domenica 21 marzo 2010

Ricetta Nicolas per le emergenze in cucina ovvero La torta di spinaci e varianti


In occasione del'uscita del film Il piccolo Nicolas (a partire dal 2 aprile p.v.) è stato organizzato un divertente gioco di sfida tra alcuni blogger a proporre una ricetta Nicolas per evitare di fare figure barbine come quelle della madre di Nicolas.....

A questo link potete vedere una divertente clip tratta dal film: Il piccolo Nicolas

Nella foto proposta per prima appare la locandina del film mentre in quella qui sotto invece la copertina del libro.......


A partire da lunedì, cioè domani, la pagina di Facebook posterà una ricetta al giorno......

Le cinque più commentate entro il 30 marzo riceveranno in omaggio il libro edito da Donzelli "Il piccolo Nicolas e i suoi genitori".......

Per cui, care amiche, se questa ricettina sarà di vostro gradimento ...fatemi arrivare i vostri graditissimi commenti!!!!!

E questa torta salata è stata portata in tavola per evitare che un commensale saltasse piè pari tutti gli antipasti proposti...ed erano tanti ...in attesa delle altre portate.....



Ho parlato, nel titolo del post, di eventuali varianti che riguardano il tipo di verdura da usare....

Verdure quali le biete da taglio, i carciofi, i funghi ( porcini o altri tipi...eviterei gli champignon che hanno poco carattere )....

A parte le biete che vanno usate con lo stesso procedimento degli spinaci, per le altre verdure consigliate basta farle saltare in padella con olio e aglio e tagliate a fettine sottili, come nel caso degli spinaci, o a pezzetti con l'aggiunta di prezzemolo per i funghi......



Eviterei di usare la pasta sfoglia perché a contatto dell'umido delle verdura diventerebbe troppo molle...se non usta immeditamente, ma vedrei bene anche la pasta da pane....

Se si fosse veramente di corsa, invece delle striscioline decorative ( le mie erano poche per cui una parte della torta è rimasta parzialmente sguarnita) si può coprire la stessa con un disco di pasta facendo dei piccoli camini per la fuori uscita del vapore che si potrebbe formare in cottura.....

E dopo questo lunghissimo, ma necessario pistolotto iniziale passo alla ricetta vera e propria .....

Tempo di preparazione: circa 20' per la cottura della verdura e 15' per la bechamelle ( se si ha quella pronta allora si fa più in fretta
Costo:medio
Difficoltà:**

INGREDIENTI per 6 persone

500 gr di spinaci già pronti per la cottura
2-3 cucchiai di olio
1 spicchio d'aglio
2 fette grandi di prosciutto cotto
80/100 gr di toma di media stagionatura

Per la bechamelle
30 gr di burro
1 cucchiaio di farina 00
1/4 di litro di latte
sale e pepe q.b.

Ho usato degli spinaci freschi e già lavati ( acquistati al super mercato confezionati in buste da gr. 500)....altrimenti usare quelli surgelati.....

Farli lessare in pochissima acqua (essendo già lavati...i miei...erano ben asciutti e quindi l'aggiunta dell'acqua è stata obbligatoria......

Scolarli e appena freddi strizzarli per bene facendoli saltare in padella con poco olio, aglio tagliato a fettine non troppo fini per poterle eliminare agevolmente a fine cottura....



Due belle fette di prosciutto cotto ( se ci sono vegetariani...non usarle)....



E del formaggio saporito di media stagionatura ( il mio è una toma di montagna...oppure quello che si ha in frigo......)



Se si vuole fare più in fretta usare la bechamella pronta oppure prepararla ( ci vuole poco) facendo fondere in un padellino un pezzetto di burro e aggiungendo un cucchiaio di farina.......

Mescolare con cura, far tostare un momento la farina e aggiungere a filo del latte caldo e un pizzico di sale continuando a mescolare fino ad ottenete una salsa che in questo caso deve essere abbastanza soda.......



Ormai si siamo!!!!!

Mescolare tutti gli ingredienti, regolare eventualmente di sale e aggiungere del pepe macinato al momento, se gradito, e versare il tutto, livellando per bene, nella scatola di pasta brisè ( io l'ho stesa ancora un poco col matterello) e sistemata in una teglia di dimensioni adeguate usando la carta da forno in cui il rotolo di pasta è avvolto.......



Eliminare l'eccedenza lungo la circonferenza della teglia......



Inpastarla di nuovo stendendola col matterello in modo da ottenere un disco da cui ricavare le striscioline con cui formare il reticolo a canestro....



Un consiglio........



Se solo è possibile consumare la torta quando è appena tiepida per evitare che la verdura ammorbidisca la base di frolla......



Infornare in forno preriscaldato e statico ( nel mio caso) a 180° per circa 30' o fino a doratura della superficie.......


Se si possiede un fornetto come quello che ho usato in questi mesi, che è statico e con resistenze sia nella parte superiore che in quella inferiore, consiglio a fine cottura e per circa 10' di usare solo le resistenze inferiori per cuocere alla perfezione anche la base della torta....

Con un forno termoventilato non è necessario!!!

Se vi è piaciuta questa ricettina...fatemi arrivare i vostri commenti!!!!

E con questa chiusa mooooolto interessata auguro a tutti buona domenica!!!!

19 commenti:

Laura ha detto...

Eccome se mi è piaciuta questa torta salata!!!! Bravissima!!
Baci e buona domenica :)

Luciana ha detto...

Mi piace moltissimo...le verdure fanno sempre bene...se poi sono anche golose è anche meglio...un bacione

Simo ha detto...

Leggerti è sempre un piacere, Grazia...e questa torta salata davvero ti risolve una cena!
Bacioni e buona domenica!

ELel ha detto...

Ottima tora salata che io uso come svuota frigo e carina l'iniziativa, vediamo se mi riesce di partecipare anche a me!

camalyca-la mucca pazza ha detto...

Buonissimaaaaaaaaaaaa!
Ma come faccio a lasciar un commento su facebook?

manuela e silvia ha detto...

Proprio buona e ricca questa torta agli spinaci! non abbaimo mai provato a metterci la besciamella e prosciutto: sicurmante più morbida e dal gusto diverso!
un bacione

La Gaia Celiaca ha detto...

mai una volta, dico una, in cui tu faccia qualcosa che non mi convince!
così è troppo!

prima ti pensavo specialista in dolci, ma in queste incursioni nel salato mi piaci lo stesso tantissimo.

mica posso passare tutto il tempo a rifare le tue ricette. tenendo conto poi che io cucino poco durante la settimana...

Ely ha detto...

davvero le torte salate sono il mio gommone di salvataggio! questa è ricca e buonissima! ciao Grazia!!! un bacione Ely

Masterchef ha detto...

quanto mi piacciono le torte salate e questa poi superlativa.....volevo dirti che sicuramente non te ne sei neanche accorta ma sei la 3à classificata del mio contest su facebook per il mese di febbraio......non ci sono premi ma spero che la notizia ti faccia piacere lo stesso un abbraccio ciao tiziana

paolo ha detto...

molto appetitosa..complimenti

Micol ha detto...

buona!!!! un classico (con mille diverse versioni) che non stanca mai! brava!!!

Max ha detto...

Sei una maga in cucina ti seguo da prima che decidessi di aprire un blog, ciao.

il monticiano ha detto...

Mi sto ancora leccando i baffi.
Per via delle solite ben note questioni quale delle due torte fa meno male, quella dolce o quella salata?

marzia ha detto...

...finalmente ho superato la mia ignorana tecnologica e sono riuscita a lasciare un commento!!:D carissima, che bella questa torta salata!si può preparare con verdure diverse e il risultato è garantito...la mamma di Nicoals non ha più scuse! :) alla fine per questa della foto hai usato la pasta da pane??un abbraccio!

eli ha detto...

Le hai lette, le storielle del Pétit Nicolas? Sono tenere e semplici con i bei disegni di Goscinny.

Le torte salate con varianti di tutti i generi (che poi, date le mie origini, chiamo quiches) sono un classico immancabile in casa mia. Veramente una ricetta per tutte le occasioni!
Bravissima! (ma su questo non ci sono dubbi ;) )

lucia ha detto...

questo nicolas mi perseguita!!! Ho scritto da poco un post su blogmamma su un lavoretto per la festa del papà suggerito da nicolas e mi vedo arrivare le ricette!! Che divertente che è il web! Vado di sicuro a commentare su fb, mi sono sempre piaciute queste torte salate, unico modo per far mangiare certe verdure al marito, oltre che ai figli... Un abbraccio!

Lady Cocca ha detto...

Ottimaaaaaaaaaa anche questa soluzione ai problemi di Nicolas...bravissima baci baci

Mammazan ha detto...

@Marzia
Bracvissima per aver postato il commento...Per questa tirta salata ho usato della brisè pronta della Selex ..la pasta da pane può essere un'aòternativa
Un bacione

valep80 ha detto...

La tua torta salata mi sembra ottima, tutti ingredienti che mi piacciono e la proverò sicuramente. Quindi spero anche che tu possa vincere il libro in palio!
ciao
Valentina

http://welcometomylittlekitchen.over-blog.com
http://lostincrossstitch.over-blog.com