domenica 5 luglio 2009

Pasta ,sugo e fagiolini e.... vetri e ceramiche di Palazzo Madama


Buonanotte buonanotte fiorellino.....


Buonanotte tra le stelle e la stanza.....


Per sognarti devo averti vicino.....


E vicino non è ancora abbastanza.....

Francesco De Gregori- cantautore


Le mie amiche sanno che mi piace allegare le foto dei Musei che ogni tanto visito.....


Ne mancano ancora tanti all'appello......


Ma queste immagini che allego piaceranno certamente a coloro che amano le ceramiche ed i vetri ......


Parecchie sono bruttarelle anche perché tra le luci delle vetrine, i riflessi delle stesse (ogni tanto compalo anche io ), la luce ambiente sono venute così così.....


Ma danno un'idea di quello che potrete ammirare al 1° piano. se non ricordo male, di Palazzo Madama......


Ora il tempo è bello anche se stasera. come di consueto, si sta per scatenare l'ennesimo temporale..... la domenica è ormai passata ma se la settimana prossima aveste voglia di fare un giro.....


Potreste venire a Torino e fare un salto a visitare non solo Palazzo Madama ma anche Palazzo Reale e tutto quello che riuscirete a vedere prima di stramazzare a terra per la stanchezza.....


Se poi avrete un attacco di fame di fronte a Palazzo Madama c' è una pizzeria, dove sono andata almeno tre volte in cui servono tranci di diversi tipi di pizza (porzioni abbondanti e ottime e prezzo buono... accettano anche i buoni pasto).....



Ora vi lascio guardare le foto e poi vi dò la ricetta di questa semplicissima pasta asciutta che si è inventata mia madre e che io trovo ottima....
















Di qui in poi potrete ammirare le ceramiche parecchie delle quali sono di Faenza e più sotto anche altre veramente divertenti.....



























Ecco, qui è finita la carrellata delle immagini che da tempo avevo in animo di proporre alle mie amiche ......


E qui sotto ecco la semplice ricetta che oggi propongo... in tutto non più di 20' di preparazione.....

Oggi poi è domenica...sarà festa anche per noi cuoche!!!!!



Tempo di preparazione: circa 20'
Costo :basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI per 1 persona

100 gr di fagiolini
70 gr di spaghetti n.5
2 fette di pancetta ( non indispensabile..ma se c'è il sughetto viene più saporito)
una cipollina
2 cucchiai di olio extravergine
1 manciata di pomodorini
Parmigiano o cacioricotta

Ecco qui sotto i fagiolini ... fare attenzione che non abbiamo il filo.....



Una manciata di pomodorini che non vanno più bene per insalata ma ottimi per il sughetto.....



Un paio di fette di pancetta arrotololata a pezzetti (se non c'è va bene lo stesso) soffritta con un poco di cipolla in 2 cucchiai di olio extravergine...



E quando la cipolla è appasssita si aggiungono i pomodorini tagliaiati in quarti....



Il sugo non deve cuocere troppo.....



Contemporaneamente lessare i fagiolini che, se di piccole dimensioni, dovrebbero cuocere in 20'.....

Se la pasta da aggiungere alla verdura ha un tempo di cottura di 8' aggiungerla quando siamo arrivati al suo dodicesimo minuto di cottura ...


Così arrivati ai 20' pasta e fagiolini saranno arrivati a cottura perfetta.....



Scolare e condire col sughetto e cospargere con abbondante parmigiano.....



Meglio ancora sarebbe se aveste a disposizione il cacioricotta che ormai si trova abbastanza facilmente nei vari negozi che vendono prodotti pugliesi....


Allora vi è piaciuta la pasta asciutta di Nonna Rosina????



Da domani però altre sorprese!!!!

Buon inizio di settimana a tutte!!!

14 commenti:

kemikonti ha detto...

Ciao Mammazan,
questo fine settimana non ho messo il naso fuori casa perchè avevo un sacco di lavoretti arretrati da recuperare, grazie a te però adesso ho fatto una bella escursione fra meravigliosi capolavori!
Un saluto
Kemi

Federica ha detto...

Che bel piatto invitante!!! mmmm...

NIGHTFAIRY ha detto...

mmm..quanto mi piace questa pasta!Buon inizio settimana cara!

manu e silvia ha detto...

Mamma mia, queste ceramiche e vetri fanno paura a rompersi solo a guardarle! certo che son oggetti splendidi e davvero di grande valore!
buonissima e semplice questa pasta..addirittura patriottica ;)un bacione

katty ha detto...

semplici ma buoni gli spaghetti !!! le tue foto sono bellissime come sempre!!!baci e buona settimana!!!

Claudia ha detto...

Bellissime le tue foto!!!!!!! ed ottimi sti spaghetti.. bacioni e buon inizio settimana :-)))

Fra ha detto...

i cristalli sono così delicati!!!! un'esposizione davvero splendida
complimenti alla tua mamma, quella pasta ha un aspetto delizioso
Un bacione
fra

Dolce D. ha detto...

tutte quelle creazioni in vetro sono bellissime
honno qualcosa di etereo,sembrano cosi delicate.....
la pasta come la fai tu la faccio spesso anche io
io adoro i fagiolini,mio marito no
cosi facendo ci accontentiamo in due io fagiolini al sugo e lui pasta al sugo di fagiolini
hihihi

germana ha detto...

Ciao Grazia, non conosco Torino ma mi dicono che é molto bella! la pasta l'ho vista ora che é praticamente ora di pranzo e mi é venuta una fame! per me con il cacioricotta grazie!

jubistacha ha detto...

Le foto sono bellissime, e pasta con fagiolini mi sembra deliziosa.

Micaela ha detto...

Che buona la pasta con i fagiolini, io la faccio molto spesso, di solito faccio le penne, devo provare anche gli spaghetti!!!

stefi ha detto...

Ciao Carissima,questo piattino è proprio bello, colorato e invitantissimo!!!!!!
Buona settimana!!!!!

dolceamara ha detto...

questi spaghetti devono essere profumatissimi e buonissimi.
Buon lunedì!!
Lisa

eli ha detto...

Fai benissimo a pubblicare le foto dei musei, così ci dai dei suggerimenti per delle belle gite!
Quando sono stata a Grasse ho visitato il museo del profumo, (anche li tante belle boccettine) peccato che non avevo la macchina fotografica! La reflex pesa un quintale e non sempre me la porto, (poi mi pento!)
Mmmm, la tua pasta fa proprio gola!
Buona settimana!