mercoledì 3 marzo 2010

Tortina al vino liquoroso


Se qualcuna delle mie amiche volesse votare il mio blog...lo può fare!!!

Mi sono iscritta!!!


Anche per i più grandi uomini di stato fare politica.......



Vuol dire improvvisare e...sperare nella fortuna!!!!

Friedrich Nietzsche (1844-1900)



Devo assolutamente riscattarmi dopo la "sontuosa" crostata alle pere e ganache pubblicata nell'ultimo post e allora......



Cosa c'è di meglio di una tortina semplice ...volendo la possono anche preparare i bambini....



E con una piccola variante e cioè sostituendo la farina di grano duro con quella di riso o con altre farine ad hoc anche gli intolleranti al glutine e, vista la presenza dell'olio, anche coloro che non possono usare i grassi animali la possono tranquillamente preparare senza tema alcuno....



Unica accortezza, se la doveste mai regalare avvertire che c'è la farina di mandorle.....



E lo dico a ragion veduta poiché avverto sempre mia figlia ( che spesso divide le cose dolci che le passo con i colleghi d'ufficio tra i quali ce n'è uno con intolleranza alla frutta secca) della loro presenza...ci sono tante persone che proprio non la possono mangiare......

E allora??? Basta eliminarla...in questo caso la sua presenza non è preponderante.....

Tempo di preparazione: 20' tutto in manuale
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

320 gr di farina di grano duro
12 gr di lievito per dolci
130 gr di zucchero
130 gr di olio extravergine
4 uova e 1 tuorlo
130 gr di vino liquoroso
60 gr di farina di mandorle
la buccia grattugiata di un limone biologico




Io ho usato questo vino ma se si ha in casa del vin santo va bene lo stesso.....

Mescolare con cura lo zucchero con l'olio extravergine che deve essere leggero e profumato....



Per grattugiare il limone appoggiare un pezzetto di carta da forno su una di quelle grattuge quandrangolari ....



Unire le 4 uova e il tuorlo ...una per volta

Il vino......

La buccia grattugiata,come mostrato sopra, del limone che deve essere biologico......



Ed infine versare a manciate la farina precedentemente setacciata DUE VOLTE con il lievito e mesxdolata poi alla farina di mandorle.....

Amalgamare il tutto con cura.....



Suddividere l'impasto in due tortiere , ben pennellate di burro ed infarinate del diametro di 17 cm ognuna, o in un'unica più grande.......



Infornare in forno preriscaldato e ventilato a 160° per circa 20'.....

In caso di uno stampo di maggiori dimensioni aumentare adeguatamente il tempo di cottura...



Eseguire sempre la prova dello stuzzica denti: se il dolce è cotto alla perfezione deve uscire asciutto.....



Io proporrei di mangiare il dolce così com'è ma se qualcuna delle mie amiche volesse toccare il fondo...



Lo potrebbe tagliare a metà e farcire con marmellata, con crema pasticcera, con panna e vai!!!!!!

Per la gioia delle maniglie dell'amore!!!!!

23 commenti:

marifra79 ha detto...

Le cose semplici sono le migliori...la torta è fantastica! In bocca la lupo per il miglior blog dell'anno!!!!!!!Voterò!!!
UN ABBRACCIO

eli ha detto...

Le tortine versatili come questa sono le migliori.
Perdona l'incompetenza, ma come si fa a votarti?
Bacioni!

Simo ha detto...

Ma che buona!!!!!!!!!!!!

camalyca-la mucca pazza ha detto...

Ma che buona torta ;p
Comunque, credimil l'orso mi risposerebbe per la tua torta di cioccolato e p[ere, lui adora il cioccolato ;p

Laura ha detto...

Semplice e buonissima....posso usare della marsala?
Come posso fare per votarti?
Un abbraccio e a presto!!!

marsettina ha detto...

ha un aspetto invitante!

manuela e silvia ha detto...

Ciao Grazia! perfeto l'aroma delle mandorle abbianto ad un liquore dolce e forte!!
una tortina semplice, ma ricchissima di gusto!! ne hai preparata una in più per noi vero??!
un bacione

raffy ha detto...

E' splendida...l'interno poi mi fa venire l'acquolina....bravissima

Pippi ha detto...

Oh Grazia che torta supersofficiosa!!! una meraviglia!
;-))
ora mi vado a vedere quella .....al cioccolato hehehe
ciaoooooo
Pippi

Clementina ha detto...

Volevo votarti ma non c'è il collegamento al link, così è difficile.
Baci Clementina

Ely ha detto...

mi piace! come del resto tutte le ricette! questa la mangerebbe anche la mia piccola "puzza sotto il naso2 che di dolci non ne vuole sapere :-))) bacio Ely

Nanny ha detto...

Non ho mai mangiato una torta al vino,l'aspetto è fantastico e il sapore sarà sicuramente super !

nonnagiulo ha detto...

Tra la torta alla ganache di cioccolata e pere e questa, per rimettersi a posto la coscienza, io di voti te ne darei anche quattro o cinque...ma come si fa a votarti? BACI

annaferna ha detto...

ciao Grazia!
Dimmi un po'...questo dolce m'intriga...come vino potrebbe andar bene il moscato di Trani?
bacibaci

Mammazan ha detto...

@Laura
credo che tu possa sostituire il vino liquoroso con il marsala...anche lui ha una bella gradazione alcolica ed iun intenso profumo...Fammi poi sapere--
Per tutte coloro che mi hanno espresso la volonà di votarmi e non sanno come fare devi dire che l'inetta sono io che non ho postato il banner di riferimento in modo adeguato...
Spero che domani la cosa si possa risolvere e ancora grazie a chi vorra votarmi!!!
Baci a tutte

Mammazan ha detto...

@ Anaferna
E me lo chiedi???
Credo che il tuo moscato di Trani sia il massimo altro che il mio vino liquoroso!!!
Baci e fammi sapere!

kemikonti ha detto...

Certo che ti voto!
Per te anche un premio … solare… sul mio blog!
Un saluto,
Kemi

lucia ha detto...

per mio marito dovrei optare sicuramente per la seconda versione... così per lui è troppo semplice!Un abbraccio e buona serata!

Agave ha detto...

Buona questa torta, mi piace l'idea di aromatizzarla con il vino! Ora vado a votarti!
Evelin

Gunther ha detto...

he he he per un pezzo di quella tortina li, farei di tutto, scherzi a parte complimenti una bella torta semplice ma incantevole come lo sono sempre le tue ricette

Fabiana ha detto...

un impasto davvero meraviglioso!!!

Paola ha detto...

visto che è ora di merenda ho una voglia di assaggiarla tremenda!!!

mary ha detto...

COMPLIMENTI!!!!!!
passo spesso a curiosare nel tuo curatissino blog!!!
e in segno d'amicizia ti regalo un piccolo fiore..