martedì 8 dicembre 2015

Pizza sottilissima alle acciughe


Non c'è vera ricchezza...


All'infuori dell'umano lavoro..
Percy Bysshe Schelley (1792-1822)



Forse fuori c'è la nebbia come in questo momento...
Forse si è un poco di cattivo umore..i motivi possono essere tanti e anche il pensiero del Natale imminente non riesce a fugarli del tutto...
In una famiglia poi ce n'è sempre una...
Ma la vista di questa pizza semplice, leggera e saporita...ditemi, care amiche, vi strappa un sorriso e un poco di languorino???



Sono certa che in casa avete tutte farina, olio, origano (ecchecavolo siamo italiani!!), cipolla, salsa di pomodori e le acciughe e se non avete le acciughe anche una scatoletta di tonno e qualche oliva vagabonda...
E allora potete preparare questa pizza anche per stasera..
E se non avete tempo di preparare  la base potete usare anche della brisèe o pasta sfoglia.. 
Scuse non ce ne sono più!!!!



Tempo di preparazione: Circa 15' più un'ora di permanenza in frigo
Costo: Basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

170 GR DI FARINA 00
60 GR DI FARINA INTEGRALE
 50 GR DI BURRO
4 CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE

PER LA FARCITURA

1 CIPOLLA MEDIA
2-3 CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE
200 GR DI SALSA POMODORO
ORIGANO
1 VASETTO PICCOLO DI ACCHIUGHE SOTT'OLIO NOSTROMO
OLIVE TAGGIASCHE E VERDI Q.B.
70 GR DI AURICCHIETTO
30 GR DI PARMIGIANO

Porre le due farine  e un pizzico di sale nel boccale del mixer e azionarlo per pochi secondi per mescolarle...



Unire  il burro a pezzetti..



L'olio  e, a filo, acqua a temperatura ambiente fin quando si ottiene una palla morbida...



Lavorarla brevemente sul piano di lavoro e avvolgerla con pellicola trasparente..
Porre in frigo per un'ora...
Ho posto il cartellino sulla pasta perché contemporaneamente avevo  preparato un altro impasto ...dolce..tanto per non confonderlo in un attimo di distrazione...



Nel frattempo preparare un sughetto leggero con olio,  cipolla affettata fine e un goccio d'acqua...
Cuocere per una decina di minuti...



Spolverizzare con abbondante origano..
Salare poco..



Ecco qui l'unica difficoltà della ricetta...
Stendere la base della pizza molto sottilmente e sistemarla in una teglia dalle dimensioni di circa 22 x32 cm foderata con carta da forno..
Versare la salsa e spalmarla sulla base in modo regolare..



Ora basta guardare la sequenza delle foto che seguono per la finitura della pizza...
Sgocciolare le acciughe dall'olio e disporle in diagonale..
Colmare gli spazi vuoti con Auricchietto grattugiato con l'attrezzo quadrangolare  dalla parte in cui ci sono i fori grossi...




Alternare una fila di olive taggiasche ed una di olive verdi denocciolate a mano e poi ricomposte...



A me sembra un bell'effetto cromatico!!



Un'ultima spolverata di parmigiano e un filo d'olio extravergine e via in forno preriscaldato  in modalità ventilata a 180° per circa 30'...



Eccola qui sotto  ...
Una meraviglia!!



Si può preparare con un poco di anticipo e poi passata in forno all'ultimo momento...



La pizza alle acciughe non ha vita lunga un po' perché è buona ma anche perché, a causa della base sottile, tende ad inumidirsi e rammollirsi un poco..
Alle amiche che pensano di prepararla, sempre che la ricetta sia piaciuta, raccomando di salare poco sia la base che il sughetto..
Ci penseranno le acciughe a compensare il tutto..
Buon serata a tutti!!!

6 commenti:

Chiara (blackbird) ha detto...

Dev'essere gustosa...magari la faccio domani sera. E visto che non c'è il lievito è adatta anche a mio marito intollerante! Perfetta quindi (poi la bimba se c'è la pizza stra mangia, per cui vado sul sicuro!)

Grazie!

le Fate del feltro ha detto...

mamma mia..
ne vorrei una fettina in questo preciso istante. è troppo invitante!!!!

andreea manoliu ha detto...

La pizza è sempre la pizza, molto buona in tutte le salse è preparata !

Mammazan ha detto...

Grazie ragazze ora vengo a trovarvi!!

speedy70 ha detto...

Bella sfiziosa questa pizza, mi piace molto così sottile, brava Mammazan!!!!

Chiara (blackbird) ha detto...

provata e approvata! noi metà con tonno e olive e l'altra metà prosciutto e funghi. Adesso mi salvo le dose, perchè è facile, veloce e gustosa. E col robot che arriverà tra poco sarà ancora più semplice prepararla!