oggi hanno pubblicato la mia crostata di pere al cioccolato su ptitchef appunto! Ho letto la tua ricetta un pò diversa dalla mia... la proverò! Ciao! Any