mercoledì 2 dicembre 2015

Della serie preparo e poi congelo ecco...Le Lasagne veloci ai carciofi


Il cammino di un uomo è comprensione dell'amore...



Una cosa fragilissima, altro che mettersi sotto un ombrello...
Susanna Tamaro ( 1957)


Adoro i carciofi e la loro preparazione non mi spaventa sia per un uso immediato che per la conservazione sott'olio...
Ma tante persone che conosco evitano di usarli freschi perché non sanno come sfogliarli al punto giusto...
Quindi preferiscono quelli congelati da buttare in padella o lessare semplicemente..
E, anche se i prodotti in commercio sono ottimi, credo che il prodotto fresco sia ineguagliabile...
Con la pratica, penso, si possa arrivare ad ottenere un buon risultato...
E poi questo piatto, un poco laborioso, si può preparare in anticipo e congelare in anticipo con ottimi risultati sia per un pasto quotidiano che per un pranzo importante come può essere quello della vigilia di Natale o per il giorno stesso di Natale..


Tempo di preparazione: circa 30'
Costo:Medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

3 CARCIOFI ROMANI O CON LA SPINA
1 LIMONE 1 SPICCHIO D'AGLIO 
2-3 CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE
1 CONFEZIONE DI FORMAGGIO SPALMABILE DI CAPRA
3-4 CUCCHIAI DI PARMIGIANO
150 GR DI PROSCIUTTO COTTO TAGLIATO SPESSO
1 CONFEZIONE DI BESCIAMELLA DA 500 GR O PREPARATA IN CASA
1 CONFEZIONE DI PASTA PER LASAGNE VERDE

Ecco qui sotto i carciofi..ormai è stagione!!


Eliminare le foglie dure esterne, tagliare le punte e immergerli man mano in acqua acidulata con succo di limone...
Tagliarli a meta e quindi in quarti eliminando la "barbetta" se presente...


Farli saltare in padella con olio extravergine, aglio tritati fine e prezzemolo..


Frullarli con il frullatore ad immersione...


Mescolare la crema  ottenuta con il parmigiano e il formaggio spalmabile di capra o normale...


Se la lasagna verde o bianca è sottile usarla così com'è altrimenti conviene sbollentarla per 2'-3' in acqua bollente leggermente salata cui sono stati aggiunti 2-3 cucchiai di olio...
Stendere poi le sfoglie su canovacci inodori..
Spalmarle quindi il primo strato posto in una teglia che lo contenga di misura..


Spolverizzare con il parmigiano e velare con la besciamella..


Continuare fino all'esaurimento della pasta spargendo sull'ultimo strato ancora parmigiano e disponendo qualche fiocchetto di burro..


Infornare in forno preriscaldato, ventilato con il termostato impostato sui 180° per circa 30'..



Se l'uso è immediato far intiepidire per 10' quindi servire..
Se invece si vuol procedere alla congelazione, far raffreddare completamente. quindi  porzionare la pasta e porre in vaschette di alluminio..
Basterà al momento opportuno far scongelare in frigo o in microonde e porre in forno o usare ancora il microonde per qualche minuto...
Buona giornata a tutti!!!

4 commenti:

Mila ha detto...

Le preparo anch'io e poi le surgelo già porzionate, sono troppo comode!!! Bravissima

andreea manoliu ha detto...

Sicuramente il lavoro è stato appagato, questa lasagna è una favola, ha un aspetto molto invitante !

Ale ha detto...

Le vorrei proprio assaggiare!!!!1
A presto,
Ale
http://www.golosedelizie.com/2015/12/torta-sacher-con-base-morbida.html

eli ha detto...

Deliziosa!
Chissà perché non mi viene mai in mente di fare una lasagna, a torto la reputo un piatto complicato.
Mi salvo la tua ricetta che è una garanzia di successo!