martedì 19 maggio 2015

SHORTBREAD FINGERS


Non provare mai a spiegare il computer ad un profano...



E'  più facile spiegare il sesso ad una vergine..
Robert A. Heinlein ( 1907-1988)


Lo Short bread è un tipico biscotto scozzese e il nome ad esso conferito indica una notevole friabilità...
E' possibile trovarlo in tre formati: gli shortberad fingers di forma allungata e piuttosto spessi ( i miei sono invece piuttosto sottili... la prossima volta spero di ricordarmene), gli shortbread rounds di forma rotonda ma simili ai precedenti ed infine i petticoat tails che è un unico biscotto circolare che viene diviso in spicchi..
La ricetta prevede come quantitativi: 1 parte di zucchero, 2 di burro e 3 di farina.. volendo si può raddoppaire le quantità: sono biscotti secchi e si conservano nelle scatole di latta...
Vale la pena di prepararli: sono ottimi e friabilissimi ma   non bisogna sottovalutare i tempi di preparazione...
Infatti la massa da cui  si ricaveranno i biscottini si prepara in un attimo grazie al mixer ma, come si potrà constatare nel passo passo, occorrerà armarsi di pazienza per ritagliare degli shortbread tutti uguali....
Come suggerisco in seguito è meglio cuocere una teglia per volta: i tempi di cottura sono brevissimi...
Ovviamente se lo spessore degli stessi sarà maggiore occorrerà qualche minuto in più..
Ma a ciò ci penserò la prossima volta che li preparerò e non mancherà molto!!!


Tempo di preparazione: 10' per l'impasto e 20' per i biscottini
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI
210 GR DI FARINA 00
70  GR DI ZUCCHERO
140 GR DI BURRO
SALE un pizzico
ROBIOLA
MAGGIORANA, BASILICO, TIMO

Tagliare il burro, freddo di frigo, a pezzetti...


Porre nel boccale del mixer la farina, il burro lo zucchero e il sale..


Azionare il robot, aggiungendo 2 cucchiai di acqua freddissima, fin quando si forma una massa come appare qui sotto...


Lavorarla brevemente, appiattirla come appare in foto e avvolgerla con pellicola trasparente e porla in frigo per un'ora..



Passato questo tempo stenderla su un piano infarinato cercando di conferire alla sfoglia uno spessore regolare di circa 4-5 mm
Con la squadretta e un taglia pizza incidere dei rettangoli di cm 7x3 mm


Con uno spiedino con diametro grosso ( quelli che si usano per fare gli spiedini di carne) fare 3-4 forellini ben profondi..
Trasferire i biscottini su una teglia grande  foderata con carta da forno..
Ne occorrerà più di una..


Infornare una teglia per volta in forno preriscaldato, ventilato con il termostato impostato sui 160° per circa 3'-5'...
La cottura va controllata a vista...
Farli raffreddare e trasferirli in una scatola di latta fino al momento dell'uso..


Io li ho serviti con robiola profumata  con tre tipi di erbe aromatiche: basilico, rimo e maggiorana tritati e mescolati al formaggio..


Trasferire ogni tipo di robiola in tre ciotoline diverse ponendo su ognuna un rametto dell'erba con cui è stata aromatizzata per distinguerle meglio...
A presto con altre newss!!

14 commenti:

eli ha detto...

Beh secchi...è un eufemismo. li conosco benissimo sono straburrosi! eheheheheh! Ma li adoro e ti dirò che li faccio spesso proprio per la semplicità della ricetta.
Ciao ;)

andreea manoliu ha detto...

Ma che buoni sono questi stuzzichini e accompagnati con dei formaggi sono d'avvero molto gustosi.

I dolci di Grazia ha detto...

Adoro i biscotti burrosi, una tira l'altro!

Pamela Rossi ha detto...

che dire, devono essere friabilissimi e golosissimi;) te ne rubo uno !!

Claudia Pane ha detto...

Burrrrosi... sai che buoni. Due volte nel Regno Unito, una in Irlanda e non li ho mai comprati. Li farò a casa, faccio prima :D

emanuela rossi ha detto...

..Devono essere buonissimi questi biscottini!!!
Complimenti per il blog e per le tue ricettine!!! Mi sono unita molto volentieri al tuo blog!! Un bacione manu

Mariabianca ha detto...

Sono stata ultimamente in Scozia e tutti i negozi di Edimburgo vendevano questi biscotti ma non li ho comprati pensando di farli ( ora che ci penso forse li ho fatti e messi nel blog).
Mi piace come ti sono venuti....brava!!!!

mammazan ha detto...

@Mariabianca
grazie per essere passata da me!!
In effetti non sono venuti male. .li devo rifare magari dose doppia.

Gloria Baker ha detto...

Mi piace! Look delizioso!

Un abbraccio!

Gloria Baker ha detto...

Mi piace! Look delizioso!

Un abbraccio!

EMI ha detto...

una semplice delizia per il mio palato che ultimamente conosce solo verdurine :( li vogliooo!!

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ciao Grazia, è sempre un piacere ritrovarti e passare qui da te. Buonissimi questi biscottini, avevo letto qua e là ma mi sembrano facili da fare. Proverò, la schiena per ora è un disastro... bacioni a presto

Mammazan ha detto...

@Eli
Per secchi intendo biscotti asciutti e quindi perfettamente conservabili in scatole di latta sicura che non facciano la muffa dopo qualche tempo..
Va da se che i biscotti siano più o grassi, come in questo caso, o meno ..dipende dalla ricetta

Raffi ha detto...

mi tenti con tutte le ricette che faiiiiiiiiiiiii!!