domenica 13 dicembre 2015

EGGAH..FRITTATINA EGIZIANA ALLE ACCIUGHINE


In un mondi di arrivisti buona regola...


E' non partire...
Gesualdo Bufalino ( 1920-1996)


Mancano  solo una manciata di giorni a Natale..
La gente si affretta, nel limite delle sue possibilità, a fare gli acquisti con un occhio al borsellino e uno alle offerte che ogni supermercato o negozio offrono..
L'eccitazione in casa è tangibile soprattutto nei bambini che non vedono l'ora di arrivare alla mattina del fatidico giorno e poter finalmente scartare con le manine frementi i regali...
La mia nipotina va per casa cantando fino allo spasimo: 
"I wish a Merry Christman..."
All'asilo le insegnano un poco di inglese!
In cucina c'è altrettanto fermento.
Chi prepara regali da gustare, chi prepara dolci o stila menù sia per la vigilia che per il pranzo di Natale...
Io personalmente stamattina ho passato parecchie ore a decorare con la glassa i biscotti da appendere all'albero...
E ho deciso che non li voglio preparare più...
Un sbattimento unico!!!


La frittata che propongo oggi  fa parte della cucina egiziana...
Si può anche definire Egyptian omelette, ed è semplice da preparare.
Ho unito una sola spezia e cioè il cumino ma si possono unire anche la cannella, le foglie fresche del coriandolo ( a trovarle!!) e molto altro..
E' una frittata dal gusto delicato e si può gustare calda o anche a temperatura ambiente...
Ridotta a cubetti si può servire con l'aperitivo o in un brunch...
Le vie degli antipasti sono infinite!!!
Ovviamente è un piatto di mezzo completo di nutrienti!!!

Tempo di preparazione: circa 30'
Cisto: Basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

15 ACCIUGHINE
5-6 CIPOLLOTTI
4 UOVA GROSSE
1 CUCCHIAINO DI CUMINO
1 CIUFFO DI PREZZEMOLO
1 PATATA MEDIA COTTA A VAPORE
2 CUCCHIAI DI PARMIGIANO ( facoltativo)
SALE E PEPE

Pulire le acciughe: eliminare testa ed interiora e lavarle....


Asciugarle, eliminare la lisca  ed aprirle a libro....
Spezzettarle grossolanamente...


In una capace padella soffriggere in 2-3 cucchiai di olio extravergine i cipollotti ( privati delle foglie dure e delle code) tagliati a rondelle...


Cuocere la patata a vapore e schiacciarla con una forchetta...
Aggiungere il cumino..


Le acciughe spezzettate e il prezzemolo..


A parte sbattere le uova con il parmigiano ( non contemplato nella ricetta tipica ) e mescolare al mix preparato precedentemente..


In una capace padella ( 22-24 cm di diametro) versare la frittata e cuocerla per alcuni minuti ..
Basta sollevarla un poco per vedere il colore del fondo..


Per rigirarla usare un grosso coperchio ( attenzione questo è un momento critico) e cuocere dall'altra parte per altrettanti minuti,..
In tutto ci vorranno più o meno 10'-15'..


Si può gustare appena pronta o anche a temperatura ambiente..
Buon inizio di settimana a tutti!!

3 commenti:

andreea manoliu ha detto...

Immagino molto buona 1 Buona serata !

Mammazan ha detto...

@Andreea manloiu
Grazie cara..
Buona serata anche a te!!

Simo ha detto...

molto interessante questa versione di frittata....io non amo molto le acciughe, ma mio marito le adora e son sicura ne farebbe una scorpacciata di questa frittatina ;)
baciotti e buon inizio settimana